Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 27 settembre 2015

L’appuntamento quotidiano con la storia della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

Cliff+Burton

Clifford Lee Burton (Castro Valley, 10 febbraio 1962 – Ljungby, 27 settembre 1986) è stato un bassista heavy metal statunitense. Prima di entrare nei Metallica, Burton militò in una piccola band locale chiamata Trauma, tra il 1980 e il 1982. Burton portò i Metallica verso uno stile unico che caratterizzerà l’intera carriera della band. Entrò nei Metallica nel 1982 e vi suonò già dal loro disco d’esordio, Kill ‘Em All, per poi confermarsi anche nei due successivi album

Miniplaylist:

(Anesthesia) Pulling Teeth – Metallica (1983, Kill ‘Em All)
Fight Fire with Fire – Metallica (1984,
Ride the Lightning)
Welcome Home (Sanitarium) – Metallica(1986, Master of Puppets)

Davide Dileo (Torino, 27 settembre 1974) è un musicista, compositore e scrittore italiano. Meglio noto come Boosta è il tastierista e fondatore dei Subsonica, dj, produttore, scrittore, compositore.

Miniplaylist:

Momenti di noia – Subsonica (Subsonica, 1997)
Depre – Subsonica (Microchip emozionale, 1999)
Ali scure – Subsonica (L’eclissi, 2007)

Greg Ham (27 Settembre 1953 – 19 Aprile 2012) era un cantautore e sassofonista australiano noto per aver suonato con i Men at Work quando rimpiazzò Greg Sneddon, e nella quale suonava flauto, organo e piano e il sentitezzatore in aggiunta al sassofono. Ascolta: Down Under- Men at Work

Bud Powell (New York, 27 settembre 1924 – New York, 1º agosto 1966) è stato un pianista e compositore statunitense jazz. Insieme a Thelonius Monk, Powell fu il più importante pianista Be Bop. Trasferì con originalità lo stile di Charlie Parker al pianoforte, introducendo un nuovo virtuosismo al di fuori della tradizione “stride”. Ascolta: Tempus Fugit – Bud Powell

Marvin Lee Aday noto anche come Michael Lee Aday, in arte Meat Loaf (in inglese polpettone) (Dallas, 27 settembre 1947) è un cantante e attore statunitense. Meat Loaf è anche il nome della band di cui è cantante. Ascolta: Paradise by the Dashboard Light – Meat Loaf

Jovanotti, nome d’arte di Lorenzo Cherubini (Roma, 27 settembre 1966), è un cantautore e rapper italiano. Diventa famoso negli anni ottanta, lanciato da Claudio Cecchetto. Dalla commistione di rap dei primi successi, tuttavia, Jovanotti si discosta ben presto avvicinandosi gradualmente al modello della world music (sempre interpretata in chiave hip hop, funky) e poi del cantautorato, anche se i risultati non saranno mai entusiasmanti. Ascolta: Spingo il tempo al massimo – Jovanotti (Ora, 2011)

Lhasa de Sela, conosciuta anche come Lhasa (Big Indian, 27 settembre 1972 – Montreal, 1 gennaio 2010), è stata una cantautrice statunitense.A diciannove anni si trasferisce a Montreal, in Canada dove canta nei bar della città e sviluppa il materiale che diventerà poi il suo primo album, La Llorona. Ascolta: Is anything wrong – Lhasa de Sela (Lhasa, 2009)

Brad Kirk Arnold (27 settembre 1978) è un cantante statunitense. È il leader del gruppo americano dei 3 Doors Down. Ha anche suonato la batteria nel primo album del gruppo: The Better Life. Ascolta: The Better Life – 3 doors down (The better life, 2000)

Kayna Samet (Nizza, 27 settembre 1980) è una cantante francese di genere soul, hip hop e R&B.Nel 1999 ha presentato il demo Le parcours d’une goutte d’eau a diverse case discografiche, senza però ottenere un contratto. Nel 2000 ha interpretato il pezzo Jeune fille d’en bas e ha partecipato alla compilation R’n'B 2000 International con il pezzo Vas-y pars. In questo periodo ha iniziato a usare lo pseudonimo Kayna Samet. Nel 2002 ha debuttato discograficamente con il suo primo singolo, Blazée d’la life. Ascolta: En mal d’amour- Kanya Samet

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi