Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 23 marzo 2013

habitat

Who is Boro?

Habitat

Genere: Elettro-rock, Post-Punk

Anno: 2013

Casa Discografica: Autoproduzione

Servizio di:

Davide Barbafiera, Dario Ferrante, Federico Burchielli: questo il terzetto che c’è dietro il progetto Who is Boro?. Provenienti da Pisa, i tre hanno esordito nel 2010 con l’ep Homo Habilis.A fine gennaio è arrivato invece il primo full-lenght, totalmente autoprodotto, intitolato Habitat.

Per quanto venga messa in evidenza l’attitudine punk del loro suono (e la cosa, in senso lato, risulta vera) il loro suono è più diretto verso un elettro-rock robusto che pesca anche alla scena post-punk (in un brano come “Legami“, le influenze sono abbastanza evidenti), del quale si appropria della cupezza e di alcune strutture ritmiche.  Ma è l’elettronica la vera protagonista e che riesce a dare ulteriore vigore alla loro musica e spesso a dare discontinuità all’arrangiamentto (“Conflitto Interno“).

Nel brano d’apertura “Habitat”  l’arrangiamento è ruvido e volutamente ossessivo-compulsivo; la successiva “Lei era bella” porta la potenza caratterizzata da ritmi frastagliati e sostenuti e una vocalità sofferta e a tratti “recitata”.  L’elettronica si fa nuovamente insidiosa nei ritmi dilatati e distesi di “Distratto”, fra i migliori brani dell’album.

Fuori di testa” porta nuovi elementi al suono degli Who is Boro?: i ritmi accelerano e si fanno quasi danzerecci e lo stile vocale e la struttura generale del brano ricordano lo stile hardcore. Questo aspetto viene approfondito nell’esplosiva “La Vita in Diretta”, un’altra vetta dell’album.

Habitat è un esordio che ha il pregio di guardare oltre la propria attitudine, oltre il loro habitat: l’irruenza viene messa a disposizione dell’elettronica che ben si adatta alle turbolenze del sound del gruppo toscano. Siamo quindi davanti a un disco convincente e che premia il tentativo della band di far emergere la propria personalità.

 

Voto: 6,5/10

Tracklist:

  • 1 · Habitat
  • 2 · Lei Era Bella
  • 3 · Distratto
  • 4 · Fuori di Testa
  • 5 · La Vita in Diretta
  • 6 · Conflitto Interno
  • 7 · Legami
  • 8 · Quello che Credi

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi