Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 27 gennaio 2015

L’ appuntamento quotidiano con la storia della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

Mike-Patton

Michael Allan Patton, noto come Mike Patton (Eureka, 27 gennaio 1968), è un cantante statunitense. Conosciuto soprattutto per essere dal 1988 il cantante dei Faith No More, ha cantato e canta tuttora in altri gruppi come Mr. Bungle, Fantômas, Tomahawk e Peeping Tom. Vanta inoltre numerose collaborazioni, live e in studio, con molti artisti (John Zorn, Roy Paci, Dan the Automator, Melvins, The Dillinger Escape Plan, Melt-Banana, Sepultura, Kool Keith, The X-Ecutioners, Team Sleep, Björk, Subtle, Rahzel, Serj Tankian, Merzbow, Zu e tanti altri). Ha prodotto inoltre l’album Mondo cane, contenente canzoni interamente cantate in italiano.

Miniplaylist:
Rv – Faith No More (Angel Dust, 1992)
Quote Unquote – Mr Bungle (mr Bungle, 1991)
20 Km al Giorno  – Mike Patton (Mondo Cane, 2010)

Luigi Tenco (Cassine, 21 marzo 1938 – Sanremo, 27 gennaio 1967). Nel 1953 fondò un gruppo musicale, la Jelly Roll Boys Jazz band (composta da Danilo Dègipo alla batteria, Bruno Lauzi al banjo, Alfred Gerard alla chitarra ed egli stesso al clarinetto), che propone tra i tanti brani di Nat King Cole e Kid Ory. Iniziò a suonare il sax nel 1957, quando venne chiamato da Marcello Minerbi (in seguito fondatore dei Los Marcellos Ferial ed arrangiatore per Claudio Lolli in Aspettando Godot) nel Trio Garibaldi, con Ruggero Coppola alla batteria e Minerbi al pianoforte; proprio per il trio Tenco scrive la sua prima canzone, la sigla di apertura dell’orchestra. Seguì nel 1958 la costituzione del gruppo i Diavoli del Rock con Nicola Grassi, soprannominato Roy, alla batteria e Gino Paoli alla chitarra. Iscrittosi alla facoltà di Ingegneria, passò poi a quella di Scienze Politiche. In questo periodo entrò a far parte del Modern Jazz Group di Mario De Sanctis. Nel 1959 si trasferì a Milano, ospite con l’amico Piero Ciampi di Gianfranco Reverberi che, lavorando come arrangiatore alla Dischi Ricordi, lo fece partecipare come session man alle registrazioni di La tua mano di Gino Paoli e Se qualcuno ti dirà di Ornella Vanoni; si trasferì poi con Ciampi alla Pensione del Corso, in Galleria del Corso 1, dove alloggiavano anche Paoli, Sergio Endrigo, Franco Franchi, Bruno Lauzi ed altri artisti. Ottenne poi un contratto discografico con la Dischi Ricordi come cantante; il suo esordio con il gruppo I Cavalieri risale al 1959. Il gruppo – che gravitava intorno alla casa discografica Tavola Rotonda, sottoetichetta della Ricordi, da cui il nome, e del quale facevano parte Gianfranco Reverberi, Paolo Tomelleri, Enzo Jannacci e Nando De Luca – incise un EP con quattro brani, Mai/Giurami tu/Mi chiedi solo amore/Senza parole (che vennero anche pubblicati suddivisi in due 45 giri), pubblicato a nome Tenco.

Miniplaylist:

Quasi Sera – Luigi Tenco (Luigi Tenco, 1965)
Il Tempo Passò – Luigi Tenco (Luigi tenco, 1962)

Nicholas Berkeley Mason (Birmingham, 27 gennaio 1944) è un batterista inglese, membro dei Pink Floyd. È l’unico membro della band rimasto sin dalla formazione avvenuta nel 1965. Pur essendo nato a Birmingham, Mason è cresciuto in un’agiata famiglia della borghesia inglese nell’elegante quartiere di Hampstead nel nord di Londra. Ha frequentato il Politecnico di Regent Street, dove si è unito a Roger Waters, Bob Klose e Richard Wright nel 1964 per formare il gruppo musicale Sigma 6. E poi l’inizio dell’avventura con i Pink Floyd.

Mini-playlist:

Interstellar Overdrive – Pink Floyd (The Pipes at the Gates of Dawn, 1967)
The Grand Vizier’s Garden Party – Pink Floyd (Ummagumma, 1969)
Speak to me/Breathe  -Pink Floyd  (The Dark Side of the Moon, 1973)

Adrian Thaws, in arte Tricky (Bristol, 27 gennaio 1968), è un musicista inglese. A diciotto anni diventò membro dei Fresh 4, un gruppo rap nato come filiazione del sound system The Wild Bunch, collettivo di DJ originario di Bristol; fu così che ebbe l’occasione di iniziare a lavorare con loro. Nel 1987 il The Wild Bunch si sciolse, e da tre dei componenti nacquero gli attuali Massive Attack, dai quali Adrian si divise subito poiché non soddisfatto del poco spazio a lui concesso nell’ambito del progetto. Acquisì allora lo pseudonimo “Tricky Kid” ed iniziò a lavorare da solista. Tricky ha anche partecipato come voce in alcuni brani del primo album dei Massive Attack, Blue Lines (1991). Prima della pubblicazione dell’album d’esordio dei Massive Attack, Tricky conobbe Martina Topley-Bird, con la quale registrò una canzone chiamata Aftermath. Egli presentò il brano ai Massive Attack, ma non essendo interessati, decise nel 1993 di inciderlo su vinile in qualche centinaio di copie. Infine firmò un contratto con la Island Records per un white label, iniziando così la sua carriera. Tricky lasciò che fossero i Massive Attack a rilasciare il suo album di debutto, Maxinquaye. Ascolta: Strugglin – Tricky (Maxinquaye, 1995)

Massimo Zamboni (Reggio Emilia, 27 gennaio 1957) è un chitarrista, cantautore e scrittore italiano. È stato chitarrista e compositore dei CCCP e dei successivi CSI. Da solista nel 2004 ha pubblicato l’album Sorella sconfitta realizzato con Nada, Lalli, Fiamma Fumana e il soprano Marina Parente; seguito nel 2005 dal live L’apertura, insieme a Nada. Ha realizzato per il cinema diverse colonne sonore quali: Passano i soldati di Luca Gasparini, Benzina di Monica Stambrini, Velocità massima e L’orizzonte degli eventi di Daniele Vicari. Ascolta: Occidente – Csi

Kevin Coyne (Derby, 27 gennaio 1944 – Norimberga, 2 dicembre 2004) è stato un cantante, compositore, scrittore e pittore inglese. Sono notevoli il suo stile compositivo non convenzionale influenzato dal blues, le sue particolari doti vocali, e i suoi coraggiosi punti di vista non ortodossi riguardo ai problemi sulla salute mentale, come si evince dai testi delle sue canzoni. Molti musicisti influenti si sono dichiarati fan di Coyne, fra questi, Sting e John Lydon. Il disc jockey della BBC Andy Kershaw ha descritto Coyne come una delle più grandi voci del blues.  britannico. Ascolta: Chicken Wing – Kevin Coyne

Giuseppe Fortunino Francesco Verdi (Roncole Verdi, 10 ottobre 1813 – Milano, 27 gennaio 1901) è stato un compositore italianoautore di melodrammi che fanno parte del repertorio operistico dei teatri di tutto il mondo.  Ascolta: Va Pensiero – Giuseppe Verdi

Wolfgang Amadeus Mozart, nome di battesimo Joannes Chrysostomus Wolfgangus Theophilus Mozart (Salisburgo, 27 gennaio 1756 – Vienna, 5 dicembre 1791), è stato un compositore, pianista, organista e violinista austriaco, a cui è universalmente riconosciuta la creazione di opere musicali di straordinario valore artistico. Mozart è annoverato tra i più grandi geni della storia della musica, dotato di raro e precoce talento. Morì all’età di trentacinque anni, lasciando pagine indimenticabili di musica classica di ogni genere, tanto da essere definito dal Grove Dictionary come “il compositore più universale nella storia della musica occidentale”: la sua produzione comprende musica sinfonica, sacra, da camera e opere di vario genere. Ascolta: Lacrimosa – Mozart

Brian Downey (Dublino, 27 gennaio 1951) è un batterista irlandese. Brian è famoso per essere stato in cofondatore della rock band Thin Lizzy insieme al bassista-cantante Phil Lynott. Downey fu anche compositore di molte tracce del gruppo. Il critico Ed Rivadavia disse su Downey che egli fu “certamente uno dei batteristi più sottovalutati della storia rock.” Downey e Lynott lavorarono in altri progetti, tra i quali i The Black Eagles e gli Orphanage. Dopo la morte di Phil, Downey suonò ancora qualche anno con la formazione tributo per poi lasciare il mondo della musica. Recentemente è tornato nella formazione tributo ai Thin Lizzy. Dal ’91 entra a far parte in numerosi album del chitarrista blues Gary Moore. Partecipa anche all’ultimo tour, fino alla morte del chitarrista. Ascolta: WHiskey in The Jar – Thin Lizzy

Gillian Lesley Gilbert (27 gennaio 1961) è un tatsierista, chitarrista e cantante inglese, conosciuto come membro dei new order e membro fondatore dei The Other Two.  Ascolta: Procession – New Order

Celso Machado (27 gennaio 1953) è un musicista, chitarrista e percussionista brasiliano naturalizzato canadese specializzato in musiche etniche. Residente a Vancouver in Canada, da oltre quarant’anni si esibisce in concerto, con altri musicisti, in Brasile, Stati Uniti ed Europa, oltre che in Canada. Oltre all’attività concertistica si dedica alla composizione ed all’insegnamento.

Charles Henry Mosley
, noto come Chuck Mosley (Hollywood, 27 gennaio 1958), è un cantante statunitense. È noto per essere stato il primo cantante dei Faith No More. Rimarrà col gruppo fino al 1988, anno in cui verrà sostituito da Mike Patton. Successivamente si unirà ai Bad Brains per una sessantina di concerti tra USA e Europa, fino al gennaio 1992. Ascolta: The Jungle – Faith No More

Janick Robert Gers (Hartlepool, 21 gennaio 1957) è un chitarrista inglese, membro della heavy metal band Iron Maiden dal 1990.  Ascolta: Run Silent Run Deep – Iron Maiden

Christian Meyer (Milano, 27 gennaio 1963) è un batterista italiano naturalizzato svizzero. È il batterista degli  Elio e le Storie Tese (nonché di Trio Bobo e Biba Band). Ascolta: Parco Sempione – Elio e le Storie tese

Cornelius, vero nome Keigo Oyamada (Tokyo, 27 gennaio 1969), è un musicista, compositore, disc jockey e produttore discografico giapponese. Ascolta: Clash – Cornelius

 

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi