Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Gloom sunday | Pubblicato il 13 settembre 2015

Gloomy Sunday, il nostro inserto della domenica, si fa in tre parti. Quattro articoli che vanno a riassumere la settimana e portano contenuti aggiuntivi: 1) Lo Spazio dedicato ai migliori Artwork della settimana; 2) I Migliori Video della settimana; 3) Il Focus Reloaded: un disco ricordato durante la settimana e tre anniversari (10, 20, 30, 40, 50 anni). 4) Waiting For:  Uno spazio dedicato alla musica che verrà; da nomi storici che mancano da tempo dalle scene ad emergenti che potrebbero rappresentare il futuro della scena nazionale ed internazionale sino ad uscite future di artisti che riteniamo rilevanti. Un contenitore del futuro.

IL DISCO DELLA SETTIMANA: DON GIOVANNI (1986) DI LUCIO BATTISTI

Lucio Battisti

Lucio Battisti (Poggio Bustone, 5 marzo 1943 – Milano, 9 settembre 1998) è stato un musicista e cantautore italiano. Grazie ai testi scritti da Mogol, Battisti ha rilanciato temi ritenuti esauriti o difficilmente rinnovabili, quali il coinvolgimento sentimentale e i piccoli avvenimenti della vita quotidiana; ha saputo esplorare anche argomenti del tutto nuovi e inusuali, a volte controversi, spingendosi fino al limite della sperimentazione pura nel successivo periodo di collaborazione con Pasquale Panella. Ha esordito nel 1969 con un album omonimo. Ascolta: Fatti un pianto

RICORRENZE: I Magnifici 3

2005, 10 anni di Last Romance degli Arab Strap. Ascolta: There is No Ending

2005, 10 anni di  di Shopping For Images di MidaircondoAscolta: Although I Heard

1995, 20 anni di Songs Of Betrayal di Human DramaAscolta: Silent Dance

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi