Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 3 luglio 2015

L’appuntamento quotidiano con la storia della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

jim_morrison

James Douglas Morrison (Melbourne, Florida, 8 dicembre 1943 – Parigi, 3 luglio 1971) è stato un cantante e poeta statunitense. Leader carismatico e frontman del gruppo rock statunitense The Doors, fu uno dei più importanti esponenti della rivoluzione culturale del ’68, nonché uno dei più grandi cantanti rock della storia. Definito il poeta del sesso e della morte, trasse ispirazione dalle opere dei poeti maledetti ed è ricordato come una delle figure di maggiore potere seduttivo della storia della musica rock. Era soprannominato “Il Re Lucertola”.

Qualche tempo fa abbiamo dedicato un articolo e una playlist a Jim Morrison. Ascoltatela qui.

Vince Clarke, nome completo Vincent John Martin Clarke (Basildon, 3 luglio 1960), è un tastierista e compositore britannico. È stato il fondatore, nonché il primo leader e il primo autore delle canzoni dei Depeche Mode. Fu Vince Clarke a scrivere il primo pezzo dei Depeche Mode, Photographic, che fece parte della compilation Some bizzarre insieme ad alcuni altri futuri grandi nomi della scena anni ottanta. Ma dopo il tour del 1981, Vince decide di lasciare. Dopo aver lasciato i Depeche Mode, Vince nel 1982 forma il duo Yazoo con Alison Moyet. La collaborazione frutta due LP di successo e si conclude pochi anni dopo. Vince si rimette a cercare un cantante e lo trova con un’audizione; è Andy Bell: insieme formano nel 1985 il duo Erasure.

Miniplaylist:

Photographic – Depeche Mode (Speak and SPell, 1981)
Midnight – Yazoo
Rock Me Gently – Erasure (Erasure, 1995)

Lewis Brian Hopkin Jones (Cheltenham, 28 febbraio 1942 – Hartfield, 3 luglio 1969) è stato un musicista britannico. È ricordato per essere stato il fondatore dei Rolling Stones. Fu affascinato dalla musica classica già in giovane età, e amava profondamente il Blues (in particolare di musicisti come Muddy Waters e Robert Johnson). Ad ogni modo, presto si interessò a generi musicali come il country, il jazz, e il rock and roll.Iniziò a suonare nei vari blues e jazz club, affiancando queste occupazioni da svariati lavori, e spendendo i soldi guadagnati per l’acquisto di altri strumenti musicali. Alla fine Jones lasciò definitivamente Cheltenham e si spostò a Londra, dove incontrò e divenne amico di grandi musicisti come Alexis Korner, il futuro cantante dei Manfred Mann Paul Jones, il futuro bassista dei Cream Jack Bruce, e altri musicisti che crearono e alimentarono la scena Rhythm and Blues londinese che sarebbe stata presto dominata dai Rolling Stones. Divenne un ottimo musicista blues, e per un po’ di tempo si fece chiamare col soprannome di Elmo Lewis, e Bill Wyman ha affermato che Jones fu uno dei primi chitarristi nel Regno Unito a usare la chitarra slide. Nella primavera del 1962, Jones reclutò Ian Stewart e il cantante Mick Jagger nella sua band che, con l’amico d’infanzia di Jagger Keith Richards, incontrarono Brian mentre, con Paul Jones stavano suonando un brano di Elmore James, Dust My Broom con la band di Alexis Korner all ‘”Ealing Jazz Club”. Jagger introdusse Richards all’interno del gruppo in prova, ma presto ne divenne un membro a tutti gli effetti. L’accettazione di Jones e di Stewart per Richards e per lo stile alla Chuck Berry che questi proponeva, coincise con l’allontanamento dal gruppo dei puristi del blues Geoff Bradford e Brian Knight che non tolleravano Chuck Berry. Fu Richards ad ammettere che fu Jones a trovare il nome “The Rollin’ Stones” (in seguito con l’aggiunta della ‘g’) mentre questi era al telefono con il direttore di un locale Gli Stones Fecero il loro primo spettacolo il 12 luglio 1962 al Marquee Club a Londra con la seguente formazione: Jagger, Richards, Jones, Stewart, al basso Dick Taylor (più tardi membro dei The Pretty Things) e il batterista Tony Chapman. Ascolta: I Am Waiting – Rolling Stones (Aftermath, 1966)

Vladimír Hirsch (Benešov, 3 luglio 1954) è un compositore d’avanguardia ceco, che ha integrato la musica industriale e la dark ambient con musica classica di composizione moderna. Oltre a creare lavori da solista, è il membro fondatore e leader di Skrol, Aghiatrias e vari altri progetti. La sua musica è caratterizzata da una atmosfera cupa, tesa e tempestosa. Ascolta: Agony of faith – Vladimir Hirsch

Dillon “Curley” (Curly) Russell (New York, 19 marzo 1920 – New York, 3 luglio 1986) è stato un contrabbassista statunitense jazz. Russel fu un sideman molto richiesto nel periodo bebop (fece tra l’altro parte di uno del quintetto di Charlie Parker) per la sua tecnica che gli consentiva di affrontare agevolmente i tempi veloci tipici del genere. Pur senza diventare mai un leader o un solista, Russell suonò con tutti i musicisti chiave del periodo bebop, comparendo in moltissime importanti registrazioni. Ascolta: Wee Dot – Art Blakey Quintet

Michel Polnareff (Nérac, 3 luglio 1944) è un cantautore e produttore discografico francese di origine russo-ebraica,noto in ambito generi pop-rock e all’apice della carriera tra la metà degli anni sessanta all’inizio degli anni ottanta. Figlio d’arte, soprannominato “L’Amiral” (“L’Ammiraglio”) e conosciuto per il suo carattere “eccentrico”, ha pubblicato sinora una trentina di album (raccolte comprese), il primo dei quali è Love Me Please Love Me del 1967. Ascolta: Lettre a la france – Michel Polnareff

Gabriele Lorenzi è un tastierista  italiano che oltre a vantare partecipazioni importanti , come ad esempio quella con Lucio Battisti, Canaleonti e ALberto Radius,  è uno dei fondatori della Formula 3. Ascolta: Sole giallo, sole nero – Formula 3 (dies irae, 1970)

Stephen Eric Pearcy, meglio noto come Stephen Pearcy (3 luglio 1959), è un cantante heavy metal statunitense, fondatore dei Ratt.  Ascolta: You’re in trouble – Ratt (Out of the cellar, 1984)

Marco Bellotti (Bari, 3 luglio 1979) è un chitarrista e cantautore italiano.  Il 5 giugno del 2005 viene pubblicato il suo album d’esordio Prodotto da mia madre, con la partecipazione di Federico Zampaglione dei Tiromancino.   Ascolta: Le nostre ombre – Marco Bellotti

Kevin Neil Hearn (3 Luglio 1969) è un musicista canadese e attualmente suone nei Barenaked Ladies e il suo gruppo Kevin Hearn and Thin Buckle. E’ anche un ex membro dei Rheostatic. Ascolta: The Old Apartment – Barenaked Ladies

Poly Styrene, nome d’arte di Mary Joan Elliott Said (Bromley, 3 luglio 1957 – Sussex, 25 aprile 2011), è stata una cantante e musicista britannica, leader del gruppo punk rock inglese X-Ray Spex. Negli anni 80 Poly si unì al movimento Hare Krishna, e registrò un album solista intitolato Translucence. Ascolta: World Turned Dayglo – X-Ray Spex (Germfree Adolescents, 1978)

Alberto D’Ascola, meglio conosciuto con gli pseudonimi di Stena, Alborosie o anche Puppa Albo (Marsala, 3 luglio 1977), è un cantante e beatmaker italiano naturalizzato giamaicano, ex leader e fondatore della band Reggae National Tickets. Ascolta: Legalize the Premier – Caparezza feat ALborosie

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi