Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 21 marzo 2015

Laura Groves

Laura Groves

Committed Language

Genere: Folk-Pop, Soul

Anno: 2015

Casa Discografica: Deek Recordings

Servizio di:

Laura Groves (Nautic) è una cantautrice britannica che vi abbiamo presentato con la rubrica Hidden Sounds. A due anni dall’ep di esordio solista Thinking About Thinking, torna con un nuovo lavoro intitolato Committed Language. Anche questo lavoro vede la produzione aggiuntiva di Bullion e il contributo di Ben Reed (basso, chitarra, percussioni), Fabiana Palladino (Backing vocals e batteria), Joe Newman (chitarra).

Emerge subito un utilizzo meno “invasivo” e nostalgico dell’elettronica che trova nella dilatazione finale di “Mystique” una linea di continuità. A livello generale, le quattro tracce fanno emergere la delicatezza vocale (e il background soul), la linea melodica in bilico fra pop e folk.

La title-track “Committed Languages” punta sui ritmi “pressanti” in una prospettiva di leggerezza ed evocazione; sulla stessa strada prosegue “Dream Story” che fa ulteriore leva sull’impronta armonica che vuole dare alla sua musica. “Friday“, invece, è il brano più intimo con l’eleganza del pianoforte che accompagna la straordinaria performance vocale della Groves.

La cantautrice britannica è riuscita a raffinare il suo concetto di melodia, circondandosi di una vera band e sfruttando le sue doti vocali in un contesto a lei congeniale; un discorso che può rafforzarsi nel primo full-lenght che dovrebbe arrivare nei prossimi mesi.

Voto: 7/10

Tracklist:

  • 1 · Committed Language
  • 2 · Dream Story
  • 3 · Friday
  • 4 · Mystique

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi