Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

News | Pubblicato il 20 gennaio 2015

Mondo Naif

A quasi 5 anni dall’ultimo lavoro Essere sotterraneo, ritornano i Mondo Naif. Il nuovo album della band trevigiana si intitola Turbolento ed è uscito ieri via Dischi Bervisti, DreamingGorilla Records e Go Down Records. E’ disponibile lo streaming integrale. Da un primo ascolto, emerge subito la robustezza e l’intensità del suono. Dopo il player, trovate il comunicato stampa.

Turbolento il secondo album dei Mondo Naif. Il suono ruvido e roccioso delle chitarre si risolve in mari di quiete. I testi richiamano le atmosfere oniriche dell’allucinazione affrontando i temi del sogno lucido, dell’abisso e della negazione, in un disco che è (perché vuole essere) duale. Le parole le capite perché sono in italiano. Prodotto, registrato e miscelato presso il GrooveStudio di Casale Sul Sile (TV) da Capitan Tommaso Mantelli, il lavoro è impreziosito dalla partecipazione di turboSergio Zags Pomante (Captain Mantell) che ha cavalcato il vento a bordo del suo sax in Aquilone, turboNicola Manzan (Bologna Violenta) che con le frecce dei suoi archi ha reso l’Inferno di Belfagor un posto più bervista, turboAlberto Piccolo (Glincolti) che impugnando la sua chitarra ha introdotto il flamentico mondo degli Inferi in Vexilla Regis Prodeunt Inferni e ci ha reso uomini liberi con gli assoli di NonTempo e Niente. Turbolento uscirà in Cd e free download il 19 gennaio 2015 per Dischi Bervisti assieme a Dreamin Gorilla Rec e Go Down Records.

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi