Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 26 agosto 2013

TJOS

The Joys of Sleeping

Dude York Series

Genere: Post-Pop

Anno: 2013

Casa Discografica: Autoproduzione

Servizio di:

Sullo sfondo di due città come Londra e New York, con un po’ di nostalgia dovuta dal trasferimento dalla seconda alla prima città, nasce il progetto Dude York Series creato da The Joys of Sleeping.

Il duo, formato da Sam Hatchwell e Dave Saunders, si è stabilizzato nel sud di Londra. Non sappiamo molto sulla storia del gruppo ma questa dovrebbe essere la loro prima release. I due brani che compongono l’album danno subito un’idea chiara della strada musicale intrapresa; infatti non è un caso se troviamo fra i riferimenti artisti come Brian Eno, Explosions in The Sky, A Great Big Pile Of Leaves, Phoenix, Arcade Fire.

I due interpretano in modo egregio il concetto di pop in un contesto moderno: una melodia eterea che si sviluppa sia grazie alla delicata vocalità, sia alle misurate composizioni che si appoggiano sia su sfumature ambientali che su retaggi post-rock. Molto interessante è il finale di “Dude Pt. 1″ che accelera le ritmiche, senza intaccare la melodia, per poi dilatarsi e lasciare spazio alla grazia vocale. E questo è una sorta di anticipazione del secondo brano “Dude York Pt. 2″ che distende maggiormente i ritmi, incrementando l’aspetto evocativo. Se riusciranno a proseguire questa strada e questo equilibrio melodico, lontano da una composizione stucchevole, potremmo ascoltare un debutto più che interessante.

Voto: 6,5/10

Tracklist:

  • 1 · Dude York Pt. 1
  • 2 · Dude York Pt. 2

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi