Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 22 aprile 2015

L’appuntamento quotidiano con la storia  della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

Demetrio Stratos

Efstràtios Dimitrìu, più conosciuto come (Demetrio Stratos) (Alessandria d’Egitto, 22 aprile 1945 – New York, 13 giugno 1979) è stato un cantante, polistrumentista e ricercatore musicale greco naturalizzato italiano. Nel 1963 formò a Milano un gruppo musicale studentesco di soul, blues e rhythm and blues e fece esperienza in diversi studi di registrazione. Nel 1966 Demetrio Stratos si unì come pianista e voce solista al gruppo beat de I Ribelli, con i quali rimase fino al 1970 e con cui registrerà svariati 45 giri di successo (come Pugni chiusi, Chi mi aiuterà e Oh Darling!) e un album. Dopo l’esperienza dei Ribelli, Stratos pubblica nel 1971 un 45 giri per l’etichetta Numero Uno di Lucio Battisti, e fonda nel 1972 il gruppo degli Area, con cui pubblicò 5 album. Nel 1978 lasciò gli Area per dedicarsi esclusivamente alla ricerca vocale. In quest’anno accrebbe la sua fama internazionale. Fu invitato da John Cage a tenere una serie di concerti al Roundabout Theatre di New York; è proprio di questo periodo “Event” con Merce Cunningham e la Dance Company, eseguito con la direzione artistica di Jasper Johns, quella musicale di Cage e la collaborazione di Andy Warhol per i costumi.

MiniPlaylist:

Pugni Chiusi – I Ribelli (1967)
Consapevolezza – Area (Arbeit Macht Frei, 1973)
L’elefante Bianco – Area (Crac!, 1975)

Shavarsh Odadjian, detto Shavo (Yerevan, 22 aprile 1974), è un bassista statunitense di origini armene, famoso per essere il membro dei System of a Down. Nel 1995 Odadjian diventò membro permanente del gruppo, come bassista. Alla batteria, era allora Andy Khachaturian, il quale però lasciò il gruppo per delle controversie con gli altri membri. A quel punto il gruppo si sciolse per un breve periodo, giusto il tempo che serviva per trovare John Dolmayan, che sostituì Andy Khachaturian. Il gruppo si riformò, sempre col nome di Soil, anche se in seguito lo cambiarono nell’attuale nome: “System of a Down”, che deriva dal nome di una poesia trovata a casa di Daron Malakian, intitolata Victims of a down, alla quale Tankian cambiò la prima parola. Ha scritto insieme ad altri musicisti la colonna sonora del film Babylon A.D. Ascolta: Know – System of a down (System of a down, 1998)

Paul Laurence Dunbar Chambers Jr. (Pittsburgh, 22 aprile 1935 – New York, 4 gennaio 1969) è stato un contrabbassista jazz statunitense attivo negli anni cinquanta e sessanta. La sua preminenza, testimoniata dal grandissimo numero di partecipazioni a formazioni ed eventi fondamentali per il jazz dell’epoca (e valga per tutte la sua partecipazione all’album Kind of blue con il sestetto di Miles Davis) derivò dalla sua perfetta intonazione, senso del tempo e virtuosistica padronanza dello strumento. In qualche misura si può dire che Chambers è il bassista jazz archetipo dei periodi hard bop e modale. Ascolta: Confession – Paul Chambers

Charles Mingus (Nogales, 22 aprile 1922 – Cuernavaca, 5 gennaio 1979) è stato un contrabbassista, pianista e compositore statunitense. Suona con Louis Armstrong, Illinois Jacquet, Dinah Washington; quando nel 1947 entra nell’Orchestra di Lionel Hampton è già leader di propri gruppi e ha già fatto i primi tentativi di composizione. Le sue fonti di ispirazione sono al momento anche extra-jazzistiche, studia Richard Strauss e Arnold Schoenberg e si avvicina all’intellettualismo di Lennie Tristano – senza mai trascurare il suo grande amore per Duke Ellington. Poi scopre Charlie Parker. Inizia a suonare un cool-bop da camera in trio con Red Norvo (vibrafono, leader) e Tal Farlow (chitarra), per poi entrare in contatto con i grandi beboppers neri (Bud Powell, Parker, Dizzy Gillespie, Miles Davis, Oscar Pettiford). Nel 1952 fonda insieme a Max Roach la Debut Records, etichetta indipendente dall’esistenza difficile. Dal 1955 comincia a realizzare incisioni con propri gruppi che incorporano elementi hard-bop e free e riscopre gli amori giovanili per i suoni messicani (Tijuana Moods) e per la church music (Blues and Roots). Ascolta: Duet Solo Dancers – Charles Mingus

Glen Travis Campbell (Delight, 22 aprile 1936) è un cantante, musicista e paroliere statunitense, in attività dalla fine degli anni cinquanta (inizialmente come componente del gruppo The Champs e poi come solista) e che si è cimentato in  vari generi, quali il country il rock e il folk. È anche attore. In circa 50 anni di attività, ha pubblicato una sessantina di album (raccolte escluse). Ascolta: Gentle on my mind – Glen Campbell

Peter Frampton (Beckenham, 22 aprile 1950) è un cantante e polistrumentista britannico. All’età di dieci anni Frampton suonò in una band chiamata Little Ravens. Lui e David Bowie erano alunni dell’istituto tecnico di Bromley (dove il padre di Peter, Owen, era il direttore del ramo artistico), e di conseguenza i Little Ravens suonarono spesso assieme alla band di Bowie chiamata George and the Dragons. I primi successi, comunque, arrivarono quando era un componente dei The Herd, con i quali conquistò i giovanissimi in Gran Bretagna. Assieme a Steve Marriott, ex cantante degli Small Faces fondò gli Humble Pie; in seguito collaborò come autore negli album di Harry Nilsson, Jim Price, Jerry Lee Lewis. Seguirà poi una carriera importante da solista. Ascolta: Desperation – Humble Pie

Raul Lovisoni, all’anagrafe Raulle Lovisoni (Cremona, 22 aprile 1954), è un musicista, compositore e politico italiano. Collabora con Francesco Messina all’album “Prati bagnati del monte analogo” prodotto da Franco Battiato. Lovisoni realizza due delle 3 tracce, mentre la terza è opera di Francesco Messina; l’album vede la partecipazione di Juri Camisasca. Nel 1980 pubblica “La Gnove Lune” (La Nuova Luna). Grazie al contributo del Ministero della Cultura ha creato il progetto “AUR” che prevede la diffusione di testi e musiche dedicate a non vedenti e ipovedenti. Nel 1999 dà vita ad una collana di audiolibri-melologo dal titolo “Latuastoria” dove descrive luoghi friulani con racconti, da lui drammatizzati e interamente musicati. Ascolta: Prati Bagnati del Monte Analogo – R. Lovisoni e F. Messina

David Alexander Vincent (Charlotte, 22 aprile 1965) è un cantante e bassista statunitense. Attualmente suona nel gruppo death metal Morbid Angel. Nel 1989 collaborò con i Terrorizer, gruppo Grind/Death Metal. Terminata la collaborazione con i Terrorizer,  entra nei Morbid Angel. Rimarrà fino alla pubblicazione di Domination (1995) per poi unirsi ai Genitorturers. Ascolta: World Downfall – Terrorizer

Gennaro Della Volpe, in arte Raiz (anche Raiss o ‘Rais e Reeeno), (Napoli, 22 aprile 1967), è un cantante  italiano. Nel 1990 partecipa al movimento della Pantera, frequentando, il nucleo dei fondatori di Officina 99 e della 99 Posse, tra cui Marco Messina, Luca Persico e Giampiero Papa. Nel 1991 crea insieme a Giovanni Mantice, Gennaro T., D. Rad e Paolo Polcari il gruppo degli Almamegretta (Anima migrante), ed è proprio questo il titolo dell’omonimo album di debutto della band, pubblicato nel 1993 e seguito nel 1995 da Sanacore.  A partire dal 2001 Raiz si occupa di progetti che non coinvolgono direttamente gli Almamegretta collaborando con gli Orchestral World Groove di Gaudì e partecipando all’opera teatrale “Brecht’s Dance” con i Cantieri Teatrali Koreja. Inizia quindi la carriera da solista:A maggio del 2004 pubblica il suo primo album da solista, Wop. Ascolta: Tempo – Almamegretta

Anders Nyström, conosciuto anche come Blakkheim o Blackheim (Stoccolma, 22 aprile 1975), è un chitarrista svedese. Anders è stato uno dei membri fondatori della band doom metal/death metal Katatonia insieme al cantante Jonas Renkse. Blakkheim è anche compositore per il gruppo, cantante corale, programmatore e direttore artistico. E’ stato membro dei Bewitched dal 1995 al 1997, è componente del progetto death metal Bloodbath insieme a Jonas Renkse e ha pubblicato quattro album con il gruppo black metal Diabolical Masquerade, scioltosi nel 2004. Ascolta: Tomb of Insomnia – Katatonia

Daniel Paul Johns (Merewether, 22 aprile 1979) è un cantante, compositore e chitarrista australiano, frontman da oltre una decade dei Silverchair. Ai tempi delle scuole elementari Daniel Johns forma una band, di cui è cantante e chitarrista solista, con il compagno di scuola Ben Gillies (batterista) a cui in seguito si aggiunge Chris Joannou (bassista). La band inizialmente si chiama Innocent Criminals e solo successivamente diventa Silverchair. Dal 1995 al 2007 producono 5 album: Frogstomp (1995), Freak Show (1997), Neon Ballroom (1999), Diorama (2002) e Young Modern (2007). Ascolta: Pure Massacre – Silverchair

Ginger Reyes, conosciuta anche con il nome Ginger A. Pooley, o con il nome d’arte Ginger Sling) (Chicago, 22 aprile 1980), è una bassista, chitarrista e cantante statunitense. E’ stata inizialmente la bassista turnista degli Smashing Pumpkins, entrando successivamente nella formazione fissa della band. ha anche una carriera solista ed è stata la bassista della band pop-punk Californiana Halo Friendlies. Ascolta: Tarantula – Smahing Pumpkins

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi