Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 28 dicembre 2015

L’appuntamento quotidiano con la storia della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

dennis wilson

Dennis Wilson (Dennis Carl Wilson) (Inglewood, 4 dicembre 1944 – Marina del Rey, 28 dicembre 1983) è stato un batterista statunitense. È stato il batterista del gruppo Beach Boys, di cui è stato anche membro fondatore assieme ai suoi fratelli Brian e Carl, al cugino Mike Love e ad un amico Al Jardine.Seguirono tre album da solista dopo la sua esperienza nel gruppo, tra cui due postumi. Ascolta: I Know There’s an answer – Beach Boys (Pet Sound, 1966)

Luca De Benedictis, noto come Ringo De Palma (Torino, 28 dicembre 1965 – Firenze, 1 giugno 1990), è stato un batterista italiano, membro dei Litfiba e dei CCCP Fedeli alla linea.Grazie alla conoscenza del bassista Gianni Maroccolo e del cantante Piero Pelù, De Palma entra nei Litfiba nel 1984. Con essi ha partecipato alla pubblicazione di 3 album studio e 3 album dal vivo.Parallelamente ai Litfiba aveva fondato un gruppo chiamato i “Los quatro gatos” di cui era il cantante. Nel 1990, a causa di problemi fisici, lascia il gruppo insieme a Maroccolo e al tastierista Francesco Magnelli, coi quali entra nei CCCP Fedeli alla linea e pubblica l’album Epica Etica Etnica Pathos. Dopo qualche mese, un arresto cardiaco ne causerà il decesso. I Litfiba gli dedicheranno la canzone Il volo, dall’album El diablo.

Miniplaylist:

Pioggia di Luce – Litifiba (Desaparecido, 1985)
Tango – Litfiba (17 Re, 1986)
L’andazzo generale – CCCP Fedeli alla Linea (Epica Etica Etnica Pathos, 1990)

Joseph-Maurice Ravel (Ciboure, 7 marzo 1875 – Parigi, 28 dicembre 1937) è stato un compositore e pianista francese. È famoso principalmente per il suo lavoro per orchestra Boléro, e per la celebre orchestrazione, nel 1922, dei Quadri di un’esposizione di Modest Mussorgsky. Egli stesso descrisse il suo Boléro come “una composizione per orchestra senza musica”. Le orchestrazioni di Ravel sono da apprezzare in modo particolare per l’utilizzo delle diverse sonorità e per la complessa strumentazione. Ad una prima impressione, fu influenzato da Debussy, ma in realtà Ravel fu ispirato anche dalla musica russa e spagnola, e dal jazz degli Stati Uniti, come si evidenzia dal movimento intitolato Blues della sua sonata per violino e pianoforte e dal clima del Concerto per pianoforte per la mano sinistra, dedicato al pianista Paul Wittgenstein mutilato in guerra. Maurice Ravel è considerato impressionista al pari di Debussy, ma anche imitando lo stile di altri, il carattere tipico delle composizioni di Ravel rimane evidente.Joseph-Maurice Ravel (Ciboure, 7 marzo 1875 – Parigi, 28 dicembre 1937) è stato un compositore e pianista francese. Ascolta: Bolero – Ravel

Freddie King (Gilmer, 3 settembre 1934 – Dallas, 28 dicembre 1976) è stato un chitarrista statunitense ed è considerato fra i più talentuosi chitarristi del blues elettrico contemporaneo. Incoraggiato dal suo nucleo familiare, iniziò a coltivare la passione per il blues e per il gospel fin dalla più tenera età e ben presto iniziò a suonare la chitarra. Subì le influenze dei grandi bluesman come Robert Johnson, Muddy Waters, T-Bone Walker, B.B. King. Ascolta: Same Old Blues – Freddie King

William Alexander Chilton (Memphis, 28 dicembre 1950 – New Orleans, 17 marzo 2010) è stato un cantante, chitarrista e produttore discografico statunitense , conosciuto soprattutto per essere stato il cantante dei The Box Tops, fondatore dei Big Star nonché produttore dei Cramps. AscoltaBack of a Car – Big Star

James “Jimmy” Owen Sullivan, in arte The Rev, abbreviazione di “The Reverend Tholomew Plague” (Huntington Beach, 9 febbraio 1981 – Huntington Beach, 28 dicembre 2009), è stato un batterista statunitense. Ha militato fino alla sua precoce scomparsa nel gruppo metalcore – hard rock Avenged Sevenfold, di cui è stato co-fondatore. Jimmy Sullivan è stato anche un cantante, chitarrista, bassista, pianista, compositore di musica e autore di testi. Ascolta: We Came Out at Night – AVenged Sevenfold

Edgar Winter (Beaumont, 28 dicembre 1946) è un musicista statunitense. Ha ottenuto un significante successo negli anni settanta e ottanta. Egli è un tastierista, cantante, sassofonista e percussionista, orientato su stili come jazz, blues e rock. Edgar è il fratello minore di Johnny Winter, altro musicista di successo. Ha lavorato per qualche anno con Valeriano Gaibazzi cantante chitarrista italiano.AscoltaFrankstein – Edgar WInter Group

Hugh McDonald (Philadelphia, 28 dicembre 1950) è un bassista statunitense.Il primo album al quale ha lavorato fu Deirdre Wilson Tabac nel 1970. Nel 1973 fu presentato a Steve Goodman da Steve Mosley e Steve Burgh, e da allora suonò in molti dei suoi album continuando a lavorare con lui fino alla sua morte, avvenuta nel 1984. Dopo aver conosciuto un chitarrista di Filadelfia, David Bromberg, Hugh si associò alla David Bromberg Band con la quale cominciò a viaggiare. Nel 1980 si trasferì a New York, dove cominciò a lavorare agli studi di registrazione Power Station, di proprietà di Tony Bongiovi, cugino di Jon Bon Jovi. Tony chiese a Hugh di suonare il basso in una demo di Jon, She Don’t Know Me. Subito dopo registrò Runaway, assieme a musicisti di studio tra cui Roy Bittan, tastierista della E-Street Band. Il collegamento con Bon Jovi era sancito. Hugh fu chiamato a suonare in Bon Jovi e Slippery When Wet,e suonò su tutti gli album successivi della band, sebbene non fosse mai citato tra i credits degli album. Ascolta: Walking the dog – Hugh McDonald

Nigel Kennedy (Brighton, 28 dicembre 1956) è un violinista e violista inglese.È stato allievo di Yehudi Menuhin presso la scuola omonima e poi di Dorothy DeLay alla Juilliard School. Attualmente vive a Cracovia. Ascolta: Ederlezi – Nigel Kennedy

Michel Petrucciani (Orange, 28 dicembre 1962 – New York, 6 gennaio 1999) è stato un pianista francese, fra i più apprezzati di tutti i tempi nel genere jazz. Dopo un tour francese col sassofonista Lee Konitz, nel 1981 si trasferì a Big Sur, in California, dove venne scoperto dal sassofonista Charles Lloyd, che lo fece membro del suo quartetto per tre anni. Quest’ultima collaborazione gli fece guadagnare il prestigioso “Prix d’Excellence”. Le sue straordinarie doti musicali e umane gli permisero di lavorare anche con musicisti del calibro di Dizzy Gillespie, Jim Hall, Wayne Shorter, Palle Daniellson, Eliot Zigmund, Eddie Gomez e Steve Gadd. Ascolta: One night in the hotel – Michael Petrucciani

Clifford Joseph Price, noto come Goldie (Walsall, 28 dicembre 1965), è un disc jockey, musicista e attore inglese.Il suo primo album “Timeless” è uscito nel 1995. Ascolta: Sea of tears – Goldie

John Legend, nato John Stephens (Springfield, 28 dicembre 1978), è un cantante, pianista e compositore statunitense.Nel 2003 al club S.O.B’s viene realizzato un concerto che riscuote un significativo successo dagli spettatori: in tale occasione John fa uscire il disco live Live At SOB’S New York City. Cambierà il nome in John Legend dopo che Kanye West prenderà atto del suo talento. John collaborerà con lui per The College Dropout, che venderà ben 2 milioni di copie. I due condivideranno lo stesso palco in un duetto in occasioni del calibro dei Grammy Awards. Il quotato beatmaker e rapper lo aiuterà nella realizzazione del suo primo album solista. Il suo album di debutto Get Lifted esce nel 2004. Ascolta: Compared to What – John Legend ft The Roots

 

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi