Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 11 aprile 2015

ATOZ_JKT

Ben Ottewell

Rattlebag

Genere: Songwriting

Anno: 2015

Casa Discografica: Sunday Best Recordings

Servizio di:

Ci sono dischi belli e dischi ottimi, ma in questo caso ci sbilanciamo nei dischi super. Tutto grazie a questo Rattlebag del cantautore  – già voce dei Gomez -  Ben Ottewell, sessanta minuti divisi in quindici  tracce che scassinano anche la più torbida anima in circolazione, una piccola grazia di penna autorale di un indie-rock striato di blues e folk che ti fa invaghire, innamorare, andare beatamente a fondo con tutta la zavorra della vita.

Disco intimo, parole e dolcezze che parlano di esistenze, cadute, miraggi e rialzi, tutti fattori cadenzati in ballate, scatti furtivi e rallentamenti pensanti, ma principalmente una voce melodica e sabbiosa alla Kelly Jones dei Stereophonics, quella timbrica looner “American verace” che da sempre  fa sognare – anche ad occhi aperti –  tra stelle e praterie sconfinate.

I fans dei Gomez non potranno fare altro che apprezzare le nuove direttrici sonore  di Ben, anche se puntando bene gli orecchi qua e là qualcosa dei Gomez trapela, fuoriesce da tanta bellezza registrata, dunque non un taglio netto con le estetiche della band, ma un modo personalizzato di “viaggiare” più leggero, rarefatto, interiore.

Pescando a random – perché non c’è nulla da scartare – lo stompin’ cavalcante di “Red dress” e “Papa cuckoo”,  l’ispirato viaggio di “Starlings”, il blues lucido di “Edge” e il diamantino country che sigla il tutto “Stone”,  chiusura onirica e melodica di un disco nel quale l’artista inglese sfuma la sua poetica trasparente.

Consigliatissimo!

Voto: 8/10

Tracklist:

  • 1 · Rattlebag
  • 2 · Red dress
  • 3 · Patience & rosaries
  • 4 · Starlings
  • 5 · No place
  • 6 · Edge
  • 7 · So slow
  • 8 · Papa cuckoo
  • 9 · Shoreline
  • 10 · Stone
  • 11 · Distant shores

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi