Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

News | Pubblicato il 27 giugno 2015

Rieccoci con l’usuale  appuntamento settimanale intitolato “Saturday Come Slow”, uno spazio con il quale parte della redazione vi propone le migliori novità della settimana. Considerato l’elevato numero di nuovi brani settimanali, abbiamo pensato di estrapolare quelli che hanno destato maggiore interesse. Ogni singolo articolo di questo spazio lo troverete nella sezione News. Cliccate sui titoli per ascoltare i brani.

masayoshi_fujita

Tears of Unicorn - Masayoshi Fujita (Apologues, 2015)

Masayoshi Fujita, compositore e vibrafonista giapponese che vive a Berlino, ha annunciato il nuovo album e la firma con la celebre Erased tapes Records. Il lavoro si intitola Apologues e uscirà ufficialmente l’11 Settembre. “Tears of Unicorn” è il primo singolo estratto che mette in evidenza le evocative trame ambientali e i piccoli movimento “sottostrato”.

My least Favorite Life – Lera Lynn (2015)

Lera Lynn è una cantautrice proveniente da Nashville. La scorsa domenica è andato in onda il primo episodio della seconda stagione di true Detective. Nella seconda parte della premiere, potete ascoltare un suo brano intitolato “My least Favorite Life” che mette in mostra il talento della cantautrice statunitense sia a livello vocale che a livello di scrittura.

Sworn to Secrecy Part II – Helena Hauff (Discreet Desires, 2015)

L’anno scorso vi abbiamo presentato il progetto Black SitesHelena Hauff, la metà di quel progetto, ritorna dopo l’ep solista Lex Tertia uscito qualche mese fa. Il nuovo album si intitola Discreet Desires e uscirà il 4 Settembre via Ninja Tune e Werkdiscs (l’etichetta di Actress). Vi proponiamo la prima anticipazione ”Sworn To Secrecy Part II“.

The Hand – Bamboo Stilts (Beneath the Bark, 2015)

Bamboo Stilts è il progetto collaborativo che coinvolge Leigh Toro (Flotel) e Orla Wren, un artista che apprezziamo molto (e di cui più volte abbiamo parlato). Beneath The Bark è il frutto della loro collaborazione dal 2012. L’album è uscito il 6 giugno via Eilean Records. Dieci tracce fra suggestione e ricerca elettroacustica.

Vervain (Dreams Of An Old Wooden Cage) – Fever the Ghost (Zirconium Meconium, 2015)

Fever The Ghost è una band proveniente da Los Angeles che ha debuttato lo scorso ottobre con l’ep Crab In Honey. Il 25 Settembre uscirà il primo full-lenght intitolato Zirconium Meconium (via Pias e Heavenly). Vi proponiamo “Vervain (Dreams Of An Old Wooden Cage)” che mette in evidenza la commistione fra armonie vocali e trama psichedelica.

La Sveglia – Alessandro Cortini (Risveglio, 2015)

A un anno dall’uscita di Sonno e il progetto con il moniker SkarnAlessandro Cortini ritorna con un nuovo lavoro solista a suo nome. Si intitola Risevglio e uscirà il 27 Luglio via Hospital Productions. Vi proponiamo il primo singolo estratto “La Sveglia“.

Cruel – Sara Plavin (Go On Now, 2015)

Sara Plavin è un’interessante cantautrice statunitense nota per aver fatto parte del duo Backyard Betties e per aver collaborato con il progetto Soft Cat. Go On Now è il suo nuovo album che uscirà ufficialmente il 31 Luglio. “Cruel” è la prima anticipazione che porta alla luce la melodia vocale che si intreccia con l’atmosfera malinconica.

Heavy Water – Locrian (Infinite Dissolution, 2015)

A due anni dall’uscita dell’ottimo Return to Annihilation,Locrian hanno annunciato il loro ritorno. Il nuovo album si intitola Infinite Dissolution e uscirà il 24 Luglio via Relapse. “Heavy Water” è la prima anticipazione audio.

No comprende – Low (Ones and Sixes, 2015)

A due anni da the Invisible Way, Low hanno annunciato il loro ritorno. Il nuovo album si intitola Ones and Sixes e uscirà l’11 Settembre via Sub Pop. “No Comprende” è la prima anticipazione. La band sarà in Italia ad ottobre (il 20) per l’unica data nel nostro Paese a Bologna.

I Won’t Change – MWII (In the Midst of It All, 2015)

MWII (aka Micah Wise II, aka Martell Flagg) è un producer e rapper proveniente da Chicago. In The Midst Of It All è il suo album di debutto che si può scaricare via Posture. Le tracce mettono in evidenza una concezione ibrida e contaminata dell’hip-hop con un’elettronica elegante, riferimenti al future sound, tentativi di “ricerca” e riferimenti melodici.  Ecco lo streaming integrale.

Sheets of Ice – The Love Coffin (Veranda, 2015)

La scena danese si arricchisce di un altro gruppo di grande interesse. The Love Coffin è un quintetto proveniente da Copenaghen che esordirà in autunno con l’ep Veranda che uscirà via Get Your Ass to Mars. “Sheets of Ice” è il singolo di debutto che mette in mostra la consistenza e la robustezza del suono.

Alright – Roseau (2015)

Roseau è il progetto di una giovane producer e cantante londinese. Non abbiamo molte informazioni biografiche. “Alright” è il suo brano di debutto. Un evocativo e “soulful” downtempo in salsa future sound.

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi