Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Recensioni | Pubblicato il 27 febbraio 2014

CarlosCipa_SophiaJani

Carlos Cipa & Sophia Jani

Relive

Genere: Neoclassical, Sperimentale

Anno: 2014

Casa Discografica: Denovali Records

Servizio di:

Bastano due brani per affascinare, per sorprendere, per sperimentare e ammaliare. Vi avevamo parlato di Carlos Cipa, compositore e pianista tedesco che la Denovali Records ha fatto emergere recentemente. Il suo talento si incrocia con quello di un’altra pianista, Sophia Jani.

Relive nasce come trasposizione di due brani suonati live al Denovali Swingfest 2013. L’idea è stata quella di utilizzare il pianoforte a 360 gradi, creare suoni “differenti” che si fondessero e contrastassero il suono naturale del piano. Questo è avvenuto utilizzando una serie di tecniche moderne come l’Aeolian Harp (utilizzata nel 1923 da Henry Cowell) ovvero invece che suonare la tastiera ne apriva il coperchio e suonava direttamente le corde, pizzicandole e scivolandovi sopra le dita e le mani. Musica fatta di pochi strumenti: dita, corde di chitarra sfregate con quelle del piano e tre differenti “beaters” (o “fruste”). La creazione di strati elettronici senza l’uso effettivo dell’elettronica.

Anouk’s Dream” è il brano che maggiormente incarna le sperimentazioni con simulazioni di archi all’inizio che si infrangono con la delicatezza sulle note di pianoforte. Il mood del brano cambierà spesso e le linee stilistiche seguiranno ritmi diversi con “finti” strati ambientali che diventeranno evidenti nel finale. Ad impreziosire il tutto ci sono piccoli rumorismi che incrementano il pathos della composizione.  ”Whatever A Sun Will Always Sing” ha una progressione geometrica e di umore: dopo un’iniziale ombrosità e minimalismo il suono diventa più chiaro e lucente per poi ritornare al punto di partenza nei minuti finali.

Il lavoro fatto da due compositori è qualcosa di eccezionale e di una certa rilevanza artistica: una visione futurista e in un certo senso rudimentale della musica. Un modo eccezionale per esprimere l’originalità del progetto e per dare un ruolo diverso ad uno strumento come il pianoforte. Una lungimiranza e concretezza che appartiene a pochi.

Voto: 7/10

Tracklist:

  • 1 · Anouk's Dream
  • 2 · Whatever A Sun Will Always Sing

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi