Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 3 settembre 2015

L’appuntamento quotidiano con la storia della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

Al-Jardine

 

Alan Charles Jardine, conosciuto come Al Jardine (Lima, 3 settembre 1942), è un chitarrista e cantante statunitense, è noto per essere stato uno dei membri fondatori dei Beach Boys. Negli anni ’00 ha pubblicato due album da solista, di cui uno è una raccolta di live.

Miniplaylist :
Surf’s Up – Beach Boys (Smile, 1967)
Caroline No – Beach Boys (Pet Sound, 1966)

Here Today – Beach Boys (PetSounds, 1966)

Stephen Philip Jones (Londra, 3 settembre 1955) è un chitarrista inglese, meglio noto per essere stato componente dei Sex Pistols. Nel 1984, Jones formò il supergruppo new wave Chequered Past, con Clem Burke dei Blondie con cui pubblicò un unico album[1]. In seguito partecipò alla registrazione di album di Andy Taylor e Iggy Pop e incise i due album solisti Mercy e Fire and Gasoline. Nel 1989 partecipa alle registrazioni di Cyco Miko, disco solista di Mike Muir, cantante dei Suicidal Tendencies. Negli anni ’90 collaborò con Bob Dylan, The Nothings, Don Johnson, prendendo anche parte al primo e unico album di Johnny Depp, P, insieme a Flea dei Red Hot Chili Peppers e al cantante dei Butthole Surfers. Successivamente, creò un altro supergruppo, i Neurotic Outsiders, con Duff McKagan e Matt Sorum dei Guns N’ Roses e John Taylor dei Duran Duran. Nel 1987 uscì Mercy, il suo primo disco solista.

Miniplaylist:

Freedom Fighter  – SteveJones
Submission – Sex Pistols (Never Mind the Bollocks, here’s the sex pistols,1977)
Liar – Sex Pistols (Never mind the Bollocks, he’re the sex pistols,1977)

Alan “Blind Owl” (Gufo Cieco) Christie Wilson (Boston, 4 luglio 1943 – Topanga Canyon, 3 settembre 1970) è stato il leader, cantante e compositore principale della band americana Canned Heat. Ascolta: Henry’s Shuffle – Canned Heat

Freddie King (Gilmer, 3 settembre 1934 – Dallas, 28 dicembre 1976) è stato un chitarrista statunitense ed è considerato fra i più talentuosi chitarristi del blues elettrico contemporaneo. Incoraggiato dal suo nucleo familiare, iniziò a coltivare la passione per il blues e per il gospel fin dalla più tenera età e ben presto iniziò a suonare la chitarra. Subì le influenze dei grandi bluesman come Robert Johnson, Muddy Waters, T-Bone Walker, B.B. King. Ascolta: Same Old Blues – Freddie King

Ico Cerutti, nome d’arte di Federico Cerutti (Torino, 3 settembre 1938 – Milano, 1999), è stato un cantante, compositore e chitarrista italiano che ha fatto parte negli anni sessanta del Clan Celentano. Ascolta: Un uomo come me – Ico Cerruti

Perry Archangelo Bamonte (Londra, 3 settembre 1960) è un chitarrista inglese, meglio noto per il suo lavoro con i Cure.Perry entra nella band inizialmente come semplice roadie addetto alle chitarre (lo si può vedere nel backstage dell’home video Live in Japan del 1984). Nel 1990, vista la dipartita di Roger O’Donnell, lo sostituisce a tempo pieno, dividendosi tra chitarra e tastiere. Ascolta: Cut – Cure (Wish, 1992)

Michael “Mike” Warren Wengren (3 settembre 1971) è un batterista statunitense, noto soprattutto per essere uno dei fondatori dei Disturbed nel 1996. Ascolta: Fear – Disturbed

Natalia O’Shea (Nikolayeva), nome d’arte Hellawes (3 settembre 1976), è una linguista, musicista e cantante russa. Esperta di arpa irlandese e di chitarra, è leader dei gruppi Melnitsa (Folk-rock) e Clan Lir (folk tradizionale celtico e folk medievale). Ascolta: Running to Paradise – Natalia O’ Shea

Terje Bakken, meglio conosciuto come Valfar (Sogndal, 3 settembre 1978 – Reppastølen, 14 gennaio 2004), è stato un musicista norvegese. È stato il fondatore della band black/folk/viking metal Windir, nata come suo progetto one-man-band (oltre a cantare suonava anche fisarmonica, chitarra, basso e tastiere fino al 1999, anno in cui è stato affiancato dai musicisti della band Ulcus). Ascolta: Journey to the end – Valafar

Leandro Misuriello (Milano, 17 settembre 1972 – Santa Margherita di Pula, 3 settembre 2006) è stato un bassista italiano, noto soprattutto per essere stato il primo bassista degli 883 e di Carmen Consoli. Muore, a soli 33 anni, alle 3 di notte del 3 settembre 2006 travolto da un’automobile davanti ad una discoteca di Santa Margherita di Pula (CA), dove si stava recando, dopo aver suonato poche ore prima nel concerto di Carmen Consoli all’Anfiteatro Romano di Cagliari. Ascolta: Tutto su eva – Carmen Consoli (Eva contro Eva, 2006)

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi