Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

News | Pubblicato il 4 luglio 2015

Rieccoci con l’usuale  appuntamento settimanale intitolato “Saturday Come Slow”, uno spazio con il quale parte della redazione vi propone le migliori novità della settimana. Considerato l’elevato numero di nuovi brani settimanali, abbiamo pensato di estrapolare quelli che hanno destato maggiore interesse. Ogni singolo articolo di questo spazio lo troverete nella sezione News. Cliccate sui titoli per ascoltare i brani.

US Girls

Woman’s Work – U.S. Girls (Half Free, 2015)

A tre anni da US Girls aka Meg Remy ha annunciato il suo ritorno con un nuovo album. Si intitola Half Free e uscirà il 25 Settembre via 4AD. “Woman’s Work” è il primo singolo estratto. Molte le collaborazioni: il producer canadese Onakabazien, Slim Twig (DFA), Ben Cook (Fucked Up e Young Guv), Amanda Crist (Ice Cream) e Tony Price.

Incertezza – SOMEC (Source of Uncertainty, 2015)

SOMEC è il moniker del producer e compositore milanese Giovanni Napoli. Il suo nuovo ep si intitola Source Of Uncertainty e uscirà il 6 Luglio via Haunter Records. Un primo ascolto rivela un suono canalizzato sulla ricerca con una gestione “astratta” degli spazi, ritmiche techno compresse e canalizzate su riflessi industriali e rumoristici

Sparks – Beach House (Depression Cherry, 2015)

A tre anni dall’uscita di Bloom, Beach House hanno annunciato il loro ritorno con un nuovo album. Si intitola Depression Cherry e uscirà il 28 Agosto via Sub Pop e Bella Union. “Sparks” è la prima anticipazione audio.

Caveman – Milo McMahon (Who I Knew, 2015)

Milo McMahon è un cantautore irlandese che cinque anni fa si è trasferito in Canada per dedicarsi all’attività musicale. Ha alle spalle un full-lenght Big City Hustle e un ep intitolato Gone Too Long che vantava collaborazioni con membri dei Blood and Glass, Suuns e il produttore Dave Newfeld (Broken Social Scene). Who I Knew è il suo nuovo ep che uscirà il 14 Luglio. “Caveman” è il primo singolo estratto.

Luciform – Mario Diaz de Leon (The Soul is the Arena, 2015)

Mario Diaz de Leon è un compositore statunitense che abbiamo incontrato un paio di anni fa in occasione dell’uscita di Kiasma con il moniker Oneirogen. Torna nuovamente con la Denovali Records con un album a suo nome. Si intitola The Soul is the Arena e uscirà ufficialmente il 17 Luglio. “Luciform” è il primo singolo estratto che potete ascoltare in anteprima su Icareifyoulisten. Il brano vanta le collaborazioni di Claire Chase (flauto) e Joshua Rubin (clarinetto basso).

Loud(y) – Lewis del Mar (2015)

Lewis Del Mar è un duo newyorkese che ha pubblicato da pochi giorni il brano di debutto. Si intitola “Loud(y)” e porta alla luce un concetto interessante di elettropop “incastrato” fra melodie vocali e movimento ritmico, con un ruolo determianante delle percussioni.

All I Get – NU. (Circles, 2015)

Nu. è il progetto solista di Filippo Infante, cantante e musicista livornese che ha suonato in varie band fra cui Lip Colour Revolution e Vision of JohannaCircles è l’album di debutto e uscirà ad ottobre via Circles”, in uscita a ottobre per New Model Label e Inner Animal Recordings. “All I Get” è il primo brano estratto che porta alla luce un intreccio interessante ed equilibrato fra trama acustica ed elettronica, fra melodia e ricerca ritmica.

 Elixir – Children of Leir (Children of Leir, 2015)

A pochi mesi dall’uscita dell’ultimo lavoro, ritornano i Children of Leir. Il duo di Leicester, composto da Gregg Hunt e Stuart Gray, ha firmato per la Return to Disorder label, la nuova etichetta di Helena Hauff. Nel mese di luglio uscirà l’omonimo ep. Vi proponiamo “Elixir” che mette in evidenza il backgorund psichedelico della band.

FmF4 – Asmus Tietchens  (Fah, 2015)

Asmus Tietchens, compositore tedesco nonchè rappresentante della musica d’avanguardia degli ultimi quattro decenni, ha annunciato la sua nuova uscita che arriva a due anni dal suo ultimo lavoro. Si intitola Fahl ed è uscito via Farmacia901. Tre tracce che mettono in mostra l’approccio “rumoristico” minimalista.

Collide – ROMN (MMVX, 2015)

ROMN è un interessante terzetto tedesco proveniente dalla Germania. MMVX è l’ep di debutto che uscirà via Very us Records. “Collide” è il primo singolo estratto che mette in evidenza la natura elettropop della loro musica: melodia vocale, controllati movimenti ritmici e subliminali retaggi funk e r’n'b.

Afterdark – Mingle (Static, 2015)

Mingle è lo pseudonimo del polistrumentista Andrea Gastaldello; Weak Life è il suo più recente lavoro (febbraio 2015) ed è il risultato della collaborazione con Deison. Il nuovo album si intitola Static e uscirà l’8 luglio via Kvitnu. VI proponiamo alcuni estratti che mettono in evidenza l’atmosfera “sospesa” e cupa e il lavoro di ricerca nel cercare di dare nuove forme continue alla linea compositiva.

Low Hanging Fruit – Lushes (Service Industry, 2015)

Lushes è un duo newyorkese che ha debuttato l’anno scorso con l’album What Am I Doing. Hanno annunciato l’uscita del nuovo album intitolato Service Industry che uscirà ufficialmente il 16 Ottobre via Felte Records. E’ stato registrato con Aaron Mullan, ingegnere del suono dei Sonic Youth.  “Low Hanging Fruit” è la prima anticipazione che mette in evidenza il livello di dissonanza e la linea rumoristica del loro suono.

 

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi