Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 31 gennaio 2015

L’appuntamento quotidiano con la storia  della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

Johnny RottenJohn Joseph Lydon, meglio conosciuto come Johnny Rotten (Londra, 31 gennaio 1956), è un cantante britannico, voce del gruppo punk rock dei Sex Pistols e del gruppo post-punk Public Image Ltd. Nel 1975 viene invitato da Malcom McLaren a far parte di un gruppo composto da Steve Jones, Glen Matlock e Paul Cook. Lasciati i Sex Pistols alla fine degli anni 70, Lydon abbandona anche il suo “nome di battaglia” e fonda con Jah Wobble (bassista), Keith Levene (chitarrista) e Jim Walker (batterista) i Public Image Ltd.attività dei Public Image Ltd. dura dal 1978 al 1993, dopodiché John intraprende una carriera solista, con albumcome Psycho’s Path.

Mini-playlist:
Submission – Sex Pistols (Never Mind the Bollocks, here’s the sex pistols,1977)
Low Life – PIL (First Issue, 1978)
Swan Lake – PIL (Metal Box, 1979)
Under the house – Pil (Flowers of Romance, 1981)


Franz Peter Schubert
(Vienna, 31 gennaio 1797 – Vienna, 19 novembre 1828) è stato un compositore austriaco di musica romantica. Dopo aver studiato musica con il padre e con il maestro di cappella della chiesa del sobborgo (Lichtenthal) di Vienna dove era nato, Schubert divenne cantore della Imperiale e Reggia Cappella. Dal 1808 al 1813 frequentò lo Stadtkonvikt, dove studiò con Wenzel Ruzicka e più tardi con Antonio Salieri. Grazie alla guida dell’allora maestro di cappella della corte imperiale, Schubert fu in grado di iniziare a comporre le prime ouverture e sinfonie.Nel 1814 intraprese l’attività di maestro di scuola, continuando a coltivare la produzione musicale: a quel periodo risalgono quattro singspiel, la Seconda e la Terza sinfonia, e quattordici lieder, tra cui Gretchen am Spinnrade (Margherita all’arcolaio). Ai primi anni Venti risalgono i primi lavori teatrali, come Die Zwillingbrüder (I gemelli), rappresentato nel 1820. Restando a cavallo fra forme classiche e tendenze romantiche, Schubert fu innovativo nell’uso assolutamente sperimentali delle modulazioni all’interno, ad esempio, di alcuni brani quali la Nona Sinfonia o la Sonata in la minore per pianoforte e Arpeggione. Ma è sicuramente nei Lieder (in tedesco “canzone”) che Schubert lasciò, e tutt’oggi lascia, il segno. Ascolta:  Der Lindenbaum – Franz Schubert

Bobby Hackett, nato Robert Leo Hackett, (Providence, 31 gennaio 1915 – 7 giugno 1976), è stato un trombettista e chitarrista statunitense, componente delle orchestre di Glenn Miller e Benny Goodman. Ascolta: Embraceable You – Bobby Hackett

Philip Glass (Baltimora, 31 gennaio 1937) è un compositore statunitense. Autore di musica contemporanea, è solitamente considerato tra i capofila del minimalismo musicale con Terry Riley, Steve Reich, La Monte Young, John Adams, sebbene, successivamente si è progressivamente emancipato, scegliendo uno stile di più facile fruizione, postminimalista, meno rigoroso, e spesso volto verso la tradizione sinfonica americana. Ascolta: Knee Play I – Philip Glass (Einsten on the Beach)

Adrian Vandenberg (Amsterdam, 31 gennaio 1954) è un chitarrista olandese. È conosciuto principalmente per aver fatto parte dei Whitesnake. Nel 1973 registrò il suo primo singolo, ‘The guitarman’, assieme al gruppo Darling, mentre successivamente suonò con gruppi come i Pointer Sisters e i Magic Box. Nel 1977 Vandenberg, assieme a Jos Veldhuizen alla voce, Peter van Eyk al basso e Nico de Gooijer alla batteria, fondò i Teaser, band che realizzò nel 1978 un album omonimo. Dopo questo singolo album, e la rottura del gruppo, Vandenberg decise nel 1981 di riformarlo. Chiamò quindi al suo fianco Bert Heerink alla voce, Jos Zoomer alla batteria e Dick ‘Motorhome’ Kemper (ex Turbo) al basso. Inoltre cambiò il nome al gruppo, chiamandolo con il suo stesso cognome. Adrian venne così chiamato nei Whitesnake. La sua prima apparizione fu nel brano ‘Here I go again’, contenuto nell’album ’1987′.Ascolta: Children of the Night – Whitesnakes

Lloyd Cole (Buxton, 31 gennaio 1961) è un cantautore britannico. Originario del Derbyshire, Inghilterra, è conosciuto per essere stato fra il 1984 ed il 1989 il cantante del gruppo musicale Lloyd Cole and the Commotions e, successivamente, per la sua attività solistica di cantante ed autore. Ascolta:  Rattlesnakes – Commotion

Todd Strange (31 gennaio 1966) è un ex bassista statunitense, che ha suonato nelle band heavy metal Crowbar e Down. Strange ha iniziato la propria carriera ufficiale nei Crowbar, di cui è uno dei membri fondatori assieme a Kirk Windstein (chitarra), Craig Numenmacher (batteria) e Kevin Noonan (chitarra). Ascolta: Leave it Behind- Crowbar

Michael John Burkett, noto come Fat Mike (Boston, Massachusetts, 31 gennaio 1967), è un bassista statunitense. È il cantante e bassista del gruppo musicale punk NOFX ed il bassista della cover band Me First and the Gimme Gimmes. Ascolta: The Brews – Nofx

Chad Douglas Channing (Santa Rosa, 31 gennaio 1967) è un batterista statunitense, attivo dagli anni ottanta che ha fatto parte di diversi gruppi musicali. Chad Channing era alla fine degli anni ottanta un noto batterista nell’area di Seattle, e dopo avere assistito nel maggio 1988 a un concerto dei Nirvana, contatta il gruppo e dopo una jam session viene preso come elemento. Chad registrò molto materiale con la band, il singolo Love buzz/Big Cheese, l’EP Blew, la stragrande maggioranza del materiale facente parte di Bleach e parte di Incesticide, From the Muddy Banks of the Wishkah e With the Lights Out. Alla fine di maggio del 1990, Chad lascia di comune accordo i Nirvana e verrà sostituito più tardi da Dave Grohl. Alla fine del 1996 lo si ritrova come membro fondatore dei The Methodists, un gruppo rock con cui pubblicò l’album Cookie nel 1998. Dopo quell’album, in conseguenza all’abbandono di uno dei componenti, il gruppo cambiò nome in TVIV (Television intravenously) e autoprodusse un demo nel 2001. Nel 2001 ritorna a Seattle e forma gli East of the Equator, una band di rock alternativo che ha pubblicato nel 2004 il loro album d’esordio. Ascolta: Max Capacity – The Methodists

Jason Toop Cooper (Londra, 31 gennaio 1967) è un batterista inglese, noto per la sua attività con i Cure. Comincia a suonare con Jean-Jacques Burnel degli Stranglers prima di passare ai My Life Story, con i quali pubblica Mornington Crescent nel 1995. In quello stesso anno si unisce ai Cure, rimpiazzando Boris Williams. Ascolta:  Lost – Cure

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi