Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Classifiche | Pubblicato il 27 dicembre 2013

Se il mercato discografico stenta a decollare nuovamente, in Italia ci pensano le piccole realtà a movimentare la scena nazionale. Il maggior pregio di tante uscite nostrane è il livello di versatilità raggiunto e anche una certa internazionalità: molti dei nostri artisti sono diventati prodotti di esportazione (Soviet Soviet su tutti). Il legame dalla “tradizione” viene sovrastato da una voglia di freschezza che si è riversata in progetti molto convincenti soprattutto in campi come l’avanguardia musicale, il noise e l’elettronica in tutti i suoi aspetti. Debutti eccellenti come quelli di Fabrizio Testa e Collettivo Ginsberg  e conferme come quelle dei Massimo Volume, Nichelodeon e Bobo Rondelli. E infine una piccola citazione per Teho Teardo che dalla collaborazione con Blixa Bargeld ha tirato fuori un piccolo capolavoro contemporaneo. Ecco la mia lista dei dischi italiani che maggiormente mi hanno colpito.

Teoblixa

Teho Teardo & Blixa Bargeld - Still Smiling
Massimo Volume - Aspettando i barbari
NichelOdeon – Bath Salts
Fabrizio Testa – Mastice
Collettivo Ginsberg – Asa Nisi Masa
Tetuan – Quayn
Saffronkeira – Tourette/ Cause and Effect (con Mario Massa)
Nevroshockingiochi – Scena 2
Hobby Horse – Eponymous
Bachi da Pietra – Quintale
OvO – Abisso
Zeus! – Opera
Macelleria Mobile di Mezzanotte – Black Lake Confidence
Soviet Soviet – FATE
Dadub – You Are Eternity
Ornaments – Pneumologic
In Zaire – White Sun Black Sun
Metzengerstein – Albero Specchio
Tempelhof - Frozen Dancer
In Sonar - L’Enfant et le Ménure
Barbagallo – Blue Record
Routine – Si
Meteor - Co’ Còl e Raspe
Fabrizio Paterlini – Now
Hardcore Tamburo – Kleiner Mann
Bobo Rondelli – A Famous Local Singer
Oslo Tapes - Oslo Tapes (Un cuore in pasto a pesci con teste di cane)
Il Lungo Addio – Disperate Abitudini
Porcelain Raft – Permanent Signal
Cristiano Bocci – Instruments
Drama Emperor – Paternoster in Betrieb
Julie’s Haircut - Ashram Equinox
Threelakes & the Flatland Eagles – War Tales
Monsieur Voltaire – 33
Teho Teardo - Music for the wilder mann
Eterea Post Bong Band – BIOS
Machweo – Leaving Home
Geometrie Variabili – The Breath
Le Maschere di Clara – Anamorfosi
Brothers in Law – Hard Time For Dreamers
Francesco Giannico – Luminance
The Crazy Crazy World of Mr Rubik – Urna Elettorale (The Crazy Crazy Crisi)
Marnero – Il Sopravvissuto
Nella Tua Luce – Marlene Kuntz
Joycut - PiecesOfUsWhereLeftOnTheGround
Albedo – Lezioni di Anatomia
Blue Willa – Blue Willa
Neiv – Euphoria
Plasma Expander – Cube
Dumbo Gets Mad – Quantum Leap
Sonambient – Remnant 
Desert Love for Lonely Graves – Weird

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi