Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 25 febbraio 2015

L’appuntamento quotidiano con la storia  della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

George

George Harold Harrison, MBE (Liverpool, 25 febbraio 1943 – Los Angeles, 29 novembre 2001) è stato un chitarrista, cantautore, compositore, musicista, polistrumentista, produttore cinematografico e discografico britannico. Dal 1962 al 1970 è stato il chitarrista solista e cantante (spesso d’accompagnamento e, più raramente, solista) dei Beatles, per i quali ha anche composto ventidue canzoni.  Dopo lo scioglimento del gruppo  ha intrapreso una carriera individuale, sia come musicista che come produttore musicale e cinematografico.

Miniplaylist:

Norwegian Wood (This Bird Has Flown) - Beatles (Rubber Soul, 1965)
Savoy Truffle – Beatles (White Album, 1968)
Something – Beatles (Abbey Road, 1969)
Beware of Darkness – George Harrison (All Things Must Pass, 1970)

Douglas Alan Yule (25 febbraio 1947) è un cantante e musicista statunitense, conosciuto soprattutto per essere stato un membro dei Velvet Underground dal 1968 al 1973. Yule iniziò a suonare negli anni ’60 con varie band della sua nativa Boston. Nel 1968 fece parte di una band chiamata The Grass Menagerie insieme a Walter Powers e Willie Alexander.Quando nel 1968 Lou Reed cacciò John Cale dai Velvet Underground, Yule prese il suo posto. La sua prima apparizione in studio fu sul loro terzo album, The Velvet Underground (1969), suonando basso e organo e come prima voce nella ballata Candy Says. Il contributo di Yule all’album fu considerevole e il fatto che lui cantasse tornò molto utile quando la voce di Lou Reed era stremata dai tour. Al quarto album della band, Loaded (1970), il suo ruolo divenne più prominente, cantando come voce principale svariate canzoni (Who Loves The Sun, New Age, Lonesome Cowboy Bill, e Oh Sweet Nuthin’) e suonando sei strumenti. Dopo aver smesso di esibirsi con i Velvet Underground, Yule andò in tour con Lou Reed, e suonò il basso nell’album solista di Reed Sally Can’t Dance (1974). Apparve anche in Night Lights (1976) di Elliott Murphy, e cantò e suonò la batteria con gli American Flyer, una band che fu attiva dal 1976 al 1978 e che pubblicò due album. Dopo che gli American Flyer si sciolsero, Yule si ritirò dalla musica e divenne un ebanista. AscoltaLonesome Cowboy Bill – Velvet underground (Loaded, 1970)

Ian Carr (Dumfries, 21 aprile 1933 – Londra, 25 febbraio 2009) è stato un trombettista e compositore scozzese. Presente sulla scena musicale jazz per mezzo secolo, nella sua carriera si cimentò con successo anche al flicorno e alle tastiere. Dopo le prime esperienze, Ian Carr si trasferì a Londra dove conobbe il sassofonista Don Rendell iniziando col musicista un sodalizio artistico che durò fino al 1969. Il gruppo denominato Rendell-Carr Quintet – in cui suonavano anche il pianista Michael Garrick, il bassista Dave Green e il percussionista Trevor Tomkins – in sei anni partecipò a festival nazionali e internazionali di jazz incidendo cinque album. In seguito costituì i Nucleus, primo esperimento di contaminazione del jazz col rock e di utilizzo di strumentazione elettronica. Carr ebbe modo di suonare e incidere con artisti di calibro fra i quali John Stevens, Mike Westbrook e John McLaughlin. Partecipò tra gli altri al progetto “Centipede”, un’ampia formazione guidata dal pianista Keith Tippett e che riuniva i più rilevanti esponenti della scena jazz e progressive inglese di quegli anni. AscoltaSun Child – Nucleus

Mark Warren Spoelstra (Kansas City, 30 giugno 1940 – Pioneer, 25 febbraio 2007) è stato un cantautore e chitarrista statunitense, noto nell’ambito folk e blues. Nei primi anni sessanta ha fatto parte dell’entourage di Bob Dylan e Dave Van Ronk e degli altri artisti che gravitavano intorno all’ambiente folk del Greenwich Village di New York City. È apparso nelle vesti di sé stesso nel film documentario di Martin Scorsese su Dylan No Direction Home.  AscoltaThe Leaves – Mark Spoelstra

Beppe Quirici (Genova, 25 febbraio 1954 – Genova, 31 marzo 2009) è stato un musicista e produttore discografico italiano. Ha collaborato dal 1979 con Ivano Fossati e inoltre con Giorgio Gaber, Ornella Vanoni, Cristiano De André e, negli anni 70′ e 80′, con New Trolls e altri. AscoltaNotturno delle tre – Ivano Fossati

Bridget Wishart (Plymouth, 25 febbraio 1962) è una cantante inglese. È  famosa per la sua collaborazione con la space rock band Hawkwind agli inizi degli anni ’90. AscoltaImages – Hawkwind

Brian Baker (25 febbraio 1965) è un chitarrista statunitense, uno dei fondatori della band hardcore punk Minor Threat. Nel 1982 cominciò a suonare la chitarra, dopo che Steve Hansgen si unì alla band prendendo il suo posto di bassista. Dopo lo scioglimento dei Minor Threat, Baker e Preslar vennero reclutati da Glenn Danzig (ex Misfits) per formare la prima versione della band Samhain. Più tardi fonderà i Dag Nasty nel 1985, ma nel corso degli anni raggiungerà diverse band come Doggy Style, The Meatmen (con il membro dei Minor Threat Lyle Preslar), Government Issue, e Junkyard. Nel 1994, gli venne offerta una proposta per raggiungere i R.E.M. in tour ma egli declinò, mentre accettò il posto di chitarrista nella band dei Bad Religion per sostituire Brett Gurewitz al fianco del chitarrista Greg Hetson. Tutt’oggi continua a suonare nei Bad Religion. AscoltaIn My Eyes – Minor Threat

Luísa Hanae Matsushita (25 Febbraio 1984), meglio conosciuta con lo pseudonimo  Lovefoxxx, è una cantante brasiliana leader dei Cansei de Ser Sexy.AscoltaArt Bitch – Cansei de ser Sexy

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi