Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 13 febbraio 2014

Farao-Farao-EP

Farao

Farao Ep

Genere: Folk-Pop

Anno: 2014

Casa Discografica: Autoproduzione

Servizio di:

Ci sono debutti in cui la cosa che più colpisce è la prospettiva e cogliere ciò che un artista può offrire. E’ questo il caso di Farao, il progetto solista della cantante britannico-norvegese Kari Jahnsen. Il suo esordio risulta davvero folgorante per la capacità di dare una forma diversa all’approccio cantautorale.

L’omonimo ep è stato registrato da Mike Lindsay (Tunng)  in Islanda, terra di cui conosciamo le proprietà e le capacità d’ispirazione. Tutti gli strumenti sono suonati dall’artista norvegese. Il primo aspetto considerevole, e quello più immediato, è quello vocale: una raffinatezza di esecuzione, una versatilità e un senso di adattamento che non risulta un semplice esercizio tecnico.

La sua espressività si adatta e si incastra perfettamente con la trama folk-pop, tendenzialmente malinconico, che si presenta sotto diversi livelli: c’è il minimalismo e il fingerpicking, supportato da un flusso sintetico, di “To Sleep Apart”; lo stesso impasto si ripresenta in “Tell a lie” ma con un tono meno essenziale e una crescita d’intensità graduale.

La splendida tessitura di “Skin” mette in evidenza anche la sua capacità da strumentista con una precisione d’esecuzione e cambi ritmici sottili e “invisibili” notevoli. E infine c’è “The Hours” che è il brano che si distacca leggermente dal resto dei pezzi e nel quale si può notare una vena sperimentale attraverso discontinuità ritmica, contrasti tra vocalità e arrangiamento (freddo e ossessivo) costruiti ad arte.

Non bastano quattro brani per avere certezze ma sicuramente abbiamo i primi indizi di un talento con importanti prospettive di crescita: Kari Jahnsen ha dimostrato di essere un’artista completa, con più armi a disposizione e uno spirito di adattamento che le permetterà di esplorare nuove frontiere. Da seguire con attenzione.

Voto: 7/10

Tracklist:

  • 1 · Tell A Lie
  • 2 · Skin
  • 3 · The Hours
  • 4 · To Sleep Apart

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi