Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 15 febbraio 2015

L’appuntamento quotidiano con la storia  della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

conor-oberst

Conor Mullen Oberst (Omaha, 15 febbraio 1980) è un cantautore e poeta statunitense, meglio conosciuto come frontman dei Bright Eyes. Ha suonato anche in numerose band indie rock, tra cui i Desaparecidos, The Faint, Commander Venus, Park Ave. e, il suo progetto più recente, Conor Oberst and the Mystic Valley Band. Egli è anche cofondatore e direttore esecutivo delle case discografiche indipendenti Team Love e Saddle Creek Records. Il Debutto avviene da solista con Water del 1993. 

Mini-playlist

I Don’t Wanna Die (In a Hospital) – Conor Oberst (Conor Oberst and The Mystic Valley Band, 2008)
the City has sex – Bright Eyes (Letting Off The Happiness, 1998)
The Center of the world – Bright Eyes (Fevers and Mirrors, 2000)

Nat King Cole (Montgomery, 17 marzo 1919 – Santa Monica, 15 febbraio 1965) è stato un cantante e pianista statunitense. Ispirato dalla musica di Earl “Fatha” Hines, iniziò la sua carriera artistica a metà degli anni trenta, mentre era ancora un ragazzino, con il nome di Nat Cole. Insieme al suo fratello maggiore Eddie Coles, bassista, incise il suo primo disco nel 1936. I due ebbero un qualche successo locale nell’area di Chicago ed incisero per etichette specializzate nella black music. Nat sposò Nadine Robinson e si stabilì a Los Angeles dove formò il Nat King Cole Trio. Il trio era formato da Cole al pianoforte, Oscar Moore alla chitarra, e Wesley Prince al contrabbasso. l primo successo di Nat King Cole come cantante fu Straighten Up and Fly Right, basato su una vecchia favola popolare nella comunità nera che suo padre usò come spunto per un sermone. . Nel 1954 incise Smile, canzone composta da Charlie Chaplin e leitmotiv del film diretto e interpretato dallo stesso Chaplin “Tempi Moderni”

Mini-playlist: 

Smile – Nat King Cole
All For You – Nat King Cole

Brandon Charles Boyd (Van Nuys, 15 febbraio 1976) è un cantante statunitense. È il cantante della band Incubus dal 1991. La band dopo varie esibizioni locali, nel 1996 viene messa sotto contratto dalla Sony. Nel 2010 è uscito il suo prmo album solista “The WIld Trapeze”. AscoltaNebula – Incubus

Zbigniew Seifert
 (Cracovia, 7 giugno 1946 – 15 febbraio 1979) è stato un musicista polacco, uno dei più importanti jazzisti del suo paese. È stato un sassofonista e violinista, compositore e arrangiatore, ed è stato a capo di gruppi jazz. AscoltaCity of Spring – Zbigniew Seifert

Michael Bernard Bloomfield (Chicago, 28 luglio 1943 – San Francisco, 15 febbraio 1981) è stato un chitarrista statunitense. Famoso per il suo stile fluido ed espressivo, è stato uno dei più importanti esponenti e fautori del blues revival a Chicago dalla seconda metà degli anni ’60. AscoltaStop – Mike Bloomfield

Mario Gangi
 (Roma, 10 maggio 1923 – 15 febbraio 2010) è stato un chitarrista italiano. Si colloca indiscutibilmente tra i protagonisti assoluti dello scenario chitarristico internazionale. Nato a Roma il 10 maggio 1923 è stato allievo di chitarra del padre Alfredo (valente interprete di chitarra, contrabbasso e banjo in diverse orchestre jazz degli anni ‘30). Si diploma presso il Conservatorio di Santa Cecilia. Ha intrapreso sin da ragazzo la carriera chitarristica, esibendosi dal vivo (a livello internazionale) ai microfoni dell’EIAR (Ente Italiano Audizioni Radiofoniche, la RAI di allora). AscoltaStradivarius – Mario Giangi

David Brown (15 febbraio 1947 – 4 settembre 2000) è stato un bassista statunitense, il primo della Santana Blues Band dal 1966 al 1971, poi di nuovo dal 1973 al 1976.. Ha partecipato all’album di debutto di Boz Scaggs, Moments, del 1971, per il quale è stato anche autore di alcune canzoni  e dei due album successivi, Scaggs Boz & Band del 1971 e My Time del 1972. AscoltaWe were always sweethearts – Boz Scaggs

Marisa Sannia
 (Iglesias, 15 febbraio 1947 – Cagliari, 14 aprile 2008) è stata una cantautrice e attrice italiana. Nota per alcuni successi di musica leggera negli anni sessanta, è stata interprete di canzoni d’autore, attrice e ha poi iniziato una ricerca artistica che l’ha portata a diventare un’apprezzata cantautrice in lingua sarda. AscoltaIo ti sento  – Marisa Sannia

Jake E. Lee, all’anagrafe Jakey Lou Williams (Norfolk, 15 febbraio 1957), è un chitarrista heavy metal statunitense. È noto per le sue abilità tecniche e per la sua collaborazione con svariati artisti della scena heavy metal tra cui spicca Ozzy Osbourne. Egli militò anche in altre band come i Ratt, Rough Cutt, Dio e Badlands. AscoltaHigh Wire – Badlands

Dirk Schlächter (Bad Nauheim, 15 febbraio 1965) è un musicista tedesco. È l’attuale bassista della band power metal Gamma Ray, con la quale ha esordito come ospite nell’album d’esordio Heading for Tomorrow, per poi diventare membro ufficiale nel 1991, occupando il ruolo di chitarrista. AscoltaRich & Famous – Gamma Ray

Ronnie Vannucci Jr (Las Vegas, 15 febbraio 1976) è un batterista e musicista statunitense, membro della band The Killers. Durante il periodo di pausa dei The Killers (da febbraio 2010 a maggio 2011), Ronnie si è dedicato alla realizzazione di un album da solista, intitolato Big Talk. AscoltaGetaways – Big Talk

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi