Logotipo di Son of Marketing realizzato dal superbo grafico italiano Alessandro 'Aesse' Scarpellini
youtube Soundcloud Basecamp

News | Pubblicato il 22 novembre 2014

Rieccoci con l’usuale  appuntamento settimanale intitolato “Saturday Come Slow”, uno spazio con il quale parte della redazione vi propone le migliori novità della settimana. Considerato l’elevato numero di nuovi brani settimanali, abbiamo pensato di estrapolare quelli che hanno destato maggiore interesse. Ogni singolo articolo di questo spazio lo troverete nella sezione News. Cliccate sui titoli per ascoltare i brani.

tujikonoriko

Through the Rain - Tujiko Noriko (My Ghost Comes Back, 2014)

Sta per tornare Tujiko Noriko con un nuovo lavoro che arriva a sei anni dal debutto con Trust e a due dalla collaborazione con Takemura Nobukazu per East Facing Balcony. Il nuovo album si intitola My Ghost Comes Back e uscirà il 24 Novembre via Editions Mego. L’artista giapponese ha dichiarato che l’album è frutto dell’esplorazione dell’intersezione fra pop e musica d’avanguardia. “Through the Rain” è il primo singolo estratto.

Straight – A Place to Bury Strangers (Transfixiation, 2015)

A due anni da Worship, gli A Place to Bury Strangers hanno annunciato l’uscita di un nuovo album. Si intitola Transfixiation e sarà pubblicato il 17 Febbraio 2015 via Dead Oceans. E’ il primo lavoro in cui è presente la batteria di Robi Gonzalez. “Straight” è il primo singolo estratto.

Deserter – Siskiyou (Nervous, 2015)

Siskiyou è il progetto che ruota intorno al cantautore canadese Colin Huebert supportato da Erik Arnesen, Peter Carruthers e Shaunn Watt.  Nervous  è il terzo album in studio e uscirà il 20 Gennaio 2015. C’è il contributo di molti artisti di una certa caratura: Colin Stetson, Owen Pallett, JP Carter, Ryan Driver e altri. “Deserter” è il primo singolo estratto.

Wax Chance – Six Organs of Admittance (Hexadic, 2015)

Six Organs of Admittance (aka Ben Chasny) ha annunciato il suo ritorno. Il musicista statunitense pubblicherà un nuovo album intitolato Hexadic che uscirà il 17 Febbraio 2015 via Drag City. “Wax Chance” è il primo singolo estratto che mette in evidenza il lato rumoristico e ruvido della composizione.

Stray – Sophie Hutchings (White Light, 2014)

A quattro anni dal debutto con Becalmed e a due Night Sky, ritorna la pianista e compositrice austrliana Sophie Hutchings. Il nuovo lavoro si intitola White Light ed è disponibile in free download sulla pagina bandcamp dell’artista. Si tratta di sei composizioni di solo pianoforte che mettono in evidenza l’eleganza compositiva della pianista.

My Head My Ruin (feat. Kicki Halmos)Bandobransk/Nordmark

Bandobransk/Nordmark è la collaborazione fra Per Nordmark dei Kriget e il regista Marko Bandobranski. “My Head My Ruin” (con Kicki Halmos) è il brano di debutto che uscirà il 19 Novembre. I due artefici del progetto chiamano la loro musica “noirtronica” e sembra una definizione molto azzeccata; la parte vocalecontribusice al contrasto con il lato melodico della composizione.

Breathe – Lily the Kid (Mainland, 2014)

Lily The Kid è un duo islandese composto dalla cantante Lilja K. Jónsdóttir e il producer Snjókaldur K. Svarfdal. Mainland è l’ep di debutto. Da un primo ascolto emerge la natura elettropop del loro progetto caratterizzato da una stratificazione del suono che unisce armonie vocali, atmosfera e sottostrati ritmici non lineari.

Hold Me Through – Luke Howard (Two & One, 2014)

A un anno dall’uscita di Sun, Cloud, ritorna il pianista e compositore australiano Luke Howard. Il nuovo lavoro si intitola Two & One ed è stato registrato ai Greenhouse Studios di Reykjavík. Le otto composizione sono il frutto di una suggestiva commistione fra strutture modern classical e ambient.

Deepend – Mister Lies (Shadow, 2014)

Vi abbiamo parlato spesso di Mister Lies, moniker del producer statunitense Nick Zanca. Il nuovo album si intitola Shadow ed è uscito a fine ottobre via Orchid Tapes. Le otto tracce portano alla luce elettronica che si sa muovere su diverse dinamiche ritmiche; ritroviamo un umore malinconico ed elementi melodici che si incastrano con trame ambientali.

Be Alright – Nate Salman (2014)

Nate Salman lo abbiamo incontrato vocalmente quando abbiamo presentato “Why”, una traccia di Les Sins (side project di Toro Y Moi). Il cantautore statunitense ha pubblicato un suono brano intitolato “Be Alright” che incrocia trame melodiche (soprattutto per la voce) con un’elettronica delicata ma insistente dal punto di vista ritmico contaminati da echi funk.

Stole – Francesca Belmonte (2015)

Francesca Belmonte non è un nome nuovo su queste pagine: la cantante londinese abbiamoa vuto modo di presentarla in un paio di occasioni per la collaborazione ai dischi di Tricky. “Stole” è il suo brano di debutto da solista e farà parte dell’album che uscirà nel 2015 per la False Idols.

Origins – Max Cooper (Human, 2014)

Dopo l’interessante debutto con Human, ritorna Max Cooper con un nuovo ep. Il producer londinese pubblicherà l’ep Kindred che conterrà due inediti e remix di David August e Throwing Snow. “Origins” è il primo singolo estratto che mette in mostra il tocco deciso, raffinate pulsazione solrvolate da suggestivi accenni vocali.

Articolo precedente:

Articolo seguente:

Developed by | MM and designed by Aesse

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi