Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 10 febbraio 2015

L’appuntamento quotidiano con la storia  della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

Pelù

Pietro “Piero” Pelù (Firenze, 10 febbraio 1962) . Da giovane inizia ad appassionarsi alla musica e soprattutto al canto mentre frequenta il liceo classico, divenendo il frontman di una band liceale, i Mugnions. Al progetto dei Mugnions, si unisce ad Antonio Aiazzi, Federico “Ghigo” Renzulli, Gianni Maroccolo e Francesco Calamai fondando i Litfiba. L’esordio vero e proprio è avvenuto con Desaparecido. Ad esso faranno seguito 17 Re (1986) e Litfiba 3 (1988).

Mini- playlist: 

Pioggia di Luce – Litifiba (Desaparecido, 1985)
Il re del silenzio – Litfiba (17 Re, 1986)
Cuore di vetro – Litfiba (Litfiba 3, 1988)

Dave Michael Alexander detto Zander (Whitmore Lake, 3 giugno 1947 – Ann Arbor, 10 febbraio 1975) è stato un bassista statunitense, meglio noto per essere stato il bassista degli Stooges. frequentò la Pioneer High School di Ann Arbor, e qui conobbe i fratelli Ron e Scott Asheton. Da questo incontro, e dal successivo innesto nella formazione di Iggy Pop come cantante nacquero i “The Psychedelic Stooges” (nome successivamente abbreviato nell’attuale The Stooges). Benché fosse inesperto nel suonare il basso, imparerà molto in fretta, e comparirà anche nel processo di arrangiamento e composizione di tutti i pezzi presenti nei primi due album del gruppo (The Stooges e Fun House). In diverse interviste viene indicato sia da Iggy Pop che da Ron Asheton come il principale compositore dei pezzi We Will Fall e Little Doll (presenti in The Stooges), 1970 e Dirt (presente in Fun House). L’abbandono del gruppo avviene nel 1970. Ascolta: Dirt – The STooges (Fun House, 1970)

Money Mark pseudonimo di Mark Ramos Nishita (Detroit, 10 febbraio 1960) è un musicista, produttore discografico e attore statunitense. È da molti considerato il quarto Beastie Boys, per avere suonato a lungo insieme al gruppo newyorchese. Pur avendo pubblicato da solista nove dischi, di cui quattro album in studio, è conosciuto soprattutto per la sua attività di collaboratore, che lo ha portato a lavorare insieme a gruppi ed artisti del panorama musicale statunitense e britannico, come Beck, Blackalicious, DJ Hurricane, Moby, The John Butler Trio, Yoko Ono ed i già citati Beastie Boys. Nel corso degli ultimi anni, ha realizzato moltissime colonne sonore per il cinema. Ascolta: Pretty Pain  – Money mark

Jim Pepper (Salem, 18 giugno 1941 – Portland (Oregon), 10 febbraio 1992) è stato un sassofonista, compositore e cantante statunitense. Discendente per parte paterna dal popolo Creek e per parte materna dalla tribù dei Kaw, ad iniziare dalla fine dagli anni sessanta divenne un pioniere del fusion jazz. Il suo gruppo The Free Spirits (attivo dal 1965 al 1968, con il chitarrista Larry Coryell) fu il primo a fondere elementi del jazz con elementi del rock. Il suo strumento principale fu il sassofono tenore (Pepper suonava anche il flauto e il sassofono soprano). Il suo timbro sonoro incisivo e penetrante era unico per quei tempi. Un timbro simile caratterizzò successivamente altri musicisti come Jan Garbarek, Michael Brecker e David Sanborn. Ascolta: Ya Na Ho – Jim Pepper

Chick Webb, nato William Henry Webb, (Baltimora, 10 febbraio 1905 – 16 giugno 1939), è stato un batterista statunitense e leader di una band di musica swing. A 17 anni si trasferì a New York e nel 1926 dirigeva già la sua band ad Harlem. Il batterista jazz Tommy Benford disse di aver dato a Webb lezioni di batteria la prima volta che questi giunse a New York.  Nel 1931, la sua band divenne stabile alla Savoy Ballroom. Egli divenne uno dei più famosi direttori di band e percussionista del nuovo stile “swing”. Buddy Rich, disse che la potente tecnica di Webb ed i suoi virtuosismi influenzarono fortemente il suo stile e persino che Webb era da considerarsi come “il papà di tutti loro. Ascolta: The Dispy Doodle – Chick Webb

Roberta Flack (Asheville, 10 febbraio 1937) è una cantante statunitense. Attiva nei generi jazz, soul e folk, la Flack è nota principalmente per il singolo Killing Me Softly With His Song, con il quale vinse il Grammy Award come miglior album del 1974, e Where Is the Love, uno dei suoi tanti duetti con Donny Hathaway. Negli anni settanta ha collaborato con il cantautore Bob Dylan nella Rolling Thunder Revue, i cui concerti dell’autunno 1975 furono ripresi per poi essere inseriti nel film del 1978, scritto e diretto dallo stesso Dylan, Renaldo and Clara. Nel film interpreta il ruolo di una cantante ospite ai concerti di Dylan. Ascolta: First Time I Ever Saw Your Face – Roberta Flack

Maxime Le Forestier (Parigi, 10 febbraio 1949) è un cantautore francese. Inizia a suonare ai tempi del liceo. Le prime esperienze musicali vengono vissute assieme ad una delle sue due sorelle, Caterina, con la quale formò un duo. Il primo 45 giri di Maxime, dal titolo Cœur de Pierre, Face de Lune et La Petite Fugue, uscì nel 1969. Ascolta: Ne Quelque Part – Maxime Le Forestier

Giancarlo Golzi (Sanremo, 10 febbraio 1952) è un batterista, musicista e paroliere italiano, tra i fondatori del gruppo dei Matia Bazar. Ascolta: Tango nel fango - Matia bazar

Steve Bailey (Myrtle Beach, 10 febbraio 1960) è un bassista statunitense famoso per il suo lavoro pioneristico con il basso a sei corde. Bailey ha suonato per un consistente numero di artisti, tra cui Victor Wooten in Bass Extremes, Paquito D’Rivera, Dizzy Gillespie, James Moody, Dave Liebman, Claudio Roditti, Michel Camilo, The Rippingtons, David Benoit, Jethro Tull e molti altri. Ascolta:  Stan the Man – Victor Wooten & Steve Bailey

Paolo Fresu (Berchidda, 10 febbraio 1961) è un compositore, trombettista e flicornista italiano. Nel 1984 si diploma in Tromba presso il Conservatorio di Cagliari con il M° Enzo Morandini e frequenta successivamente la facoltà universitaria del DAMS (sezione Musica) presso l’Università di Bologna. Inizia intanto una straordinaria carriera da jazzista, che lo porta negli anni a registrare oltre 300 dischi e più di 2500 concerti, con centinaia di collaborazioni. Fresu è oggi uno dei più apprezzati jazzisti europei. La formazione storica di Fresu è il Paolo Fresu Quintet, nato nel 1984 e ancora attivo con gli stessi componenti (record assoluto per il jazz italiano): oltre a Fresu, lo compongono Tino Tracanna, Roberto Cipelli, Attilio Zanchi ed Ettore Fioravanti. Il quintetto ha all’attivo decine di dischi, a cominciare da “Ostinato” (1985).Altro gruppo storico di Paolo Fresu è l’Angel Quartet, nato nel 1994. Ascolta: Così – Paolo Fresu

Clifford Lee Burton (Castro Valley, 10 febbraio 1962 – Ljungby, 27 settembre 1986) è stato un bassista heavy metal statunitense. Prima di entrare nei Metallica, Burton militò in una piccola band locale chiamata Trauma, tra il 1980 e il 1982. Burton portò i Metallica verso uno stile unico che caratterizzerà l’intera carriera della band. Entrò nei Metallica nel 1982 e vi suonò già dal loro disco d’esordio, Kill ‘Em All, per poi confermarsi anche nei due successivi album, Ride the Lightning e Master of Puppets. Ascolta: No Remorse - Metallica

Manuel Bongiorni, conosciuto anche con lo pseudonimo di Musica Per Bambini, MusicaPerBambini o MxB (Piacenza, 10 febbraio 1973), è un cantautore e musicista italiano e artista poliedrico.Ha pubblicato 6 album di cui 5 sotto questo pseudonimo: Nascondino coll’assassino (1998), Del Superuovo (2002), M__sica (2005), DioControDiavolo (ovvero La Girella del Guitto) (2008), DeiNuoviAnimali (2011) ed uno solo nel 2006 col suo vero nome anagrafico intitolato Storie per un Re. Ascolta: Come La Minestra – Musica Per bambini

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi