Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

Reloaded | Pubblicato il 6 novembre 2015

L’appuntamento quotidiano con la storia della musica. In questo articolo raccogliamo tutte le ricorrenze riguardanti la nascita e la morte dei personaggi della musica. La nostra maggiore fonte è wikipedia coadiuvata dalle maggiori webzine musicali e dalle nostre conoscenze, quindi non esitate a segnalarci gli errori.

rozz-pic-10

Roger Alan Painter, noto come Rozz Williams (Pomona, 6 novembre 1963 – West Hollywood, 1 aprile 1998), è stato un cantante statunitense, fondatore dei Christian Death. Nei suoi primi gruppi, The Crawlers, No, The Upsetters, The Asexuals, Williams canta, suona la chitarra e l’organo. Insieme a un amico di nome Jay, forma i Daucus Karota (nome che verrà riutilizzato più avanti per un altro progetto), ma la cosa dura poco. In seguito, con lo stesso Jay, nell’ottobre 1979 forma i Christian Death

Miniplaylist:

Romeo’s Distress – Christian Death (Only Theatre of Pain, 1982)
The Blue Hour – Christian Death (Catastrophe Ballet, 1984)
The Path of Sorrows – Christian Death (The Path of Sorrows, 1993)

Gregory Walter Graffin, conosciuto come Greg Graffin (Racine, 6 novembre 1964), è un cantante, paleontologo e biologo statunitense, co-fondatore dei Bad Religion. Oltre a 15 dischi con i Bad Religion, Greg Graffin ha pubblicato due album solisti, senza abbandonare i suoi studi di scienza, teologia, biologia. Ascolta:Change of Ideas – Bad Religion (No Control, 1989)

Glenn Frey (Detroit, 6 novembre 1948) è un cantautore, musicista e attore statunitense. È noto soprattutto per essere uno dei membri fondatori degli Eagles, al quale appartiene tuttora. Dopo lo scioglimento degli Eagles, negli anni ottanta Frey intraprese la carriera da solista. Ascolta: Nightale – Eagles (Eagles, 1972)

Pëtr Il’ič Čajkovskij, talvolta traslitterato Pyotr Ilyich Tchaikovsky o Ciajkovskij) (Kamsko-Votkinsk, 7 maggio 1840  – San Pietroburgo, 6 novembre 1893) è stato un compositore russo del romanticismo. Culturalmente molto distante dai compositori russi a lui contemporanei d’ispirazione nazionalista, passati alla storia come il Gruppo dei Cinque, Čajkovskij rivelò nella sua musica uno spirito cosmopolita. Pervase da una sensibilità estenuata e da una naturale eleganza, le sue partiture presentano nondimeno tratti talora distintamente russi, sia nella predilezione per il modo minore, sia soprattutto nel profilo delle melodie, talvolta ricavate dalla tradizione popolare o dalla liturgia ortodossa. Ascolta: CapriccioItalien Op. 45 – Tchaikovsky

Larry “WildMan” Fischer, nome d’arte di Lawrence Wayne Fischer (Los Angeles, 6 novembre 1944 – Los Angeles, 16 giugno 2011), è stato un cantante e compositore statunitense. È conosciuto per essere stato responsabile per il primo rilascio della Rhino Records, Go To Rhino Records (1975). Scoperto da Frank Zappa, con il quale registrò il suo primo album chiamato An Evening with Wild Man Fischer, Fischer divenne il “padrino della musica underground” (“the godfather of the underground music”) . Ascolta: Monkeyversus Donkeys – Wildman Fischer (An Evening with WIld Man Fischer,1968)

Craig Goldy (La Mesa, 6 novembre 1961) è un chitarrista statunitense. È noto per aver fatto parte di diverse band hard & heavy come Rough Cutt, Giuffria, Dio e per essere attualmente turnista nei Budgie. Ascolta: Night People- Dio (Dream Evil, 1987)

Corey Glover (Brooklyn, 6 novembre 1964) è un cantante e attore statunitense, membro dell’hard rock band Living Colour. Glover era un aspirante attore quando Vernon Reid lo chiamò ad entrare nei Living Colour, dopo averlo sentito cantare al compleanno di un amico comune. Oltre alla carriera con i Living Colour ha all’attivo un album solista, Hymns. Ascolta: Go Away  – Living Colour (Stain,1993)

Paul Brandon Gilbert (Carbondale, 6 novembre 1966) è un chitarrista heavy metal statunitense. Noto per la sua velocità e tecnica chitarristica, iniziò la sua carriera con i Racer X, per poi approdare nei Mr. Big ed intraprendere una carriera solista dal 1998. Ascolta: Down to mexico – PaulGilbert (FlyingDogs, 1999)

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi