Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

News | Pubblicato il 29 agosto 2015

Rieccoci con l’usuale  appuntamento settimanale intitolato “Saturday Come Slow”, uno spazio con il quale parte della redazione vi propone le migliori novità della settimana. Considerato l’elevato numero di nuovi brani settimanali, abbiamo pensato di estrapolare quelli che hanno destato maggiore interesse. Ogni singolo articolo di questo spazio lo troverete nella sezione News. Cliccate sui titoli per ascoltare i brani.

Jono

Clarity – Jono McCleery (Pagodes, 2015)

A quattro anni da There Is, Jono McCleery ha annunciato il suo ritorno. Il nuovo album si intitola Pagodes e uscirà ufficialmente il 2 Ottobre (digitale) e il 16 Ottobre (Vinile) via If Musica. “Clarity” è una nuova anticipazione pubblicata in streaming sulla pagina soundcloud del musicista e cantautore britannico.

Helelyos – Sexwitch (Sexwitch, 2015)

Sexwitch è il side project di Natasha Khan (Bat For Lashes) con la collaborazione dei TOY e Dan Carey. L’omonimo album di debutto uscirà il 25 Settembre. ”Helelyos” è la prima anticipazione.

Caper – Coppice (Matches, 2015)

A pochi mesi dall’uscita di Cores/Eruct, Coppice hanno annunciato un nuovo album. Si intitola Matches e uscirà a fine settembre via Future Vessel. “Caper” è la prima anticipazione

Nose Bunk – Klunks (Elastic Forest, 2015)

Klunks è un interessante producer e compositore norvegese che si concentra su un’elettronica “notturna”, con riferimenti jazz e note “astratte”. Elastic Forest è l’album di debutto che uscirà il 28 Agosto via Hush Hush Records. E’ disponibile lo streaming integrale via xlr8r.

Ruiner – Oakada (Impermanence, 2015)

A un anno dall’omonimo album e da Division of Self, Okada aka Gregory Pappas (ZXYZXY) è tornato con il suo terzo full-lenght. Si intitola Impermanence ed è uscito due settimane fa via n5md. Vi proponiamo lo streaming integrale. Le quattro tracce rappresentano un percorso tra ombre e luci, fra melodie vocali, trame ambient insidiose, richiami industriali e passaggi neoclassici.

Let’s Be Bad – Childbirth (Women’s Right, 2015)

Childbirth è un terzetto tutto al femminile (con membri di Chastity Belt, Tacocat e Pony Time)proveniente dalla magnifica scena musicale di Seattle. Women’s Rights è l’album di debutto che uscirà il 2 Ottobre.  ”Let’s Be Bad” è il primo singolo estratto che mette in evidenza le dinamiche punk.

Plans – Land Lines (Natural World, 2015)

Land Lines è un terzetto statunitense proveniente da Denver e guidato da Martina Grbac, dotata di un timbro vocale molto interessante. The Natural World  è il nuovo album uscito due giorni fa. Vi proponiamo “Plans“, brano che mette in mostra il background post-punk unito alla suggestione melodica.

No Crying in Baseball – Mothers (2015)

Mothers è un gruppo statunitense nato come progetto solista di  Kristine Leschper (voce). “No Crying in Baseball” è il loro brano di debutto e che farà parte del primo full-lenght che uscirà a fine anno. Il pezzo mette in evidenza l’esigenza cantautorale unita alla tensione in “slow motion” dell’arrangiamento.

Disappointing – JohN Grant (Gray Tickles, Black Pressure,2015)

A due anni dall’ottimo Pale Green GhostsJohn Grant ritorna con un nuovo album. Si intitola Gray Tickles, Black Pressure e uscirà il 9 Ottobre via Bella Union. “Disappointing” è il primo singolo estratto con il contributo di Tracey Thorn.

Cardamom – Weyes Blood (Cardamom Times, 2015)

L’anno scorso vi abbiamo presentato The Innocents, il secondo album in studio di Weyes Blood aka Natalie Natalie Mering. La cantautrice statunitense ritorna con un nuovo ep. Si intitola Cardamom Times e uscirà il 9 Ottobre via Mexican Summer. E’ disponibile lo streaming della title-track.

Howl – Rival Consoles (Howl, 2015)

Rival Consoles è il progetto elettronico del musicista e producer britannico Ryan Lee West. A un anno da Sonne, ha annunciato il suo ritorno con un nuovo album. Si intitola Howl e uscirà il 16 Ottobre via Erased Tapes Records. E’ disponibile lo streaming della title-track.

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi