Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Gloom sunday | Pubblicato il 25 ottobre 2015

Gloomy Sunday, il nostro inserto della domenica, si fa in tre parti. Quattro articoli che vanno a riassumere la settimana e portano contenuti aggiuntivi: 1) Lo Spazio dedicato ai migliori Artwork della settimana; 2) I Migliori Video della settimana; 3) Il Focus Reloaded: un disco ricordato durante la settimana e tre anniversari (10, 20, 30, 40, 50 anni). 4) Waiting For:  Uno spazio dedicato alla musica che verrà; da nomi storici che mancano da tempo dalle scene ad emergenti che potrebbero rappresentare il futuro della scena nazionale ed internazionale sino ad uscite future di artisti che riteniamo rilevanti. Un contenitore del futuro.

IL DISCO DELLA SETTIMANA: FRIED (1984) – JULIAN COPE

Julian_Cope-Fried

Julian David Cope, conosciuto come Julian Cope (Deri, 21 ottobre 1957), è un cantante, musicista e scrittore inglese. È inoltre poeta, musicologo ed antiquario. Nel 1978 fu fondatore del gruppo  di Liverpool The Teardrop Explodes, di cui era anche cantante ed autore. La sua carriera continuò poi come solista, prendendo parte anche a progetti paralleli come Queen Elizabeth, Brain Donor e Black Sheep. Ascolta: Sunspots

 

RICORRENZE: I Magnifici 3

2005, 10 anni di  In Case We Die  degli Architecture in Helsinki. Ascolta: Neverevereverdid

1995, 20 anni di Tilt di Scott WalkerAscolta: Tilt

1975, 40 anni di  Slow Dazzle di John CaleAscolta: Taking it All Away

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi