Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 17 luglio 2015

sofia-brunetta-former

Sofia Brunetta

Former

Genere: Pop, Soul

Anno: 2015

Casa Discografica: Piccola Bottega Popolare/Audioglobe

Servizio di:

Quello di Sofia Brunetta è un nome su cui puntare senza ombra di dubbio. Non manca infatti la personalità a questa giovane ragazza pugliese, con un trascorso artistico in Canada, Paese in cui ha calcato importanti palchi della scena indipendente. All’esordio solista con l’album Former, dopo l’esperienza come cantante e chitarrista delle Lola & The Lovers, Sofia Brunetta si presenta al pubblico italiano con un lavoro che strizza l’occhio al pop e al soul in maniera intelligente, con brani al tempo stesso accattivanti e personali.

Un mix di elementi spesso dal sapore retrò, che ben si adattano allo stile vocale di Sofia Brunetta, rendendo l’ascolto piacevole e non privo di fascino.

Basti pensare ai brani che si avvicinano maggiormente a suadenti sonorità soul e black, come “Leaves and Flowers”, il singolo “Arthur and I”, e “Man”, pezzi dai ritmi caldi e trascinanti, o alle atmosfere sixties di “Low”.

Non mancano poi momenti di grinta, che si aggirano tra il puro rock e la psichedelia (“Golden Cage”, “Saturday”) e che vanno a contrastare con le atmosfere di assoluta delicatezza di “Take Me Somewhere” e quelle essenziali di stampo jazz della traccia di chiusura “Black Little Star”, mentre nel mezzo altri due episodi (“Elephant” e “Crossroad”) suscitano interesse con le loro trame avvolgenti in cui traspare la buona capacità di scrittura della cantautrice pugliese.

Former si presenta dunque come un lavoro ben scritto e ben prodotto, che risalta l’indubbio talento di Sofia Brunetta, abile sia come autrice che come interprete, senza mai peccare di pericolosa autoreferenzialità.

Il talento c’è, lo stile pure: c’è solo da scommettere sulla qualità di questo progetto musicale e, nel frattempo, godersi le dieci tracce che ne compongono il primo passo.

Voto: 7/10

Tracklist:

  • 1 · Low
  • 2 · Arthur and I
  • 3 · Leaves and Flowers
  • 4 · Elephant
  • 5 · Take Me Somewhere
  • 6 · Golden Cage
  • 7 · Saturday
  • 8 · Man
  • 9 · Crossroads
  • 10 · Black Little Star

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi