Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 21 maggio 2013

Cover_BLOOM

LU-PO

Bloom

Genere: Elettronica, Elettroacustica, Ambient

Anno: 2013

Casa Discografica: AEF, Zimbalam

Servizio di:

Siamo di nuovo a raccontarvi delle gesta di un musicista proveniente dalla Sardegna, regione che quest’anno ci ha “portato” almeno quattro lavori significativi. A questi si aggiunge il nuovo album di LU-PO, pseudonimo del compositore  e manipolatore Gianluca Porcu. Si intitola Bloom e arriva a un anno dall’ultimo lavoro Stendere la notte.

La cosa che più colpisce, a primo impatto, è il livello di fruibilità nonostante l’approccio tutt’altro che mellifluo. Infatti non sono pochi i giochi ritmici che si presentano all’interno delle composizioni con un’elettronica che parte da strutture ambient per poi rinnegare le stesse attraverso piccole alterazioni del suono (“Tree”), sperimentazioni (“Drawing“) e avvolgenti strati acustici (“Angel“).

Il lavoro puntuale che viene fatto in “Lake” è solo il primo tassello di questo processo: il loop chitarristico che si interseca con il subliminale strato elettronico fatto di minimalismi e impercettibili distorsioni (che dilagherannon in “Moon“). Questi si ripresentano come soli protagonisti nella successiva “Break The Night“.

Non mancano i riferimenti alle architetture folktroniche che si possono intravedere in “Bloom” e nella elegante tessitura di “Guity Guitar“. Le atmosfere rarefatte di “Autumn” donano un fascino indescrivibile alla composizione che trasmette quella sensazione di distacco temporale estraniante. La conclusione è affidata alla sostanza e imponenza di “Moon II“.

Bloom rappresenta bene quella categoria di dischi che si slegano dal senso del tempo. Un flusso continuo, non sempre regolare, che riesce ad isolare le menti. Il merito del musicista sardo sta proprio nell’aver dato risalto ai piccoli dettagli capaci di dare una luce nuova ad un genere che troppo spesso si affida a standard e sensazioni. LU-PO, con una imponente concretezza, è andato oltre tutto questo.

Voto: 7/10

Tracklist:

  • 1 · Angel
  • 2 · Lake
  • 3 · Break The Night
  • 4 · Bloom
  • 5 · Guilty guitar
  • 6 · Moon
  • 7 · Autumn
  • 8 · Daylight
  • 9 · Drawing
  • 10 · Tree
  • 11 · Moon II

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi