Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 22 aprile 2013

cover

Sava Marinkovic

Nowhere Near

Genere: Ambient, Sperimentale

Anno: 2013

Casa Discografica: Acustronica Netlabel

Servizio di:

Se siete assidui ascoltatori di lavori di stampo ambient, vi sarete accorti che la tendenza è lontana dalla concezione classica del genere. Sempre più artisti si cimentano nella rivisitazione stilistico di esso in una prospettiva diverso.

D’altronde, quando si è multi-strumentisti è naturale e logico avere questo tipo di approccio. L’album di debutto di Sava Marinkovic può rientrare perfettamentamente nella categoria. Musicista e compositore serbo, Nowhere Near (che esce per Acustronica Natlabel) rappresenta il suo album di esordio e arriva dopo una lunga serie di collaborazioni con altri compositori.

Come già anticipato, l’ambient è al centro di tutto: ma la struttura viene integrata con passaggi neoclassici (l’eterea “Argemone” completata con ispirati vocalizzi), ingombranti distorsioni psichedeliche (“Nowhere Near”) e rumorisitiche (l’oscura “Self-Neglect“), le destrutturazioni ossessive che si possono ammirare nel brano finale “Fragmented Life”  e nel cupo incedere di “Taste of Rust“.

Sava Marinkovic si è dimostrato un compositore diligente che ha saputo ben sfruttare le sue varie esperienze esprimendole in un suono colorato all’interno tanto quanto omogeneo in superficie. Portato alla ricerca di trame destabilizzanti, se continuasse su questa strada ci potrebbe regalare grandi soddisfazioni in futuro.

Voto: 7/10

Tracklist:

  • 1 · Argemone
  • 2 · Taste of Rust
  • 3 · Nowhere Near
  • 4 · Self-Neglect
  • 5 · Fragmented Life

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi