Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 9 febbraio 2015

PARKAY QUARTS

Parkay Quarts

Content Nausea

Genere: Indie Rock- Post Punk

Anno: 2015

Casa Discografica: What's Your Rupture?

Servizio di:

Strani personaggi questi due. Andrew Savage e Austin Brown – uniti sotto l’egida Parkay Quarts (nome di una marca di margarina venduta oltreoceano)  – sono due chitarristi e cantanti del Texas che ora vivono nella Big Apple e, respirando musica quasi sempre nell’ombra di qualsiasi lume di ribalta – anche la minima – si “divertono” a fare dischi stramaledettamente cool insieme anche alla batteria di Max Savage e il basso di Sean Yeaton, e questo Content Nause è una di quelle registrazioni “figaccione” che ti incolla l’orecchio e non te lo molla per un bel pezzo.

Post punk. noise, indie-rock e quant’altro possa ricreare tecnicamente e immaginariamente la stratosferica atmosfera a bassa fedeltà di certe sperimentazioni anni 70s mescolate – con sapienza storta – a rumorismi, ossessioni analogiche e psicotiche portate al limite. Dieci inediti e due formidabili cover, “Slide machine” dei 13TH Floor Elevator e la snodata country ballad “These boots are made for walking” di Nancy Sinatra per un registrato che lascia subito il segno, nonostante l’inesistente notorietà di questa band “raffazzonata” ma dal pathos sgarrato in gran spolvero.

Un mix fosforescente, elettrico e isoscele che prevede lazzi e pirotecnie come il punk logorroico della title-track, la sculettate Reediane della tripletta “Pretty machine”, “Psycho structures”, “The map” o la ballatona noir che sigla la tracklist “Uncast shadow  of a southern myth”, un ascolto che ha fine giro lascia in giro quei “profumati miasmi” di Velvet Underground, Gang of Four, Wire, a manciate. Se si ama la qualità sporca di un lavoro coi contro testicoli, siete sulla strada – o meglio – sui solchi – giusti!

Voto: 8/10

Tracklist:

  • 1 · Every day it starts
  • 2 · Content nausea
  • 3 · Urban ease
  • 4 · Slide machine
  • 5 · Kevlar walls
  • 6 · Pretty machines
  • 7 · Psycho Structures
  • 8 · The map
  • 9 · These boots are made for walkin'
  • 10 · Insufferable
  • 11 · No concept
  • 12 · Uncast shadow of a southern myth

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi