Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Classifiche | Pubblicato il 29 dicembre 2014

E’ stato un anno di conferme e delusioni. Le conferme sono arrivate da band ai margini della scena alternative, come The Twilight Sad (il migliore, un album dark e dolce allo stesso tempo), Cold Cave (a vederla in negativo una conferma che sa di passo indietro) e Warpaint (molto interessante il loro suono tra shoegaze e dub).  Ma se nella classifica rientra l’onesto album dei Breton significa che le delusioni sono state tante (Wild Beasts e Elbow in primis, con album fiacchi e ripetitivi). E meno male che c’è Xiu Xiu che vomita il suo schifo per il mondo con la sua impareggiabile dark wave da “ospedale psichiatrico”. La vera sorpresa del 2014 è il rock “malato” di Edda, vincitore morale di quest’anno. Ascoltate il suo album e amatelo come sto facendo io. Buon 2015.

twilight-sad2

The Twilight Sad – Nobody Wants To be here and Nobody Wants To Leave
Edda – Stavolta come mi ammazzerai?
Xiu Xiu – Angel Guts
Interpol – El Pintor
The Horrors – Luminous
Cold Cave – Full Cold Moon
Warpaint – Warpaint
Morrissey – World Peace is none of your business
The Black Keys – Turn Blue
Breton – War Room Stories

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi