Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 23 aprile 2015

KAMERA KUBICA

Kamera Kubica

Kamera Kubica

Genere: Pop Rock

Anno: 2015

Casa Discografica: (R)esisto

Servizio di:

La formazione vicentina dei Kamera Kubica – all’interno di questo bell’omonimo – frantuma un pop-rock veloce e schiaffeggiante all’ascolto, crea canzoni animate e visionarie, ricchissime di verve radiofonica,  riff e strofa che copulano libidinosamente lungo l’ossatura della tracklist mentre la sezione ritmica dà vita ad un battito incessante e liberatorio che fa saltare stando fermi.

Senza inventare nulla di nuovo, i KK sganciano un disco solare, fuori dalle codificazioni stilistiche che arrancano a chissà quale “meta”, dieci tracce che parlano schietto, dirette e semplici nelle loro storie, quotidianità, deliri & sogni che man mano che il disco avanza si mettono in mostra riempiendo l’orecchio dell’ascoltatore di piacevoli minuti tutti da cadenzare a ritmo col piede e col cuore.

Disco in cui la melodia delle parole e dei jack creano atmosfere calde (“Vai via da me”, “Se salperai”), poi le ballatone alla Grignani di primo pelo (“Budapest”, “Io sono qui”) e  l’andatura smilza e pensierosa di “Nostalgia” lasciano tranquillamente spazio a “bonus” di riascolti multipli.

Si la semplicità e il saperci fare premiano, e questi Kamera Kubica hanno ogni numero al posto giusto.

Tracklist:

  • 1 · Sono solo
  • 2 · Vai via da me
  • 3 · Se salperai
  • 4 · Chissà se sei quella che sei
  • 5 · Budapest
  • 6 · Non buttarti giù
  • 7 · Betty Boop
  • 8 · Nostalgia
  • 9 · Il ponte di novembre
  • 10 · Io sono qui

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi