Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 14 dicembre 2015

L’appuntamento quotidiano con la storia della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

Capossela

Vinicio Capossela (Hannover, 14 dicembre 1965) è un cantautore e polistrumentista italiano. Nato in Germania, da genitori di origine irpina. Torna poco dopo in Italia con la famiglia. Cresce artisticamente nei circuiti underground dell’Emilia-Romagna, fino ad essere notato e lanciato da uno dei massimi esponenti contemporanei della musica d’autore, Francesco Guccini. Il suo album d’esordio, All’una e trentacinque circa, risale al 1990 e si aggiudica la Targa Tenco fra le opere prime. Ad esso è seguito poi Modì, che prende il nome dalla canzone omonima dedicata al pittore Amedeo Modigliani.

Miniplaylist:

Al veglione – Vinicio Capossela (Il Ballo di San Vito, 1996)
Maraja – Vinicio Capossela (Canzoni a Manovella, 2000)
S.S. dei naufragati – Vinicio Capossela (Ovunque Proteggi, 2006)

Cliff Williams (Romford, 14 dicembre 1949) è un bassista inglese, famoso per essere membro degli AC/DC dal maggio 1977. Insieme al cantante Mick Stubbs, il chitarrista Laurie Wisefield, il tastierista Clive John, il batterista Mick Cook e lui al basso, formarono gli Home. Nel 1970 il sound del gruppo, a metà fra un hard e un soft rock, valse un contratto con la Epic. Nel novembre 1971 gli Home fecero da gruppo spalla ai Led Zeppelin. Nel 1974, a seguito dello scioglimento degli Home, Cliff Williams tornò in Gran Bretagna per formare un nuovo gruppo, i Bandit, ma nella primavera del 1977 Wiliams lasciò per unirsi agli AC/DC, prendendo il posto di Mark Evans.  Ascolta: Night Prowler – Ac/Dc (Highway to Hell, 1979)

Mongezi Feza (Queenstown, 1945 – Londra, 14 dicembre 1975) è stato un trombettista, flautista e compositore sudafricano. E’ diventato famoso per le sue meravigliose improvvisazioni e gli esplosivi assoli di tromba, che gli hanno aperto le porte degli ambienti del jazz, del rock progressivo e sperimentale europei. La sua musica era una fusione di kwela, bebop e free jazz, che ha interpretato in modo del tutto originale. Ascolta: Robert Wyatt – Sonia

Gordon Duncan (1964 – Pitlochry, 14 dicembre 2005) è stato un musicista scozzese. E’ stato uno dei primi, di una giovane generazione di pipers scozzesi, che ha aperto la scena ad un approccio più innovativo dello strumento. Nel ’94, Gordon pubblicò il suo primo album da solista (il primo disponobile su larga scala dopo una prima raccolta di brani precedentemete incisa)intitolandolo “Just for Seumas”. Ascolta: The Belly Dance – Gordon Duncan

Clark Terry “Mumbles” (St. Louis, 14 dicembre 1920) è un trombettista, compositore e flicornista statunitense. Clark Terry è uno dei pochi pionieri dell’era del jazz degli anni 1930-1940 ancora in attività. Nel periodo della sua militanza con le orchestre di Charlie Barnet (1947), Count Basie (1948-1951), Duke Ellington (1951 – 1959), e Quincy Jones (1960), il suono della sua tromba influenzò un’intera generazione di trombettisti. Oltre che in grandi orchestre, Terry ha suonato in piccole formazioni come leader e come sideman. Terry, che fu uno dei primi ad usare il flicorno nel jazz, può oggi vantare sessant’anni di carriera nella musica jazz, nel corso della quale ha suonato, da pari, con i più grandi. Ascolta: Yardbird Suite – Clark terry & Miles Davis

Richard “Dick” Wagner (14 dicembre 1943) è un chitarrista e cantante statunitense. Ha suonato con numerosi artisti, tra i quali Alice Cooper e Lou Reed. Ha collaborato anche con i Kiss e gli Aerosmith. Inoltre ha scritto canzoni per vari artisti tra i quali Meat Loaf, Lita Ford e Tina Turner. Ascolta: Lou Reed – The Kids

Dan Barrett (Pasadena, 14 dicembre 1955) è un trombonista, trombettista e arrangiatore statunitense. La prima menzione di Dan Barrett era sulla rivista statunitense Melody Maker, il 10 febbraio 1973, che ha riferito che egli ha suonato “Ory Creole Trombone” alla fine del funerale di Kid Ory il 28 gennaio di quell’anno. Ha anche suonato con altri musicisti come Teddy Buckner, Andy Blakeney e Alton Redd, oltre con tutti i membri della band di Ory nel corso della cerimonia funerale. Oltre alla guida di un quintetto con Howard Alden, Barrett ha suonato con Benny Goodman e con Buck Clayton. Barrett è anche il direttore musicale della casa discografica Arbors Records di Clearwater (Florida). Ascolta: Till There Was You – Dan Barrett

Bela B., nome d’arte di Dirk Felsenheimer (Berlino, 14 dicembre 1962), è un batterista, cantante e attore tedesco. Dal 1982 è il batterista del gruppo punk rock tedesco Die Ärzte. Ha inoltre inciso il suo primo album da solista, Bingo, nel 2006. Ascolta: Kamelralley – Die Arzte

Thim Sköld, meglio noto con lo pseudonimo di Tim Skold (Skövde, 14 dicembre 1966), è un bassista, chitarrista, cantante heavy metal svedese. È famoso per essere stato il leader dei Shotgun Messiah e poi dei KMFDM e della band di Marilyn Manson. Ha suonato anche nei The Newlydeads di Taime Downe (ex Faster Pussycat). Dal 2003 fino al 2007 è entrato a far parte del gruppo Marilyn Manson per la registrazione degli album The Golden Age of Grotesque e Eat Me, Drink Me sostituendo il bassista originale Twiggy Ramirez. E’ uscito poi dal gruppo proprio al ritorno di quest’ ultimo. Ascolta: Chaos – Skolde

Elizabeth Caroline “Beth” Orton (East Dereham, Norfolk, Inghilterra, 14 dicembre 1970) è una cantautrice folk inglese.Alle origini della sua carriera, il suo sound era caratterizzato da una significativa fusione tra folk e musica elettronica; tale commistione si è andata ridimensionando con la maturità, lasciando spazio ad un suono più acustico e ad uno stile compositivo più intimistico. Ascolta: The Sweetest Decline – Beth Orton

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi