Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

News | Pubblicato il 19 settembre 2015

Rieccoci con l’usuale  appuntamento settimanale intitolato “Saturday Come Slow”, uno spazio con il quale parte della redazione vi propone le migliori novità della settimana. Considerato l’elevato numero di nuovi brani settimanali, abbiamo pensato di estrapolare quelli che hanno destato maggiore interesse. Ogni singolo articolo di questo spazio lo troverete nella sezione News. Cliccate sui titoli per ascoltare i brani.

Ensemble-Economique-On-The-Sand

On the Sand – Ensemble Economique (Blossoms in Red, 2015)

L’anno scorso vi abbiamo presentato Esnsemble Economique, progetto del multi-strumentista californiano Brian Pyle. A un anno da Melt Into Nothing,  ritorna con un nuovo album intitolato Blossoms in Red che uscirà il 30 Ottobre via Denovali Records. Peter Broderick collabora al primo singolo estratto “On The Sand“.

Hypnotic COngress – Drew McDowall (Collapse, 2015)

Drew McDowall è un musicista scozzese noto soprattutto per aver fatto parte di Psychic Tv e Coil. Il 25 Settembre Dias Records realizzerà il suo primo album solista intitolato Collapse. Hypnotic Congress” è la prima anticipazione audio.

Dissolve – Wennink (2015)

Wennink (Oliver Wennink) è un interessante cantautore proveniente da Londra e che ha debuttato l’anno scorso con un ep omonimo. “Dissolve” è il suo nuovo singolo che mette in evidenza la notevole vocalità, la delicatezza del piano e il suo intreccio con un’elettronica minimale e sospesa.

Now – Fufanu (Few More Days to Go, 2015)

Fafanu è un gruppo islandese nato dall’iniziativa di Hrafnkell Kaktus e Guòlaugur Halldówho che avevano sviluppato soprattutto uno stile vicino alla techno. L’ingresso del batterista Frosti Gnarr ha spostato il suono verso territori psichedelici e oscuri come aveva dimostrato il singolo “Circus Life“.  L’album di debutto si intitola Few More Days To Go e uscirà il 27 Novembre via One Little Indian. “Now” è una nuova anticipazione che risalta la dissonanza e la ruvidità del loro sound.

Flaw – PERILS (Perils, 2015)

PERILS è il progetto di Benoît Pioulard (Orcas) e il compositore canadese Kyle Bobby Dunn. Il 23 Ottobre uscirà l’omonimo album di debutto via Desire Path Recordings.  “Flaw” è la prima anticipazione che mette in evidenza la vocalità sospesa e le trame ambient raggiunte da echi rumoristici.

Space Mountain – World of Dust (Womb Realm, 2015)

Un’altra interessante scoperta per cui dobbiamo ringraziare L’Attimo Fuggente. Si tratta del progetto World of Dust dietro il quale si dovrebbe celare il polistrumentista e cantautore olandese Stefan Breuer con l’aiuto di Todd Tobias. Womb Realm è il nuovo album che uscirà il 29 Settembre via Tiny Room Records. “Space Mountain” è la prima anticipazione che mette in evidenza la trama “folky” malinconica, la sospensione temporale, i piccoli riferimenti psichedelici e l’espressività vocale di Breuer.

Friend Tonight – Briana Marela (All Around Us, 2015)

Briana Marela è un’interessante cantautrice di Seattle che si distingue per la soavità della sua musica e della sua vocalità. Il suo secondo album si intitola All Around Us. 

Route – Morah (Route, 2015)

Morah è un interessante produce di Atene e già molto noto in Grecia. Route è il suo ep di debutto che uscirà il 5 Ottobre via Return to Disorder, la label di Helena Hauff. Vi proponiamo la title-track che mette in evidenza le dinamiche techno dal mood oscuro e con qualche richiamo all’elettronica eighties.

Bait – Tom Ragsdale (Bait, 2015)

Pochi mesi fa vi abbiamo presentato Even Temper, il secondo album dei worriedaboutsatan aka Gavin Miller e Tom Ragsdale. Quest’ultimo ha anche un progetto solista a suo nome. Il suo nuovo lavoro si intitola Bait e uscirà via This is it forever. E’ stato inizialmente composto per la colonna sonora dell’omonimo film di Dominic Brunt e poi “riletto” come album stand-alone. Ecco lo streaming integrale.

The Mirror – Chaika (2015)

Chaika è un’interessante band proveniente da Leeds che si orienta su percorsi stilistici garage-rock in un’ottica dissonante e psichedelica. “The Mirror” è un nuovo singolo disponibile in streaming; è stato registrato con la supervisione di Matt Peel (Eagulls, Pulled Apart By Horses).

Death’s Got A Hold On Me – Chain of Flowers (2015)

Chain of Flowers è un’interessante band gallese composta da Joshua Smith (voce), Sami Hunt (chitarra), Ross Jones (chitarra), Rich Clarke (batteria), Daniel Anderson (basso), Matt Clements (synth). Il 16 ottobre uscirà l’omonimo album di debutto via Alter. Vi proponiamo un nuovo singolo intitolato “Death’s Got A Hold On Me” che mette in evidenza il vigore della loro musica attraversata anche da linee melodiche.

Ebb & Flow – Luo. (2015)

Luo. è un interessante quartetto di Brighton. “Ebb & Flow” è il loro ultimo singolo che mette in evidenza un’elettronica elegante e versatile che miscela varie intensità ritmiche e diversi stili, hip-hop e jazz in primis.

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi