Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 19 gennaio 2013

Cunsolo

Marcello Cunsolo

...Lieve

Genere: Songwriting

Anno: 2013

Casa Discografica: Viceversa Records

Servizio di:

Più di 15 anni di assenza dalle sale di registrazione possono pesare come un macigno. E tornare nel caos che rappresenta l’attuale mercato discografico rende le cose più ardue. Ma Marcello Cunsolo sembra aver trovato il giusto modo per fare questo passo.

L’artista siciliano è noto soprattutto per aver collaborato con molti musicisti (anche a livello internazionale) e per aver contribuito alla crescita della scena musicale italiana degli anni ’90 con i Flor De Mal, progetto che purtroppo è durato appena 6 anni con la realizzazione di tre album e un Ep. Seguirù un lungo periodo fatto solo di live.

Fra qualche giorno (esattamente il 22 Gennaio) uscirà il suono nuovo album …Lieve  per Viceversa Records e unicamente su supporto Vinile. Il suo rientro sulle scene è convincente perchè modesto e fatto in punta di piedi: Marcello torna con la consapevolezza che tanto è cambiato e che riproporre il lavoro fatto con la band sarebbe cronologicamente e musicalmente asincrono. Senza voler portare nessuna rivoluzione, con il suo nuovo lavoro porta il suo talento da musicista e cantautore. Da spazio alla semplicità acustica coadiuvata dalla scrittura e dall’interpretazione vocale,  spesso punto cardine delle sue composizioni.

L’apertura con “Tempo perduto” mette in mostra anche una certa solennità degli arrangiamenti da cui emerge il virtuosismo e l’affinità con lo strumento. Subito dopo c’è lo spazio alla dolcezza di “Come stai” che cambia umore rispetto al precedente brano e questo è anche dovuto al cantato, quasi sussurrato.

In “Ancora un po’” entra in scena l’armonica che insieme agli spazi “vuoti”  danno supporto e consistenza al testo. “La La La” non si allontana molto da questo stile ma è l’aspetto vocale ad attirare l’attenzione con una serie di vocalizzi che diventano quasi strumento aggiunto (una cosa simile avverrà con i back vocal in “Un Mondo Perfetto“). Si cambia “lato” e si inizia con i leggeri retaggi blues e l’intensità interpretativa di “Lievi Bagliori”tra i migliori pezzi dell’album.

Il Disco si chiude con il graffio vocale di “Dimmi“, tra le più elaborate dal punto di vista della composizione, e leggiadria chiaroscura di “Mai Nessuno”. Una Ricomparsa in punta di piedi, senza voler strafare, all’insegna della semplicità senza peccare nella semplificazione. Ed è questa caratteristica che rende molto gradito questo ritorno: “Lieve ma forte”.

Voto: 6,5/10

Tracklist:

  • 1 · Tempo perduto
  • 2 · Come Stai
  • 3 · Ancora un po'
  • 4 · La La La
  • 5 · Lievi Bagliori
  • 6 · Un Mondo Perfetto
  • 7 · Dimmi
  • 8 · Mai Nessuno

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi