Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 21 ottobre 2014

Asonat

Asonat

Connection

Genere: Elettropop

Anno: 2014

Casa Discografica: n5MD

Servizio di:

Connection è il nuovo album degli islandesi Asonat che arriva a due anni dal debutto con Love In Times Of Repetition. Il duo elettropop composto da Ásgrímsson (Plastik Joy) e Jónas Thór Guðmundsson (Ruxpin) diventa un trio con l’inserimento della cantante Oléna Simon (presente come guest nel precedente lavoro). L’album è uscito ufficialmente il 30 Settembre via n5MD.

Gli Asonat esprimono bene le due esigenze emerse durante la composizione: da un lato quella di un’elettronica posta su vari livelli da strati più consistenti a trame di natura ambientale o di estrazione “chill” che virano naturalmente su uno stile soft-(quasi)danzereccio (“Before It Was“, “Rather Interesting“); dall’altro c’è il tratto dreamy e melodico. Da questo punto di vista l’inserimento fisso della cantante francese è stato determinante.

Quiet Storm” porta subito alla luce le doti vocali della Simon che si fa spazio durante la crescita e l’inasprimento sintetico (forte anche nella finale “This is the end“). Quest’ultimo aspetto ricorre spesso e si spiega anche con il chiaro riferimento ad un’elettronica dai richiami eighties come si può ascoltare in “Everything Illuminated” e anche in “All the Things you Said“.  La band lavora bene anche sui contrasti: ”One Step At The Time” ha una doppia linea sonora che si concretizza con la fusione dell’insistenza ritmica con i vocalizzi armonici femminili che diventano lo strumento aggiunto.

Gli Asonat dimostrano di essere una realtà convincente, capace di costruire un suono che sa ammaliare utilizzando più livelli stilistici (e senza nascondere i punti di riferimento), sfruttando a pieno l’aspetto vocale; tuttavia lo scorrere delle dieci tracce fa emergere alcuni schemi fissi che alla lunga risultano forse troppo ripetitivi. Attendiamo la terza prova per vedere se ci sarà il “grande” passo.

Voto: 6,8/10

Tracklist:

  • 1 · Quiet Storm
  • 2 · Before It Was
  • 3 · Everything Illuminated
  • 4 · One Step At The Time
  • 5 · All the Things you Said
  • 6 · So Cold
  • 7 · Rather Interesting
  • 8 · Hearts in Trouble
  • 9 · Rejection
  • 10 · This is The End

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi