Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 25 novembre 2015

L’appuntamento quotidiano con la storia della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

mark-lanegan-by-sam-holden

Mark Lanegan (Ellensburg, 25 novembre 1964) è un cantante statunitense, conosciuto per essere stato il cantante della band Screaming Trees e per la sua collaborazione con i Queens of the Stone Age.  Parallelamente alla sua attività con il gruppo, Lanegan incomincia nel 1990 la sua carriera solista con The Winding Sheet.

Miniplaylist:
In a Forest – Screaming Trees (Even If and Especially When, 1987)
Undertow – Mark Lanegan (The Winding Sheet, 1990)
A song for the Dead – Queens of the stone age (Songs for the deaf, 2002)
Saturday’s Gone – Mark Lanegan ft Isobel Campbell (Ballad of the Broken seas, 2006)

Nick Drake (Rangoon, 19 giugno 1948 – Tanworth-in-Arden, 25 novembre 1974) è stato un cantautore inglese. Negli anni del college ha opportunità di esibirsi più volte dal vivo con i Fairport Convention. Proprio Ashley Hutchings dei Fairport Convention gli procura nel 1969 un’audizione con il produttore Joe Boyd, che lo mette sotto contratto per la Witchseason Production. Nello stesso anno esordisce con l’album Five Leaves Left, prodotto dallo stesso Boyd, che però riceve un’accoglienza di pubblico e critica piuttosto tiepida.La musica e l’intera opera di Nick Drake successivamente sono stati oggetto di un’ampia riscoperta. Le sue canzoni affrontano temi come l’amore perduto, l’innocenza, le pene del cuore, la solitudine, la speranza di cambiamento di una vita che non si ama.


Mini-playlist:
Horn – Pink Moon (Pink Moon, 1972)
One of these things first (Bryter Layter, 1970)
Day is done (Five Leaves Left, 1969)

Albert Ayler (Cleveland, 13 luglio 1936 – New York, 25 novembre 1970) è stato un sassofonista statunitense. Comincia a suonare il sax alto a sette anni. Frequenta l’Accademia di Musica e a sedici anni entra in una band di R&B. Ama Lester Young e Charlie Parker. Nel 1956 decide di passare al sax tenore. Dopo varie esperienze si trasferisce nel 1962 in Svezia e lì comincia a studiare la “sua musica“: dopo poco incontra il pianista Cecil Taylor e lo segue a New York. Nella Grande Mela forma una band con musicisti free come Don Cherry e Gary Peacock. Tornato nel 1965 a New York, dopo una lunga tournée mondiale, crea un nuovo gruppo col fratello Donald Ayler. La sua musica dura, stridente, incompleta, legata al free jazz, con elementi folk che richiamano il blues, il gospel e le marce della vecchia New Orlean.  Ascolta: Spirits – Albert Ayler (Spiritual Unity,1964)

Steve Rothery (Brampton, 25 novembre 1959) è un chitarrista inglese. È il chitarrista membro fondatore dei MarillionAscolta: Grendel – Marillon

Paul Desmond (San Francisco, 25 novembre 1924 – New York, 30 maggio 1977) è stato un sassofonista e compositore statunitense  di musica jazz. Giunto alla notorietà con la sua partecipazione al The Dave Brubeck Quartet dal 1951 al 1967, Desmond è l’autore del massimo successo del quartetto, il brano Take Five. È considerato uno dei giganti del sax contralto jazz. Ascolta: Take Five – Dave Brubeck Quartet

Roy Lynes (Redhill, 25 novembre 1943) è un tastierista, organista e compositore inglese.È stato tastierista ed organista della rock band inglese Status Quo negli anni sessanta. Ascolta: Pictures of Matchstick men – Status quo

Bev Bevan (all’anagrafe Beverley Bevan) (Birmingham, 25 novembre 1946) è un batterista britannico. Bevan iniziò la sua carriera musicale all’interno del gruppo Denny Laine and the Diplomats capeggiato dal cantautore Denny Laine. Si unì in seguito al gruppo The Vikings dove militava il cantante Carl Wayne, con il quale Bevan fonderà subito dopo un nuovo gruppo chiamato The Move. Sulle ceneri di questo gruppo, scioltosi nel 1972, verrà fondato un nuovo gruppo chiamato Electric Light Orchestra. Ascolta: 10538 overture – Electric Light Orchestra

Mark Duane Morton (25 novembre 1972) è un chitarrista statunitense.Milita nella band heavy metal Lamb of God. Ascolta: The Faded Line – Lamb of God

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi