Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 31 marzo 2015

L’appuntamento quotidiano con la storia  della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

Jeffrey Lee Pierce

 

Jeffrey Lee Pierce (Montebello, 27 giugno 1958 – Salt Lake City, 31 marzo 1996) è stato un musicista statunitense, noto, soprattutto, per essere stato fondatore, cantante, chitarrista e autore di quasi tutti i brani, della rock band statunitense The Gun Club. Verso la fine degli anni ’70, conobbe il chitarrista Kid Congo Powers, insieme a cui fondò la prima band, i The Creeping Ritual. Nel 1980, la sua band cambiò nome in The Gun Club. Nel 1981, pubblicò il primo album con i The Gun Club, Fireof Love, seguito da Miami e da The Las Vegas Story.

Miniplaylist:

Sex Beat – Gun Club (Fire of Love, 1981)
Watermelon Man – Gun Club (Miami, 1982)
Bill Bailey – Gun Club (Mother Juno, 1987)

Angus McKinnon Young (Glasgow, 31 marzo 1955) è un chitarrista e compositore scozzese naturalizzato australiano, cofondatore degli AC/DC. Durante la gioventù suonò in un band chiamata ‘Kantuckee’. Quando aveva 18 anni il fratello ventenne Malcolm fondò gli AC/DC, il 31 dicembre del 1973; il nucleo iniziale del gruppo era composto da: Angus alla chitarra solista, Malcolm alla chitarra ritmica, Colin Burgess alla batteria, Larry Van Kriedt al basso elettrico, e Dave Evans alla voce. Il loro primo singolo, “Can I Sit Next To Your Girl”, fu successivamente registrato una seconda volta con Bon Scott come cantante.

MiniPlaylist:

Night Prowler – Ac/Dc (Highway to Hell, 1979)
Stick Around – Ac/Dc (High Vpòtage, 1974)
Have a drink on me –
Ac/dc (Back in black, 1980)

Beppe Quirici (Genova, 25 febbraio 1954 – Genova, 31 marzo 2009) è stato un musicista e produttore discografico italiano. Ha collaborato dal 1979 con Ivano Fossati e inoltre con Giorgio Gaber, Ornella Vanoni, Cristiano De André e, negli anni 70′ e 80′, con New Trolls e altri. Ascolta: Notturno delle tre – Ivano Fossati

John Wallace Carter (Fort Worth, 24 settembre 1929 – New York, 31 marzo 1991) è stato un musicista, compositore jazz statunitense, specializzato in clarinetto, sassofono e flauto.suonò con Ornette Coleman e Charles Moffett negli anni Quaranta. Dal 1961 Carter visse per lo più sulla West Coast, dove nel 1965 incontrò Bobby Bradford, col quale collaborò a lungo. Suonò anche con Hampton Hawes e Harold Land. Ascolta: In the Vineyard – John Carter & Bobby Bradford

John Lenwood (Jackie) McLean (New York, 17 maggio 1931 – 31 marzo 2006) è stato un sassofonista e compositore statunitense di musica jazz. Durante gli anni del liceo, vicino a Edgecombe Avenue, Jackie faceva parte di un’orchestra cui militavano anche Kenny Drew, Sonny Rollins, e Andy Kirk Jr. (il tenorsassofonista figlio di Andy Kirk).A 19 anni McLean debuttò in studio d’incisione con Miles Davis nell’album Dig (anche noto come New Sounds), in cui compariva anche Rollins. Ascolta: Love & hate – Jackie McLean

Anita Carter (Maces Spring, Virginia, 31 marzo 1933 – Goodlettsville, Tennessee, 29 luglio 1999) è stata una cantante statunitense. Figlia minore di Ezra e Maybelle Carter, insieme alle sorelle, Helen Carter e June Carter, formò un trio, dove suonava il basso elettrico. Il trio si uní alla radio show Grand Ole Opry nel 1950, mentre nel 1971 fece lo stesso per il The Johnny Cash Show. Tra i vari singoli e albums registrati, risalta in maniera particolare Ring of Fire, che sarà ripresa poi da Johnny Cash. AscoltaRing of Fire – Anita Carter

Herbert “Herb” Alpert (Los Angeles, 31 marzo 1935) è un trombettista statunitense. Il suo nome è associato alla band Tijuana Brass, della quale era leader. Fondatore insieme a Jerry Moss dell’etichetta discografica A&M (Alpert & Moss). Registrò anche molti album da solista. Ascolta: South of Border – Tijuana Brass

Thijs van Leer (Amsterdam, 31 marzo 1948) è un musicista, cantante e compositore olandese. Raggiunse la sua prima notorietà internazionale nel 1970, con il gruppo di rock progressivo denominato Focus. Nel 1977 il gruppo si sciolse e van Leer continuò una carriera solista con produzioni che spaziavano dall’hard rock alla musica classica.Ascolta: Love Remembered – Focus

Ted Horowitz, in arte Popa Chubby (New York, 31 marzo 1960), è un chitarrista e cantante statunitense di genere blues. Ha suonato con Screaming Mad George e Disgusting prima di formare una sua band nel 1988. La carriera solista inizia nel 1992, quando vince un concorso per nuovi talenti in cui si afferma come “Best New Artist” e conquista la possibilità di aprire i concerti di James Brown e Chuck Berry. Successivamente pubblica due album sulla sua etichetta Laughing Bear: si tratta di “It’s Chubby time” e di “Gas money”.  Ascolta: Looking Back – Popa Chubby

Vince White, pseudonimo di Gregory Stuart Lee White (Londra, 31 marzo 1960), è un chitarrista inglese, che deve la sua celebrità più che altro per esser stato membro della band punk rock The Clash dal 1984 al 1986. Unitamente a Nick Sheppard venne scelto per rimpiazzare Mick Jones dopo la sua estromissione del gruppo. La sua attività con i Clash fu comunque molto breve. Partecipò al tour europeo nel 1984 e suonò nell’ultimo album della band, Cut the Crap pubblicato nel novembre 1985.  Ascolta: This is England – Clash

Jeff Young (Ann Arbor, 31 marzo 1962) è un chitarrista statunitense. Si laureò al Musicians Institute nel 1985 ed è famoso per la sua collaborazione con la thrash metal band Megadeth, con cui pubblicò l’album del 1988 So Far, So Good… So What!.  Ascolta: Mary Jane – Megadeth

Francesco Gualerzi (Montecchio Emilia, 31 marzo 1963) è un musicista e cantante italiano.Dal 1978 al 1982 suona come sassofonista e compositore in un’orchestra folcloristica di Reggio Emilia. Nel frattempo prosegue gli studi di Conservatorio.Nel 1983 fonda un proprio complesso, gli Studio Hertz. Nel 1993, dopo la morte di Augusto Daolio, entra, insieme a Danilo Sacco, come cantante e polistrumentista nei Nomadi. Lascerà il gruppo nel 1998.  Ascolta: Pugni Chiusi (Cover) – Francesco Gualerzi

Stefan Olsdal, nato Stefan Alexander Bo Olsdal (Göteborg, 31 marzo 1974), è un bassista, tastierista, chitarrista e cantante svedese, membro dei Placebo. Ascolta: Bionic – Placebo

Ryan Bingham, all’anagrafe George Ryan Bingham (Hobbs, 31 marzo 1981), è un cantautore statunitense, di genere folk rock e country, vincitore di un premio Oscar per il brano The Weary Kind, composto con T-Bone Burnett ed inserito nella colonna sonora del film del 2009 Crazy Heart. Iniziando giovanissimo a comporre musica e suonare, alla metà degli anni 2000 pubblicò alcuni album autoprodotti (Wishbone Saloon nel 2002, Dead Horses nel 2006, Lost Bound Rails), mai ristampati. Il suo debutto ufficiale per una etichetta discografica importante, la Lost Highway Records, fu Mescalito (2006), prodotto da Marc Ford, chitarrista dei Black Crowes. Ascolta: The Weary Kind – Ryan Bingham

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi