Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 28 dicembre 2014

Scarda

Scarda

I piedi sul cruscotto

Genere: Cantautorato

Anno: 2014

Casa Discografica: MK Records

Servizio di:

Nella poetica urbana di Domenico “Nico” Scardamiglio – in arte Scarda –  si muove un  mondo  alternato, dritto e capovolto come nella meglio tradizione dei cantastorie di casa nostra, quella via di mezzo tra favola e realtà, storie e irrealtà che fanno – una volta assemblate all’ascolto – fiaba contemporanea mista a quotidianità, amori, peccati e semplicità popolare,  e questi dodici brani che fanno ossatura a I Piedi Sul Cruscotto, opera prima dell’artista, potrebbero significare molto per la nuova scena underground di “penna & pensiero” che freme indisturbata.

Ovvio che come tutti gli album d’esordio – diciamo la stragrande maggioranza – si annotano leggermente anche luci e ombre, subito queste ultime legate forse dalla forte carica ispiratrice  che stringe due figure basilari della nostra memoria “altra” , o meglio Rino Gaetano e Bennato, e già la purezza dell’originalità al 100% viene intaccata, ma diciamo subito che è un “peccato” che si rimette immediatamente, un peccatuccio benevolo controbilanciato dalla cifra stilistica di Scarda, quel travolgente convincimento strafottente e ben assestato che piace a primo giro.

Storie di provincia, ironie e insofferenze, personaggi disillusi e cuori che stantuffano riempiono queste tracce che sfumano tutte nelle sonorità dell’intimità, una suggestiva alchimia di parole e ballate che hanno il loro apice nell’andatura caracollante de “Io lo so, Dio esiste”, dentro sinuosità mediterranea “L’estate passa” e attraverso la spennata disillusa di “Sarà bellissimo però”, tutto il resto che rimane a girare è un piccolo volo uditivo “raccounteurs” che ci fa ritrovare l’assetto  – ormai scordato -  dei bei dischi, quelli di una volta.

Voto: 7/10

Tracklist:

  • 1 · Serenata del muratore
  • 2 · Michele è matto
  • 3 · Io lo so Dio esiste
  • 4 · L'estate passa
  • 5 · Gina
  • 6 · Il suo bene
  • 7 · Rumore
  • 8 · Sarà bellissimo però
  • 9 · Smetto quando voglio
  • 10 · Biografia del Dicembrini
  • 11 · Mario il precario

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi