Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 5 gennaio 2015

L’appuntamento quotidiano con la storia della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

marilyn_manson-band

Marilyn Manson, nome d’arte di Brian Hugh Warner (Canton, 5 gennaio 1969), è un cantautore, attore e pittore statunitense. Il nome d’arte deriva dalla fusione di “Marilyn Monroe” e “Charles Manson”: due personaggi che rappresentano la prima il bene e la bellezza, il secondo il male e la truculenza. Marilyn Manson è anche il nome della band di cui è frontman ed unico membro stabile. Nel 1989 Warner fondò il gruppo Marilyn Manson and the Spooky Kids. Warner reclutò Daisy Berkowitz (Scott Putesky), Gidget Gein e Madonna Wayne Gacy, meglio conosciuto come Pogo. In seguito la band accorciò il nome in Marilyn Manson. Il primo album di Marilyn Manson fu Portrait of an American Family (1994). Ascolta: Lunchbox – Marylin Manson (Portrait of An AMrican Family, 1994)

deadmau5 (la giusta pronuncia è “Dead Mouse”), pseudonimo di Joel Thomas Zimmerman (Toronto, 5 gennaio 1981) è un produttore discografico canadese. Il suo stile musicale è facilmente riconoscibile ma difficilmente si inserisce in un genere specifico; generalmente si inquadra nell’electro/progressive house, anche se risente di forti influenze techno, trance, tech-house e occasionalmente anche minimal e dubstep. L’album di debutto di deadmau5 è intitolato Project 56, uscito nel 2005.  Ascolta: Creep – Deadmau5

Troy Dean Van Leeuwen (Los Angeles, 5 gennaio 1968) è un chitarrista statunitense. Ha suonato con Failure, 60 Cycle e A Perfect Circle e nel 2002 è entrato a far parte dei Queens of the Stone Age. Ascolta: The blood is love – Queens of the Stone Age

Phil Thornalley (Worlington, 5 gennaio 1960) è un produttore discografico, bassista e cantante inglese, che ha lavorato con Duran Duran, The Cure, The Psychedelic Furs, Thompson Twins e, negli ultimi anni, Natalie Imbruglia. Originario del Suffolk, ha cominciato il suo lavoro nel 1978 nei RAK Studios di Londra con i produttori Mickie Most e Steve Lillywhite. Nel 1981 è stato scelto da Robert Smith dei Cure come produttore del loro prossimo disco, quello che sarebbe diventato Pornography, una pietra miliare della loro carriera. È stato anche, dal 1983 al 1984, il loro bassista, suonando in alcune canzoni nel loro disco successivo Japanese Whispers e nel live Concert: The Cure Live. Nel 1984 ha anche prodotto Seven and the Ragged Tiger dei Duran Duran. Dopo la fine del tour del 1984 con i Cure rifiuta le loro offerte di rimanere come membro permanente e si separa da loro, per tornare al suo vecchio lavoro di produttore e cominciare una sua carriera solista. Ascolta: Speak My Language – Cure

Alfred Brendel (Wiesenberg, 5 gennaio 1931) è un pianista e poeta austriaco. È considerato uno dei più grandi musicisti sulla scena della musica classica della seconda metà del XX secolo. Fece il suo primo concerto pubblico a Graz all’età di 17 anni. Lo chiamò “The Fugue In Piano Literature” e, oltre alle opere di Bach, Brahms e Liszt, comprendeva anche alcune sue composizioni. Smise di comporre poco dopo per dedicarsi al pianoforte. Nel 1949 vinse il 4º premio al Concorso pianistico Ferruccio Busoni di Bolzano. Si trasferì a Vienna l’anno seguente. All’età di 21 anni incise il suo primo disco registrando il concerto n. 5 per pianoforte di Sergei Prokofiev. Continuò a fare altre registrazioni, comprese le sonate di Ludwig van Beethoven. Registrò anche alcuni lavori di Liszt, Brahms (compresi i concerti di Brahms), Robert Schumann e Franz Schubert. Ascolta: Bach’s Chromatic Fantasy  – ALfred Brendel

Jo-Ann Kelly (Londra, 5 gennaio 1944 – Londra, 21 ottobre 1990) è stata una cantante e chitarrista inglese esponente del British blues. Attiva nella scena musicale inglese fin dagli anni sessanta, chitarrista, cantante e compositrice, condivise con il fratello David Kelly la grande passione per la musica blues: i loro maestri furono Mississippi Fred McDowell, Robert Johnson, Bukka White e i bluesman del Delta Blues. È stato un esempio unico (insieme forse a Christine Perfect alias (Christine McVie)) di musicista donna nel fenomeno del British blues. Si esibiva prevalentemente da sola alla voce e chitarra e/o in duo con il fratello David Kelly. Ascolta: Hard Times Killing Floor Blues – Jo Ann Kelly

Jim Catania, detto Mr. Jim (5 gennaio 1954), è un batterista statunitense. Ha sostituito Manny Martínez nei Misfits nell’autunno del 1977, rimanendovi fino al novembre 1978. È stato anche componente dei Whodat And Boojang con Glenn Danzig. Successivamente suona con i The Adults ed i Aces and Eights. Sia Jim che Manny si sono diplomati alla Lodi High School nel 1971. Dopo aver lasciato Lodi (New Jersey), Jim si trasferisce ad Hawthorne con la moglie, dopodiché nuovamente ad Hoboken, New Jersey. Attualmente vivono in Florida. Ascolta: Hollywood Babylon – Misfits

Kate Schellenbach (New York, 5 gennaio 1966) è una batterista statunitense, nota per la sua collaborazione e amicizia con il gruppo dei Beastie Boys. Cresce nel quartiere di Manhattan, dove conosce, ancora molto giovane, Adam Yauch e Michael Diamond: tra di loro nasce presto una grande amicizia, che li porta, nel 1979, a formare un gruppo, i The Young Aborigenes, nome successivamente cambiato in Beastie Boys. Ascolta: Transit Cop – Beastie Boys

Matthew Walter “Matt” Wachter (Pottsville, 5 gennaio 1976) è un bassista e tastierista statunitense. È il bassista, tastierista e seconda voce degli Angels & Airwaves. Wachter fu anche il bassista dei 30 Seconds to Mars dal 2001 al 2007. Si unì agli Angels & Airwaves del 2007, sostituendo Ryan Sinn. Ascolta: Shove – Angels & Airwaves

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi