Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 27 settembre 2013

Seashell

AA.VV.

Pluviôse

Genere: Alternative, Rain Sound

Anno: 2013

Casa Discografica: Seashell Records

Servizio di:

Seashell Records è una DIY label fondata tra Palermo e Berlino nel maggio 2013 da Claudio Cataldi e Federico Ghersi, due grandi fan delle sonorità introspettive e delle bands capaci di dipingere paesaggi  sognanti semplicemente con poche note.

Si presenta in maniera pittoresca questa nuova realtà discografica che mette al centro essenzialmente tre elementi: la produzione in cassetta, l’abbattimento dei confini sia a livello di genere che di terrorialità e infine un aspetto “romantico”, legato alla poeticità della natura. E infatti la prima uscita, intitolata Pluviôse, è una sorta di guida musicale al mondo della pioggia.

Che rumore fa la pioggia? Nove artisti (molti che abbiamo già incontrato sulla nostra strada) provenienti da varie parti del mondo cercano di collocare le varie sfumature della pioggia all’interno di composizioni che assumono una vividezza tale da rendere l’esperienza d’ascolto multisensoriale. Pensate a un pezzo come “Abbi cura di me” di Novanta e alla sua efficacia da questo punto di vista.

Tocca all’intimità vocale e strumentale di “Sign“ del polacco Coldair aprire la compilation: una danza strumentale che acquisisce sostanza col passare dei secondi senza spezzare il mood raccolto e solenne della composizione. Su queste tonalità si presenta anche “Grizzly Creek” di Lipan. Si cambia atmosfera in “Sweet Thing” dei Chewing Magnetic Tape, collettivo internazionale con base a Berlino ma con il core di origini siciliane. Un suono oscuro e più ruvido che fonda le radici su strutture wave. e che simula perfettamente un fluente scroscio d’acqua.

I Cambi di umori sono frequenti e lo si capisce ascoltando “Wendy” di Ghostlight, brano che raffigura la leggerezza della pioggia, una nuvola passeggera che non altera lo stato d’animo gioioso. Una virata notturna, invece, è data dalla splendida “Praying for You” degli australiani In Every Dream A Nightmare Waits. A questo mood si aggiunge la solennità dei norvegesi Jag Haver Ingen Kärare con “Gyron V” e l’eleganza di Giampiero Riggio con “Moths Invasion”. L’ultimo pennellata alla tela Pluviôse, il cui maggior punto di forza sta proprio nella forza espressiva ma soprattutto comunicativa complessiva.

Voto: 7/10

Tracklist:

  • 1 · Coldair - Sign
  • 2 · Chewing Magnetic Tape - Sweet Thing
  • 3 · Ghostlight - Wendy
  • 4 · Novanta - Abbi Cura Di Me
  • 5 · Lipan - Grizzly Creek
  • 6 · In Every Dream A Nightmare Waits - Praying For You
  • 7 · Teclo - Brighton
  • 8 · Gyron V - Jag Haver Ingen Kärare [Winter Solstice Home Recording]
  • 9 · Giampiero Riggio - Moths Invasion (w. Aldo Ammirata)

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi