Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 16 ottobre 2015

L’appuntamento quotidiano con la storia della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

Nico

Nico, nome d’arte di Christa Päffgen(Colonia, 16 ottobre 1938 – Ibiza, 18 luglio 1988), è stata una cantautrice, attrice e modella tedesca.  Nel 1964, a Londra, conobbe ed ebbe una breve relazione con Brian Jones, membro dei Rolling Stones, ed ebbe l’occasione, per merito del chitarrista Jimmy Page, di registrare la sua interpretazione di I’m Not Sayin’,. A Parigi, conobbe  Bob Dylan, che scrisse per lei il brano I’ll Keep It With Mine, presente poi nel primo album da solista di Nico, Chelsea Girl. Tramite Dylan, conobbe l’artista Andy Warhol, che la coinvolse come attrice in alcuni dei film sperimentali che stava girando in quel periodo. Cominciò a frequentare la “Factory”, collettivo di artisti che girava attorno al carisma di Warhol. Da esso, venne incoraggiata a unirsi, nel 1967, ai The Velvet Underground, rband di cui l’artista aveva intenzione di produrre un album.

Miniplaylist:

Mutterlein – Nico (Desertshore,  1970)
I’ll be your mirror – Nico (Velvet Underground and Nico, 1967)
Winter song – Nico (Chelsea Girl. 1967)

Bob Weir, nome completo Robert Hall Weir (San Francisco, 16 ottobre 1947), è un cantante e chitarrista statunitense. È stato cantante e chitarra ritmica  dei Grateful Dead e ha portato avanti anche una carriera da solista. 


Miniplaylist:

NewPotato Caboose – Greatful Dead (Anthem of Sun, 1968)
Hightime – Greatful Dead(Workkingman’s dead, 1970)
Feedback – Greatful Dead (Live,Dead,1969)

Robert Arthur Mould (Malone, 16 ottobre 1960) è un cantante statunitense. Meglio conosciuto come Bob Mould egli è principalmente conosciuto per la sua attività di chitarrista, cantante della influente band post-hardcore Hüsker Dü durante gli anni ottanta. Dopo lo scioglimento di questa band ha iniziato a pubblicare album da solista cui ha seguito la fondazione di un nuovo gruppo musicale, i Sugar. Dallo scioglimento degli Sugar ad oggi Bob Mould è tornato alla carriera da solista. All’attività da musicista aggiunge anche quella di produttore discografico.

Miniplaylist:

Target – Husker Du (Everythingfalls apart, 1982)
Indecision Time – Husker Du (Zen Arcade,1984)
I Apologize – Husker Du (New day rising, 1985)

Gene Krupa, all’anagrafe Eugene Bertram Krupa (Chicago, 15 gennaio 1909 – Yonkers, 16 ottobre 1973), è stato un batterista statunitense, bandleader di big band jazz, ed esponente di primo piano dell’età del jazz, uno dei primi batteristi ad acquisire una vasta popolarità. Ascolta: Swing Swing Swing  Gene Krupa

Michael Peter Balzary, meglio noto come Flea (Melbourne, 16 ottobre 1962), è un bassista, trombettista e pianista australiano naturalizzato statunitense, cofondatore dei Red Hot Chili Peppers.Tra il 1997 e il 2001 ha suonato il basso anche per i Jane’s Addiction e attualmente è impegnato con Thom Yorke nel progetto Atoms for peace.  Ascolta: I Could have lied – Red Hot CHili Peppers (Blood Sugar Sex Magic, 1991)

Ivan Della Mea, all’anagrafe Luigi (Lucca, 16 ottobre 1940 – Milano, 14 giugno 2009), è stato un cantautore, scrittore e giornalista italiano.rotagonista della Nuova canzone politica italiana dagli anni sessanta e (sua tra le tante è O cara moglie, pubblicata su 45 giri nel 1966), ha avuto per compagni di strada Fausto Amodei, Michele Straniero, Sandra Mantovani, Giovanna Daffini, Rudi Assuntino, Gualtiero Bertelli, Alfredo Bandelli, Paolo Pietrangeli, Giovanna Marini, Sandra e Mimmo Boninelli, Alessio Lega e gruppi come il Nuovo canzoniere milanese, il Canzoniere Pisano e altri ancora.  Ascolta: O cara moglie – Ivan della Mea

Kassoum Diarra (Bobo-Dioulasso, 16 ottobre 1968) è un musicista burkinabè. Griot e polistrumentista molto apprezzato per l’eleganza del suo stile: Kassoum va di certo annoverato tra i più prestigiosi djembefolà (suonatore di djembe) del Burkina Faso. Cresciuto sotto la scuola ferrea di Adama Dramè, Kassoum possiede il temperamento e l’autorevolezza tipica dei grandi maestri africani. Ascolta: Kassoum Diarra plays Korasong

Roy Hargrove (Waco (Texas), 16 ottobre 1969) è un trombettista statunitense di musica jazz e funk. Trovò il successo negli anni ’90 e come leader ha debuttato nel 1989 con Diamond in the Rough. Ascolta: Speak Low – Roy Hargrove

John Clayton Mayer (Bridgeport, 16 ottobre 1977) è un chitarrista e cantante statunitense.Nel 1999 esce il suo primo EP da solista, Inside Wants Out, per un’etichetta discografica indipendente. John scrive e arrangia la maggior parte delle otto canzoni presenti nell’EP, di cui l’unico singolo estratto è il brano No Such Thing.  Ascolta: Neon- John Mayer

Arthur “Art” Blakey (Pittsburgh, 11 ottobre 1919 – 16 ottobre 1990) è stato un batterista statunitense. Insieme a Kenny Clarke e Max Roach, è stato uno degli inventori del moderno stile batteristico bebop. Ascolta: Moanin – Art Blakey &Jazz Messengers

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi