Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 3 giugno 2015

L’appuntamento quotidiano con la storia della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

Bill-Callahan

Bill Callahan, conosciuto anche con lo pseudonimo di Smog (Silver Spring, 3 giugno 1966), è un cantautore e musicista statunitense. Ha iniziato la sua carriera con l’autoproduzione di cassette a bassa qualità. Ha debuttato nel 1990 con lo pseudonimo Smog con il disco Sewn to the Sky. Il Primo disco a suo nome è stato Woke on a Whaleheart del 2007.

Miniplaylist:

Your Wedding – Smog (Julio Caesar, 1993)
Prince Alone in the studio – Smog (Wild Love, 1995)
Too Many Birds – Bill Callahan (Sometimes I Wish We Were an Eagle

Dave Michael Alexander detto Zander (Whitmore Lake, 3 giugno 1947 – Ann Arbor, 10 febbraio 1975) è stato un bassista statunitense, meglio noto per essere stato il bassista degli Stooges. requentò la Pioneer High School di Ann Arbor, e qui conobbe i fratelli Ron e Scott Asheton. Da questo incontro, e dal successivo innesto nella formazione di Iggy Pop come cantante nacquero i “The Psychedelic Stooges” (nome successivamente abbreviato nell’attuale The Stooges). Benché fosse inesperto nel suonare il basso, imparerà molto in fretta, e comparirà anche nel processo di arrangiamento e composizione di tutti i pezzi presenti nei primi due album del gruppo (The Stooges e Fun House). In diverse interviste viene indicato sia da Iggy Pop che da Ron Asheton come il principale compositore dei pezzi We Will Fall e Little Doll (presenti in The Stooges), 1970 e Dirt (presenti in Fun House). L’abbandono del gruppo avviene nel 1970. Ascolta: Dirt – The STooges (Fun House, 1970)

Georges Bizet (Parigi, 25 ottobre 1838 – Bougival, 3 giugno 1875) è stato un compositore e pianista francese. La sua opera più famosa è Carmen. A nove anni inizia a prendere lezioni da Antoine-François Marmontel e nel 1848 entra al Conservatorio di Parigi, dove studia composizione e fuga con Pierre-Joseph-Guillaume Zimmermann e, dopo la morte del maestro (1853), con Jacques Fromental Halévy. Fra le composizioni del giovane allievo spicca la Sinfonia in do maggiore (1855), che egli non renderà mai pubblica: l’autografo sarà ritrovato solo nel 1933 e la prima esecuzione, nel 1935.  Ascolta: Habanera – Georges Bizet

Koko Taylor, nome d’arte di Cora Walton (Memphis, 28 settembre 1928 – Chicago, 3 giugno 2009), è stata una cantante statunitense nota in ambito blues. Alla fine del 1950 inizia a cantare nei blues clubs di Chicago. Willie Dixon la scopre nel 1962, resosi conto dell’enorme talento della Taylor, le procura  il suo primo contratto discografico con Chess Records. La Taylor firma con la storica etichetta blues nel 1965 e pubblica un album omonimo.  Ascolta: Wang Dang Doodee – Koko Taylor

Quorthon, nome d’arte di Ace Börje Thomas Forsberg (Stoccolma, 17 febbraio 1966 – Stoccolma, 3 giugno 2004), è stato un polistrumentista svedese. Conosciuto anche con il suo nome di battesimo Thomas o più semplicemente come Ace, fu ideatore, unico compositore e unico membro stabile e pubblico della band black/viking metal Bathory,che fondò nel 1983. Ascolta: Hades – Bathory

Memphis Minnie, detta anche Memphis Minnie McCoy; nome d’arte di Lizzie Douglas (New Orleans, 3 giugno 1897 – Memphis, 6 agosto 1973), è stata una cantante e musicista statunitense di blues. Ascolta: Me and my chaffeur Blues – Memphis Minnie

Jimmy Rogers (Ruleville, 3 giugno 1924 – Chicago, 19 dicembre 1997) è stato un cantante e chitarrista statunitense blues, conosciuto soprattutto per essere stato membro della band di Muddy Waters. Ascolta: Walking by myself – Jimmy Rogers

Ian Hunter Patterson (Oswestry, 3 giugno 1939) conosciuto come Ian Hunter, è un cantante e compositore inglese. È stato il frontmandei Mott the Hoople dalla sua formazione nel 1969 allo scioglimento avvenuto nel 1974. Ha debuttato da solista nel 1975 con un album ominimo.  Ascolta: No Wheels to Ride – Mott the Hoople

Curtis Mayfield (Chicago, 3 giugno 1942 – Roswell, 26 dicembre 1999) è stato un cantante, chitarrista e compositore statunitense. È stato un musicista afro-americano di soul, funk e rhythm & blues, noto specialmente per la colonna sonora del film Superfly, principale film della cosiddetta blaxploitation. Ascolta: Superfly – Curtis Mayfield

William Norris “Billy” Powell (3 giugno 1952 – 28 gennaio 2009) è stato un musicista statunitense. È stato tastierista dei Lynyrd Skynyrd dal 1970 fino alla morte nel 2009 causata da un infarto. Ascolta: The needle and the spoon – Lynyrd Skynyrd

Vincenzo Jannacci detto Enzo (Milano, 3 giugno 1935) – Milano, 29 Marzo 2013). Dopo avere terminato nel 1954 gli studi liceali presso l’Istituto classico Alessandro Manzoni, dove conosce Giorgio Gaber, si laurea in medicina all’Università di Milano. La carriera di musicista inizia negli anni cinquanta. Dopo il diploma in armonia, composizione e direzione d’orchestra ed otto anni di pianoforte presso il Conservatorio di Milano con il maestro Gian Luigi Centemeri, inizia – all’età di vent’anni – a frequentare gli ambienti del cabaret, mettendo subito in mostra le proprie doti di intrattenitore e presentatore. Nel frattempo, si avvicina al jazz e comincia a suonare in alcuni locali milanesi, ma si avvicina anche al rock and roll. Nel 1956 diventa tastierista dei Rocky Mountains. Alla fine di quell’anno, Jannacci lascia il gruppo e, grazie all’amico Pino Sacchetti, conosce Adriano Celentano, che gli propone di entrare come tastierista nel suo complesso, i Rock Boys. Alla fine del 1958 Jannacci, (pur continuando a suonare con i Rock Boys), forma un duo con Gaber, noto con il nome di “I Due Corsari”, che debutta nel 1959 con alcuni 45 giri incisi per la Dischi Ricordi. Il debutto da solista avviene nel 1964 con La Milano di Enzo Jannacci.  Ascolta: Ci vuole orecchio – Enzo jannacci

Mickey Finn (3 Giugno 1947 — 11 Gennaio 2003) ha affiancato come percussionista   Marc Bolan neiTyrannosaurus Rex (A Beard of Stars), e anche nei T.Rex.  Ascolta:
Elemental Child (beard of Stars, 1970)

Alberto Fortis (Domodossola, 3 giugno 1955) è un cantautore italiano. Trascorre l’infanzia e l’adolescenza nella sua città natale; terminati gli studi superiori si trasferisce a Genova per iscriversi alla facoltà di Medicina e Chirurgia. In quegli anni comincia a suonare il piano e a comporre canzoni. Dopo pochi esami si ritira dagli studi universitari e si sposta a Roma, dove lavora come grafico e intanto cerca di introdursi, senza successo, nell’ambiente musicale.  L’anno successivo riprende la trafila presso i discografici, questa volta a Milano, dove riesce finalmente a entrare in Polygram grazie al paroliere Alberto Salerno. Nasce così nel 1979 il primo album Alberto Fortis, prodotto da Claudio Fabi e accompagnato dalla Premiata Forneria Marconi al completo. Ascolta: Bene, Insomma – Alberto Fortis

Kerry Ray King (Los Angeles, 3 giugno 1964) è un chitarrista statunitense, fondatore degli Slayer nel 1983. Ascolta: Altar of Sacrifice – Slayer

Mike Gordon (Michael Eliot Gordon 3 Giugno 1965, Sudbury, Massachusetts)è un bassista e cantante, noto soprattutto per la sua appartenenza ai Phish. Ascolta: Manteca – Phish

Kelly Jones (Cwmaman, 3 giugno 1974) è un cantante britannico, voce e leader degli Stereophonics. Ascolta: Not up to You – Stereophonics

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi