Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Hidden Sounds | Pubblicato il 2 giugno 2013

hidden09_2013

Ecco la raccolta di tutte le proposte di Mario Esposito per la rubrica serale Hidden Sounds: un viaggio in pillole alla scoperta di nuove sonorità e interessanti nomi della musica alternativa. Questo è il nono capitolo del 2013.

27/05

Provenienti da Los Angeles, i The Reflections nascono dalla collaborazione musicale tra Darian Zahedi e Jon Safley, i quali ad inizio 2012 uniscono le proprie intuizioni e le esperienze legate ai rispettivi progetti precedenti, completando la line up della band con l’ingresso del bassista Brady Willis.

Link:

http://thereflectionsmusic.com/

http://thereflectionsmusic.bandcamp.com

https://www.facebook.com/reflectionsmusic

Autori di un indie-pop elegante, che guarda alla new wave e alla chillwave, i The Reflections esordiscono con l’album Limerence, dal quale ascoltiamo la traccia di apertura “Disconnected“.

Da Limerence, album d’esordio del terzetto di Los Angeles The Reflections, estraiamo “Summer days“, brano uscito nell’agosto dello scorso anno come primo singolo della band.

29/05

Ritmiche pressanti a fare da supporto a linee melodiche di stampo pop: loro sono gli Xul Zolar e arrivano da Köln, Germania. Si tratta di un giovane terzetto composto da Ronald Röttel, Marin Geier e Tim Gorinski, autore di un electro-pop energico e dal solido impianto percussivo, che mescola synth e chitarre in una soluzione musicale di assoluto interesse.

Link:

http://xulzolar.com

http://xulzolar.bandcamp.com/

https://www.facebook.com/xulzolar

Hex” è il loro ultimo singolo, uscito in edizione vinile 7″, in streaming sulla pagina Bandcamp del gruppo.

Il secondo brano che vi proponiamo dei tedeschi Xul Zolar è estratto dall’ep Eternal love/Goa bay, anch’esso pubblicato in vinile 7″ oltre che in formato digitale: si tratta di “Goa bay“.

31/05

Kacey Johansing arriva da San Francisco e si presenta come una musicista a tutto tondo, che riesce a far confluire nella propria scrittura elementi folk, jazz, pop e classici, resi ancora più eleganti da una vocalità avvolgente.

Link:

http://www.kaceyjohansing.com

http://kaceyjohansing.bandcamp.com/

https://www.facebook.com/pages/Kacey-Johansing/280936311745

Dopo l’esordio del 2010, intitolato Many seasons, Kacey Johansing ha rilasciato solo pochi mesi fa il suo nuovo album, Grand ghosts, dal quale ascoltiamo la traccia d’apertura “River“.

Da Many seasons, esordio del 2010 di Kacey Johansing, vi facciamo ascoltare la title-track.

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi