Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 15 maggio 2015

L’appuntamento quotidiano con la storia  della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

Brian Eno

 

Brian Peter George St. John le Baptiste de la Salle Eno, meglio noto come Brian Eno (Woodbridge, 15 maggio 1948), è un compositore, musicista, produttore discografico, teorico musicale e cantante britannico. Durante gli studi suonò in alcune band usando come strumento un magnetofono, e la prima registrazione che viene pubblicata, a cui partecipò come uno dei vocalisti, è compresa nella colossale opera jazz di ispirazione confuciana, hippie e radicale The Great Learning della Scratch Orchestra di Cornelius Cardew. La prima composizione è datata 1970, quando scrive le musiche per Berlin Horse, un lavoro di nove minuti del filmmaker Malcolm Le Grice. Nel 1969 lavora a Londra come tecnico multimediale e grafico, e poco dopo un casuale incontro in metropolitana con il sassofonista Andy Mackay, nacque verso la fine del 1971 il sodalizio con i Roxy Music di Bryan Ferry e Phil Manzanera. Lasciò la band nel 1973. Il primo lavoro a lui accreditato è Here Come The Warm Jets del 1974, preceduto dalla collaborazion con Fripp in No Pussyfooting.

MiniPlaylist

Stricty Confidential - Roxy Music (For your pleasure, 1973)
Backwater – Brian Eno (Before and After Science, 1977) 
1/2 – Brian Eno (Music for Airports, 1978)

Bradford James Cox (Athens, 15 maggio 1982) è un musicista statunitense, famoso per essere cantante e chitarrista dei Deerhunter. Allo stesso tempo Cox ha anche una carriera da solista sotto il nome di Atlas Sound attraverso il quale ha pubblicato tre album ufficiali: Let the Blind Lead Those Who Can See but Cannot Feel, Logos e Parallax. Con il gruppo l’esordio avviene nel 2005 con Turn It Up Faggot.

MiniPlaylist

Famous Last Words – Deerhunter (Rainwater Cassette Exchange, 2009)
An Orchid – Atlas Sound (Logos, 2009)
Desire Lines – Deerhunter (Halcyon Digest, 2010)

Michael Gordon Oldfield (Reading, 15 maggio 1953) è un compositore e polistrumentista britannico. I primi passi Mike Oldfield li fa in duo con la sorella Sally, pubblicando nel 1968 come The Sallyangie il disco Children of the Sun, pubblicato per la Transatlantic. Dopo lo scioglimento dei Sallyangie, Oldfield forma i Barefoot, un duo con il fratello Terry. Successivamente entra a far parte di The Whole World, band di Kevin Ayers, ex-chitarrista dei Soft Machine, nel quale conosce David Bedford. Con quest’ultimo collaborerà successivamente in Tubular Bells. il primo album da solista. L’avventura di The Whole World dura solo un album (Shooting at the moon del 1970), anche se Oldfield ha modo di tornare a collaborare per Ayers in Whatevershebringswesing, del 1972. AscoltaTubular Bells – Part 1 (Tubular Bell, 1973)

Andrew William Harvey Taylor, più conosciuto come Andrew Eldritch (15 maggio 1959), è un cantante britannico. È il leader, cantante e autore dei testi del gruppo goth rock The Sisters of Mercy, di cui è l’unico membro fondatore rimasto. AscoltaA Rock and a Hard Place – Sister of Mercy

Valerie June Carter Cash (Contea di Scott, 23 giugno 1929 – Nashville, 15 maggio 2003) è stata una cantautrice, attrice statunitense. Suonava la chitarra, il banjo e l’autoharp. Sposata per trentacinque anni con il cantante Johnny Cash (con il quale si era unita in matrimonio nel 1968), è stata a sua volta protagonista della scena country dell’epoca. Come cantante ha avuto una carriera articolata, ovvero sia come cantante solista sia come parte di un gruppo vocale e strumentale, dapprima con esponenti della sua famiglia – la sopracitata Carter family – e poi al fianco del marito Johnny Cash. AscoltaJackson – June Carter & Johnny Cash

Clint Warwick (pseudonimo di Albert Eccles) (Birmingham, 25 giugno 1940 – 15 maggio 2004) è stato un bassista inglese. Fu il bassista originale del gruppo rock inglese dei Moody Blues, con cui ha realizzato un solo album, The Magnificent Moodies. Warwick lasciò la band e il mondo della musica nel 1966 per diventare un falegname e trascorrere il tempo con la sua famiglia. AscoltaLet Me go – Moody Blues

Gary Thain (Christchurch, 15 maggio 1948 – Londra, 8 dicembre 1975) è stato un bassista neozelandese. È noto soprattutto per il suo lavoro con gli Uriah Heep e la band di Keef Hartley. Originariamente nella band di quest’ultimo, venne convinto a far parte degli Uriah Heep durante il tour di Look At Yourself. Registrò con loro Demons And Wizards (1972), The Magician’s Birthday (1972), Live (1973), Sweet Freedom (1973), Live At Shepperton (1974) e Wonderworld (1975). AscoltaMagician’s Birthday – Uriah Heep

Vic Vergeatall’anagrafe Vittorio (Domodossola, 15 maggio 1951), è un chitarrista, cantautore e produttore discografico italiano. Esordisce giovanissimo con i piemontesi “the Black Birds” autori di un 45 giri beat nel 1966, Dolce Delilah. Si trasferisce in seguito a Londra dove collabora con gli Hawkwind, poi entra nei Toad, gruppo hard rock svizzero con i quali ha registrato alcuni dischi nei primi anni ’70, tra i quali l’album Tomorrow Blue. Uscito dal gruppo si trasferisce negli Stati Uniti dove registra un album a nome “Vic Vergat Band” con la produzione Dieter Derks (Scorpions). Ritorna in Europa e dà vita nel 1992 assieme a Marc Storace dei Krokus al progetto Blue per l’omonimo disco del 1992. Partecipa alla registrazione del disco live D-Frosted dei Gotthard, a cui prende parte anche la cantante lirica Montserrat Caballet. AscoltaTomorrow Blue  – Toad

Marzio Del Testa (Volterra, 15 maggio 1975) è un batterista, percussionista, compositore italiano. Inizia la carriera collaborando insieme al trio toscano Ceramiche Lineari con la Compagnia della Fortezza del regista Armando Punzo per lo spettacolo I Pescecani ovvero quello che resta di Bertolt Brecht , in seguito collabora con la cantante Ginevra Di Marco ex cantante e corista dei CSI e dei PGR, registrando nei dischi Disincanto, Stazioni lunari prende terra a Puerto Libre e Donna Ginevra e seguendola in tour dal 2004 al 2008. Partecipa anche al progetto live Stazioni Lunari ideato da Francesco Magnelli dove ha la possibilità di accompagnare dal vivo cantanti e musicisti fra cui Max Gazzè, Piero Pelù, Enzo Avitabile, Peppe Servillo, Daniele Sepe, Tuxedomoon e altri. Successivamente partecipa al progetto solista di Cisco ex cantante dei Modena City Ramblers, registrando nei dischi La lunga notte e Il mulo e seguendolo in tour nel 2006. AscoltaIo/tu – Ginevra del marco

Pete Wiggs (nato come Peter Stewart Wiggs, 15 Maggio 1966, Reigate, Surrey, Inghilterra) è un Dj e musicista inglese, membro dei Saint Etienne. AscoltaTonight – Saint Etienne

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi