Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

News | Pubblicato il 26 ottobre 2013

Rieccoci con l’usuale  appuntamento settimanale intitolato “Saturday Come Slow”, uno spazio con il quale parte della redazione vi propone le migliori novità della settimana. Considerato l’elevato numero di nuovi brani settimanali, abbiamo pensato di estrapolare quelli che ci sono sembrati più interessanti. Ogni singolo articolo di questo spazio lo troverete nella sezione News. Cliccate sui titoli per ascoltare i brani.

Oiseaux-Tempete

Buy Gold (Beat Song) - Oiseaux-Tempête (Oiseaux-Tempête, 2013)

Oiseaux-Tempête è un terzetto di Parigi. La formazione comprende Frédéric D. Oberland e Stéphane Pigneul (membri di FareWell Poetry e Le Réveil des Tropiques) e il percussionista Ben Mc Connell (batterista di Beach House, Rain Machine, Au Revoir Simone, Marissa Nadler e Winter Family). A novembre arriverà un omonimo doppio lp di debutto. “Buy Gold (Beat Song)” è il primo brano estratto e mette in evidenza la natura stratificata della loro musica, prevalentemente strumentale: post-rock, ambient, forti distorsioni e una forte tensione di base.

Kogetsudai – Sylvain Chauveau (Kogetsudai, 2013)

Kogetsudai è il nuovo e decimo album del musicista francese Sylvain Chauveau. E’ il secondo capitolo di una trilogia che è iniziata nel 2010 con Singular Forms. E’ possibile ascoltare una preview dell’album.

Et puis merde – Tara King th (Hirondelle et Beretta, 2013)

Tara King th. è un collettivo francese (di Lione) la cui musica si poggia su strutture psych-pop costruite su un’atmosfera cinematografica. Il nuovo album si intitola Hirondelle et Beretta ed è disponibile lo streaming integrale.

You Read Me – DID (Bad Boys, 2013)

Secondo lavoro in studio per i DID, gruppo torinese di cui vi avevamo parlato in occasione di Belong to You. L’album si intitola Bad Boys ed è uscito per Foolica Records. E’ disponibile lo streaming integrale sul loro canale youtube.

Laissé Pour Compte Comme Un Bâtar – Celeste (Animale(s), 2013)

Laissé Pour Compte Comme Un Bâtard” è il primo singolo estratto dal quinto album in studio dei Celeste, band black-death metal francese. Si intitola Animale(se uscirà ufficialmente a novembre.

No Friends – Gil Michell (Whimiscal Raps, 2013)

Gil Michell è l’unione artistica fra due producer di cui vi abbiamo già parlato: Galapagoose and Wooshie. L’album di debutto si intitola Whimiscal Raps e questa è “No Friends“.

Non bussare alla porta del diavolo – Sospetto (Non bussare alla porta del diavolo, 2013)

Sospetto è un progetto tedesco che si ispira alla filmografia anni ’70 (soprattutto gialli e polizieschi). La loro musica miscela atmosfere orchestrali, trame funky e retaggi jazz. Ad ottobre uscirà il secondo album Non bussare alla porta del diavolo e questa è la title-track.

Radiate Trough Me – Ensemble Economique (Light tha comes, light that goes, 2013)

Ultima uscita del 2013 per Denovali Records. Si tratta di Esnsemble Economique, progetto del multi-strumentista californiano Brian Pyle. E’ in uscita un nuovo album intitolato Light That Comes, Light That Goes. ”Radiate Through ME” è il primo singolo estratto.

Attrition – Yvette (Process, 2013)

Yvette è un duo newyorkese no-wave composta da Noah Kardos-Fein e Rick Daniel. Il 29 ottobre uscirà l’album di debutto intitolato Process. Questa è “Attrition“.

Cannibal – The Mystis (Forest Redemption, 2013) 

Duo formato da Andrew Hargreaves (The Boats, Tape Loop Orchestra) e la cantante Beth Roberts. E’ uscito da poco l’album di debutto intitolato Forest Redemption e questa è “Cannibal” che mette  in evidenza la natura melodica sofisticata della loro musica.

The River – The Darcys (Warren, 2013)

The Darcys è un gruppo canadese composto da Jason Couse, Wes Marskell, David Hurlow e Michael le Riche. Il suono della band si basa su strutture art-pop che si miscelano con trame indie-rock. Warren è il terzo album in studio.

Harmonic (Ed Rome) – Hybernation (Object Studies – Metal, 2013)

Hybernation è lo pseudonimo del musicista e sperimentatore britannico Stuart Bowditch. Sin dal 1999 focalizza l’attività sulla creazione di atmosferici rumorismi attraverso l’utilizzo di svariati oggetti. Il nuovo album si intitola Object Studies – Metal ed è disponibile lo streaming integrale.

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi