Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Classifiche | Pubblicato il 29 dicembre 2014

Cmon Tigre

- C’mon Tigre – C’mon Tigre (Autoprodotto)
Anonimo collettivo i cui componenti sono sparsi per le coordinate geografiche più varie. Occidente, medio Oriente, Americhe ed Africa in un unico viaggio sospeso tra gli oceani, come a mostrarci quanto di più bello la contaminazione possa portare e la psichedelia arricchire. Uno degli esperimenti più stimolanti intorno alla musica etnica, popolare e folk.

- Sleaford Mods – Divide and Exit (Harbinger Sound)
Il duo da Nottingham crea un concentrato di rabbia e depressione, di prepotenza e sfacciataggine che ti arriva dritto in faccia senza chiedere permesso. Semplicità come forza: linea di basso dritta, zero pippe varie e un mix tra spoken e rap che porta proprio in periferia. Ennesima dimostrazione che il punk non esiste solo come stile, ma anche e soprattutto come attitudine.

- Uochi Toki + Nadja – Cystema Solari (Corpoc)
Superare la sostanza fisica della musica e dei corpi per creare un nuovo sistema solare, inesplorato e misterioso. Superamento della parola per gettarsi in una babele oltre-linguistica dove la fonetica comanda, figlia di una coscienza sovraumana. Dai cieli gli Uochi Toki guardano tutta la musica italiana.

- Vladislav Delay – Visa (Ripatti)
Un disco manifesto, emblema di un artista e splendore di un autore. Riscrivere ancora se stessi, rielaborare ancora il suono, l’impossibilità di stare fermi. Ripatti ha raggiunto il paradiso dei musicisti, non deve più manipolare la musica con forza, deve solo imporre le mani e fare in modo che essa si generi.

- Sun Kil Moon – Benji (Caldo Verde)
Un album abitato da personaggi più veri del vero, racconto di vita tra passato e presente, di dichiarazioni d’amore e di dolori; la musica e il racconto sono i mezzi per la redenzione. Storie di quotidianità e di dolore.

- Francis Harris – Minutes of Sleep (Scissor and Thread)
Vita e musica in una fusione perfetta. Il lutto per la perdita della madre e la house aggiornata agli stilemi del nu-jazz. La scoperta della tranquillità interiore più profonda è il frutto del disco, creato da una commossa individualità, abbraccia l’universalità.

- Ben Frost – A U R O R A (Bedroom Community – Mute)
Superarsi ogni volta, non stare mai fermi, sperimentare e sperimentare. Questo riesce a fare sempre Ben Frost, declinando questa volta i suoi gettiti sonori verso visioni apocalittiche, in bilico tra noise e tastiere cosmiche che creano un mondo tutto da esplorare.

- Lucy – Churchers Schools and Guns (Stroboscopic Artefacts)
Dopo l’ottimo esordio del 2011, Luca Mortellaro non delude le aspettative. Qui, rispetto all’esordio, le strutture sono più complesse ed intricate, la techno si fa più consapevole in ogni pattern, tenendo sempre presente il disegno concettuale. Summa delle techno dagli anni ’90 ad oggi.

- Gala Drop – II (Gold Channel Recordings)
La loro “Fourth World Music” rivive alla luce di nuovi inserti funk e dub. Molteplici influenze frullate in sonorità morbide e fumose, suggestioni boreali e ritmi brasiliani, per un album che è mosso da uno spirito enciclopedico.

- Sharon Van Etten – Are We There (Jagjaguwar)
Sharon Van Etten si fa cantautrice moderna del dolore, del racconto non della storia d’amore ma di di quello che succede dopo la fine. Soffrire, rielaborare il lutto, la bellezza della musica e la brutalità delle parole. You love me as you torture me.

- Ninos Du brasil – Novos Misterios (Hospital Productions)
– Fire! Orchestra – Exit! (Rune Grammofon)
– Einsturzende Neubauten – Lament (BMG)
– Scott Walker + Sunn O))) – Soused (4AD)
– Esben and The Witch – A New Nature (Nostromo Records)
St. Vincent – St. Vincent (Loma Vista – Universal)
Edda – Stavolta Come Mi Ammazzerai? (Niegazowana Records)
Grouper – Ruins (Kranky)
– The War On Drugs – Lost In The Dream (Secretly Canadian)
Swans – To Be Kind (Mute)

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi