Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

News | Pubblicato il 17 gennaio 2015

Rieccoci con l’usuale  appuntamento settimanale intitolato “Saturday Come Slow”, uno spazio con il quale parte della redazione vi propone le migliori novità della settimana. Considerato l’elevato numero di nuovi brani settimanali, abbiamo pensato di estrapolare quelli che hanno destato maggiore interesse. Ogni singolo articolo di questo spazio lo troverete nella sezione News. Cliccate sui titoli per ascoltare i brani.

Michael Price

The Attachment – Michael Price (Entanglement,2015)

La Erased Tape Records ha annunciato l’album di debutto del compositore e pianista britannico Michael Price. Si intitola Entanglement e uscirà ufficialmente il 13 Aprile. Il violoncellista Peter Gregson e il soprano Ashley Knight hanno collaborato alla realizzazione del disco. “The Attachment” è il primo singolo estratto che mette in evidenza  la fusione fra trame neoclassiche cinematiche e leggere incursioni elettroniche.

Tragedy of the Commons – Felix K (Tragedy of the Commons, 2015)

Ritorna Felix K, uno dei protagonisti storici della scena elettronica berlinese sin dalla seconda metà degli anni ’90. Blackest Ever Black pubblicherà il suo nuovo ep intitolato Tragedy of the Commons che uscirà il 16 Febbraio. E’ disponibile lo streaming della title-track che mette in risalto la tensione e il lato rumoristico della composizione.

Far Away Sun – Aloa Input (Mars ETC, 2015)

Nel 2013 vi abbiamo presentato Anysome degli Aloa Input, terzetto tedesco composto da Cico Beck, Florian Kreier e Marcus Grassl.  Mars ETC. è il nuovo album che uscirà ufficialmente il 6 Marzo via Morr Music. E’ disponibile, in anteprima su Gold Fake Plaint, lo streaming del primo singolo intitolato “Far Away Sun“.

The Arrival – Sean O’Neill (Visions, 2015)

Sean O’Neill è un cantautore australiano residente a Londra. Visions è il suo album di debutto ed è disponibile lo streaming integrale sulla sua pagina bandcamp. Le dieci tracce mettono in evidenza l’intimità e la solennità delle sue composizioni che si presentano sottoforma di strutture folk che si sciolgono in trame ambient dall’umore malinconico e dalle rimtiche cangianti.

Noose – EULA (Wool Sucking, 2015)

A un anno dall’album di debutto, ritornano gli EULA. Il terzetto di Brooklyn pubblicherà un nuovo album che uscirà il 3 Marzo via . Si intitola Wool Sucking e “Noose” è il primo singolo estratto (in esclusiva su Stereogum) che mette in evidenza l’atmosfera cupa e claustrofobica, la batteria martellante, i richiami post-punk. L’album è stato registrato con il produttore statunitense Martin Bisi (Swans, Sonic Youth) .

Undular – Caterina Barbieri (Vertical, 2015)

Caterina Barbieri è una giovane compositrice e musicista bolognese, diplomata al conservatorio in chitarra classica e composizione elettroacustica. Vertical è il suo album di debutto che è uscito qualche giorno fa fa via Important Records. L’album, come riporta il comunciato stampa, è stato realizzato per voce e sintetizzatore modulare Buchla 200. E’ disponibile lo streaming integrale su Sentireascoltare. I brani sono immersi in un’atmosfera ruvida e oscura e dai ritmi “insidiosi”.

 Off peak dreams - Ghostpoet (Some Say I So I Say Light, 2015)

A quasi due anni da Some Say I So I Say Light Ghostpoet (Obaro Ejimiwe) ritorna con un nuovo lavoro. L’album si intitola Shedding Skin e uscirà il 2 Marzo via Play It Again Sam. “Off peak dreams” è la prima anticipazione. Fra gli ospiti ci saranno  Nadine Shah, Etta Bond, Melanie De Biasio, Lucy Rose e Paul Smith dei Maxïmo Park.

Thru – Vallis Alps (Vallis Alps, 2015)

L’Australia si sta rivelando un covo di talenti per la nuova generazione di progetti di matrice elettropop. Oggi vi presentiamo i Vallis Alps, duo di Canberra che ha debuttato qualche giorno con un omonimo ep. I quattro brani mettono in mostra la grazia vocale, l’elettronica delicata e misurata con venature “chill”.

A Marco – So Long Saigon (2015)

Il progetto So Long Saigon arriva da Udine e unisce precedenti esperienze musicali come quelle di Matteo Dainese (Il Cane), Tommy e Viet dei The Superegos e Alessandro Toso, in una formazione che utilizza sonorità ambient pop al servizio di un’impostazione di scrittura di stampo più cantautoriale. L’esordio della neonata formazione si intitola “A Marco

Water City – Klimeks (Nightglide, 2015)

Klimeks è un interessante producer britannico che si è fatto notare con un ep e un paio di singoli nel 2014. Nightglide è il suo nuovo ep e vi proponiamo lo streaming. Le quattro tracce mettono in evidenza un’elettronica oscura e suggestiva, “decisa” e sospesa, tendenzialmente dilatata.

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi