Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 20 maggio 2015

L’appuntamento quotidiano con la storia della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

Ultravox Warren Cann

Warren Cann (Victoria, 20 maggio 1950) è un batterista canadese, batterista storico degli Ultravox. Warren Cann ha lasciato il gruppo nel 1984, in seguito a incomprensioni con Midge Ure che era diventato il leader del gruppo dopo l’abbandono di John Foxx. E’ tornato nel gruppo a partire dal 2009.

MiniPlaylist:

Frozen Ones – Ultravox (Ha! Ha! Ha!, 1977)
Passing Strangers Ultravox (Vienna, 1980)
I Remember (Death in Afternoon) – -Ultravox (Rage in Eden, 1981)

Guy Hoffman (20 Maggio 1954, Milwaukee, Wisconsin) è un batterista e cantante, ex membro di band come Oil Tasters, BoDeans, Violent Femmes and Absinthe. E’ anche compositore di colonne sonore (come Field Day) e membro fondatore dei Radio Romeo. Ascolta: Agamennon – Violent Femmes (New Times, 1994)

Martin Dominic Forbes Carthy (Hatfield, 20 maggio 1941) è un chitarrista e cantante inglese di musica tradizionale. Carthy fu profondamente influenzato dal cantante Lonnie Donegan, che rese popolare la musica skiffle con una serie di successi tra i quali Rock Island Line e Tom Dooley. Si unì al gruppo The Thameside Four come cantante e chitarrista e partecipò alle registrazioni dell’album del 1963 dal titolo “The Thamesiders and Davy Graham”. Nel frattempo Carthy divenne una figura di spicco del folk revival, che tra la fine degli anni ’50 e l’inizio dei ’60 aveva il suo centro nel Troubadour Folk Club di Earl’s Court a Londra. Il primo album eponimo di Carthy è del 1965 e fu pubblicato sotto etichetta Fontana. A partire dalla seconda registrazione (Second Album), ha inizio la collaborazione con il violinista Dave Swarbrick; tale collaborazione continua fino ai giorni nostri. Ascolta: Byker Hill – Martin Carthy & Dave Swarbrick

Joe Cocker all’anagrafe John Robert Cocker (Sheffield, 20 maggio 1944) è un cantante britannico. Inizia la sua carriera musicale nella sua città natale, all’età di 15 anni; la sua prima band è gli Avengers (con il nome di Vance Arnold), seguita dai Big Blues (1963), e infine The Grease Band (1966). Il suo primo singolo è la cover dei Beatles “I’ll Cry Instead”. Il primo album è With A Little Help From My Friends, del 1969. AscoltaDelta Lady – Joe Cocker

Zbigniew Preisner (nato con il nome di Zbigniew Kowalski) (Bielsko-Biała, 20 maggio 1955) è un compositore polacco. È uno dei più importanti autori di colonne sonore cinematografiche viventi. La sua lunga collaborazione con il regista polacco Krzysztof Kieślowski e il suo sceneggiatore, Krzysztof Piesiewicz, lo ha portato alla ribalta internazionale. Ha, infatti, realizzato le colonne sonore di film quali Il Decalogo, La doppia vita di Veronica, e la trilogia di Film Blu, Film Bianco e Film Rosso. Ascolta: Tango – Zbigniew Presner

Israel “IZ” Kamakawiwo’ole (Oahu, 20 maggio 1959 – Honolulu, 26 giugno 1997) è stato un cantante e musicista statunitense nativo delle Hawaii. È divenuto famoso nel 1993 con la pubblicazione dell’album discografico Facing Future contenente il medley delle canzoni Somewhere Over the Rainbow e What a Wonderful World eseguito in una versione con accompagnamento all’ukulele. Ascolta: Somewhere over the Rainbow  – Israel Kamakawiwo’ole

Cristiano Migliore (Milano, 20 maggio 1971) è un chitarrista italiano, membro dei Lacuna Coil. Ascolta: Heaven’s a lie – Lacuna Coil

Mikael Stanne (Göteborg, 20 maggio 1974) è un chitarrista e cantante svedese. Dal 1994 è il frontman dei Dark Tranquillity. Mikael Stanne è stato il cantante della band svedese Hammerfall dal 1993 al 1996. Inoltre ha lavorato come session vocalist per la band svedese In Flames nel 1994. Ascolta: the Gallery – Dark tranquillity

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi