Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

News | Pubblicato il 7 giugno 2014

Rieccoci con l’usuale  appuntamento settimanale intitolato “Saturday Come Slow”, uno spazio con il quale parte della redazione vi propone le migliori novità della settimana. Considerato l’elevato numero di nuovi brani settimanali, abbiamo pensato di estrapolare quelli che hanno destato maggiore interesse. Ogni singolo articolo di questo spazio lo troverete nella sezione News. Cliccate sui titoli per ascoltare i brani.

Our-Love-608x608

Can’t Do Without You – Caribou (Our Love, 2014)

Dan Snaith aka Caribou ha annunciato il seguito dello straordinario Swim del 2010. Il nuovo album si intitola Our Love e uscirà il 7 Ottobre via Merge. ”Can’t Do Without You” è il primo singolo estratto. Ospiti “speciali” saranno  Jessy Lanza e Owen Pallett.

No Gravity – Moirè (Shelter, 2014)

Il 18 Agosto arriverà l’album di debutto del misterioso producer britannico Moirè (dopo l’uscita dell’ep Never Sleep). Si intitola Shelter e sarà pubblicato da  Werkdiscs, label gestita da Actress. E’ disponibile lo streaming di “No Gravity“, il primo singolo estratto.

We’ve Lost Your Mind - Evard Graham Lewis (All Over, 2014)

Evard Graham Lewis, bassista e uno dei motori dei Wire,  pubblicherà due album solisti via Editions Mego (in data 24 Giugno). Si intitolano All Under All Over e contengono brani scritti e registrati nell’ultimo decennio. Nel secondo lavoro citato saranno presenti contributi di Andreas Karperyd, Howardamb, Linda Dahl, Jim Ascoft, Fabrizio Clemenza, Jan Lundquist, Giovanni Romano e P.T.Kirk, In All Under, invece, saranno raccolte composizioni utilizzate come colonne sonore di film e per installazioni. Il mastering è a cura di Russell Haswell. E’ disponibile lo streaming di due brani  ”We’ve Lost Your Mind” e “All Under“.

O Boy – Locke (2014)

Locke è un misterioso progetto di cui si sa pochissimo. Il/la producer (?) newyorkese ha pubblicato un nuovo brano intitolato “O Boy” : mette in mostra una vocalità oscura e seducente che asseconda la composizione ruvida e frastagliata.

Abalna Szajaban – C Mantle (Femto Tuodomàny, 2014)

C Mantle è lo pseudonimo del producer scozzese, nonchè boss della Acre, Christopher Mantle. Femto Tudomány è il suo nuovo lavoro uscito il 26 Maggio. Vi proponiamo “Abalna Szajaban” che mette in mostra l’approccio sperimentale all’idm, con una particolare propensione al lato ruvido del suono.

Balduinius 1491 – Khuda (Molasses Constricts The Clinostat, 2014)

Khuda è un duo britannico composto da Tom Brooke (Chitarra) e  Steve Myles (Batteria). Molasses Constricts The Clinostat è il terzo album in studio e “Balduinius 1491” è il primo singolo estratto che mette in evidenza l’intreccio fra strutture post-rock rafforzate, retaggi psichedelici e ritmi discontinui.

Docbond – Moody Good (Moody Good, 2014)

Moody Goody è il moniker del producer londinese Eddie Jefferys, noto soprattutto come metà del duo 16bit e come collaboratore di Bjork per l’ultimo disco in studio. Il 3 Giugno è uscito l’album omonimo di debutto. E’ disponibile l’anteprima streaming degli estratti di ogni traccia.

Sahasrara – Microspore (Lucid Dreams,2014)

Microspore è un misterioso progetto elettronico italiano che struttura la sua musica soprattutto su linee stilistiche vicino al Future Garage, Hip Hop e Glitch Hop. Lucid Dreams è il nuovo ep uscito via Ephedrina Netlabel.

Whwnever – The Death of Pop (2014)

Qualche giorno fa vi avevamo presentato il nuovo video di The Death of Pop. La band londinese, espressione di un indie-pop con sfumature shoegaze, ha pubblicato un nuovo brano intitolato “Whenever“. Ecco lo streaming.

Judd – Perc & Truss (Two Hundred, 2014)

Dopo la collaborazione del 2013 con l’ep Spiker, i due producer londinesi Perc Truss annunciano un nuovo lavoro. Si tratta dell’ep Two Hundred che contiene quattro tracce inedite (di techno “rumorosa”) e che sono costruite con un approccio live (senza post-produzione) sulla scia del precedente ep. Uscirà il 7 Luglio via Perc Trax. Ecco lo streaming.

Sun Sign Cancer – Andras Fox (Overworld, 2014)

Andras Fox è lo pseudonimo del compositore e producer australiano A.R.T. Wilson. Il suo nuovo album si intitola Overworld: da un primo ascolto emerge subito la struttura new age delle composizione contaminata da ritmi “esotici” (il rimando alla natura) e da retaggi deep house.

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi