Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 4 giugno 2014

Tune-Yards-Nikki-Nack

tUnE-yArDs

Nikki Nack

Genere: World Music

Anno: 2014

Casa Discografica: 4AD

Servizio di:

Il più bel regalo che un’adolescente Merill Garbus potesse ricevere è stato un Macbook. I suoi genitori non avrebbero mai pensato che grazie a quell’aggeggio infernale e agli aiutini di Audacity si sarebbero visti la loro figlia sulle pagine del Guardian o di NME, firmare con la 4AD e arrivare al terzo disco con una carica di aspettative non indifferente.

La chimica è sempre la stessa: la voce potente, selvaggia, indomabile che è diventata il perno del progetto Tune-Yards poggia su ritmiche sghembe, fraseggi melodici che a volte emergono dal silenzio e giri di basso imprevedibili. Il pastiche di voci, world music, code strumentali fondate sulle percussioni trova qualche corrispettivo in alcuni brani di M.I.A., svestita qui degli orpelli hip-hop e con un’attitudine più rock.

Il singolo “Water Fountain” ha preparato la strada per la pubblicazione di Nikki Nack, un disco di ben tredici tracce da cui la splendida “Time Of Dark” svetta forte di un inciso accattivante e potente. Anche “Real Thing” ha il suo fascino, con due o tre motivi che rimangono in testa, percussioni ridotte al minimo e grande impatto. Altro pezzo forte della tracklist è “Sink-O“, eseguita dal vivo in maniera impeccabile (basta vedere lo strepitoso showcase per la radio di Seattle KEXP).

Nikki Nack è la conferma che il progetto Tune Yards ha un forte impatto sonoro e il mash up di influenze che lo ha reso famoso assume qui tinte più esasperate che rende i tredici brani in scaletta una lunga sessione live che non lascia indifferenti. Basta premere play e ci si ritrova nel bel mezzo dei giochi di parole di Merill, facile entrare nella sua dimensione, difficile uscirne indenni.

Voto: 7/10

Tracklist:

  • 1 · Find a New Way
  • 2 · Water Fountain
  • 3 · Time of Dark
  • 4 · Real Thing
  • 5 · Look Around
  • 6 · Hey Life
  • 7 · Sink-O
  • 8 · Why Do We Dine on the Tots?
  • 9 · Stop That Man
  • 10 · Wait for a Minute
  • 11 · Left Behind
  • 12 · Rocking Chair
  • 13 · Manchild

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi